11°

27°

Strajè-Stranieri

Integrazione: Howe e Crespo testimonial

Integrazione: Howe e Crespo testimonial
0

Il Tavolo Cittadinanza e Immigrazione del Comune di Parma a confronto con Andrew Howe ed Hernan Crespo. L’atleta di origini americane, già vicecampione mondiale di salto in lungo, che ha concluso in maniera esaltante la stagione agonistica dando spettacolo nei 200 metri alla «Notturna» di Milano, e il calciatore argentino, attaccante del Parma, ma anche imprenditore emergente, saranno ospiti d’eccezione di una seduta della Consulta in programma per domani, a partire dalle ore 10, nella sala consiliare del Palazzo Municipale.
L’iniziativa è stata voluta dal sindaco, Pietro Vignali, per fare un primo bilancio dell’operato del Tavolo Cittadinanza e Immigrazione, istituito nell’aprile scorso con l’obiettivo di offrire ai quasi 22.000 stranieri residenti a Parma (circa il 13% della popolazione totale) uno strumento di partecipazione effettiva alla vita politica, civile e sociale della città e alle scelte amministrative che li riguardano più o meno direttamente. E non potevano esserci testimonial più adatti dei due sportivi di fama mondiale, entrambi provvisti di passaporto italiano, che rappresentano un perfetto esempio di integrazione sociale.
Howe, dalla cittadinanza e soprattutto dal cuore verde, bianco e rosso, nonostante sia nato a Los Angeles, abbia la pelle nera e suoni la batteria in una band di alternative rock dal nome «straniero» di Craiving, quando sente parlare di razzismo salta in piedi.
Crespo, in Italia ininterrottamente dal 1996 (a parte due parentesi inglesi quando giocava con il Chelsea), si è a tal punto integrato nel tessuto sociale del Belpaese da costituire di recente anche una società che porta il suo nome, dedita alla riconversione immobiliare di locali e siti dismessi.
E Parma, che il VII rapporto sull’integrazione del Cnel ha eletto come la Mecca italiana degli immigrati, soprattutto per quanto riguarda il tasso di costitutività familiare (essendo ben l'85,9% le famiglie con almeno un componente straniero in cui sia  tale il capofamiglia, dato superiore di quasi 4 punti percentuali alla media nazionale), il tasso di naturalizzazione (2,38 per mille) e il grado di accessibilità al mercato immobiliare (con un'incidenza del costo medio di affitto sulla retribuzione media di un lavoratore non comunitario pari al 31,1%, a fronte di una media nazionale del 37%), pullula di analoghe storie positive.
Mancava, però, un organismo che svolgesse un’azione propositiva nei confronti dell’amministrazione comunale, fornendo pareri e formulando proposte sui temi legati all’immigrazione, ma non solo. A questa esigenza ha risposto la costituzione dell’apposita Consulta, che consta di sei membri rappresentativi di quasi tutti i continenti: l’africano Cleophas Adrien Dioma (educatore e giornalista, originario del Burkina Faso), che ne è il coordinatore, l’albanese Gentian Alimadhi (avvocato), l’italo-argentina, Leonor Grossi, l’indiano-italiano, Ambrose Laudani (coreografo ed educatore), il musulmano, Farid Mansouri (presidente della comunità islamica di Parma e provincia) e l’ivoriana, Aissatou Vinci (mediatrice linguistico culturale), tutti residenti a Parma da un minimo di 4 a un massimo di 20 anni.
«Il Tavolo per la Cittadinanza - spiega il sindaco, Pietro Vignali - è stato creato per ascoltare e conoscere il punto di vista di questi nuovi parmigiani che si stanno integrando nel nostro tessuto sociale. Oggi tale prospettiva manca, ma è fondamentale per rinnovare il senso di cittadinanza e per trovare le soluzioni e gli equilibri giusti nell’incontro e nella convivenza tra culture diverse. Bisogna aggirare il rischio di una marginalizzazione delle comunità immigrate, che diventa pericolosa per la coesione e la tenuta della società».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

7commenti

Lealtrenotizie

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

incidente

Investita in viale Piacenza: donna incinta ricoverata al Pronto soccorso

Pomeriggio nero sulle strade cittadine: tre incidenti in poche ore

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

7commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

6commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

piacenza

Ville con piscina confiscate da Gdf a famiglie di giostrai

piacenza

Maestre arrestate per maltrattamenti, intercettazioni: "Se ci vedessero fare così ci arrestano"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

Rimini

Valentino Rossi è stato dimesso dall'ospedale

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima