Strajè-Stranieri

Incontri e spettacoli: torna "Ottobre africano"

Incontri e spettacoli: torna "Ottobre africano"
2

Cinquant'anni. Diciassette paesi africani celebrano i cin­quant'anni dalla loro indipen­denza, momento importante do­ve si cerca di fare un bilancio e riflettere sulle prospettive future del continente.

E quest'anno l'Africa ha ospi­tato per la prima volta la coppa del mondo.

Un'Africa che cerca di uscire dai soliti cliché di povertà, fame e guerre, proiettandosi verso un futuro diverso.

L'Ottobre africano, alla sua ot­tava edizione, non poteva non tenere conto di questa realtà. Parlare di un'Africa che cambia, che si apre al mondo, che si con­fronta con la globalizzazione, che si mette in gioco proponen­dosi come partner importante e indispensabile nel contesto in­ternazionale.

Un mese di eventi

L'Africa vive a Parma e l'Ot­tobre africano vuole sottolineare questa presenza attraverso nu­merosi eventi culturali, che per­correranno un mese intero. Film, ospiti di rilievo, spettacoli teatrali, cene, letture, presenta­zioni di libri serviranno a favo­rire il contatto e il dialogo in mo­menti che hanno lo scopo di co­struire una rete di relazioni e rapporti umani, ben oltre la pa­rola intercultura.

La manifestazione ha la col­laborazione del Comune (asses­sorati al Welfare e alla Cultura e alle Politiche per l’infanzia e per la Scuola-Agenzie alla Coopera­zione internazionale e alla Fa­miglia e alle Politiche a favore dei disabili).

Indépendance cha cha

Il titolo dell'Ottobre africano 2010, «Indépendance cha cha», è il titolo di una canzone degli anni '60 di Joseph Kabasele, can­tante del Congo, ex Zaire. Can­zone diventata inno alla libertà in tanti paesi africani al momen­to della loro indipendenza.

Anche quest'anno, il festival ospiterà personaggi ed eventi importanti: lo scrittore senega­lese Boubacar Boris Diop, il can­tante burkinabé Gabin Dabiré, l'economista della descrescita Serge Latouche, l'esperta di ter­rorismo internazionale, econo­mista e saggista Loretta Napo­leoni.

Quest'anno verrà anche aper­ta una finestra sulla scrittura della migrazione con autori co­me Amara Lakhous (Algeria), Igiaba Scego (Italo-somala), In­gy Mubiayi Kakese (Italia-Egit­to- Congo). Per la prima volta a Parma, Ottobre africano porterà la «Rete della diaspora africana nera in Italia (Redani)» nelle giornate «50 anni d'Africa» e, dopo il successo dell'anno scor­so, torneranno i giornalisti stra­nieri della rubrica Italieni della rivista Internazionale nelle gior­nate «Alzo la mano: Immigrati e politica».

Il Festival è organizzato dall’associazione culturale e di promozione sociale «Le Rése­au » che opera da diversi anni per far conoscere e diffondere in Ita­lia la cultura dei Paesi africani.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cristiano

    26 Settembre @ 03.29

    A te non interessa...a noi tutti invece si:mi spiace per te.Peraltro...facci un giro:è una Rassegna stupenda,ben organizzata e arricchente.Altrimenti...rimani dove ti trovi,e fai ciò che preferisci:noi (tutti gli altri) stiamo andando avanti.Mi spiace:Parma non sei più tu.Siamo tutti noi,Parmigiani ed i nuovi parmigiani

    Rispondi

  • wolf

    25 Settembre @ 19.14

    >Essendo in un paese LIBERO, esprimo la mia decisa CONTRARIETA’, a questa festa dell’ OTTOBRE AFRICANO con la COLLABORAZIONE dal Comune di Parma, sarebbe MEGLIO che i NOSTRI AMMINISTRATORI votati dai Parmigiani e NON dagli AFRICANI, collaborassero in un modo più APPROPRIATO alle ASSURDE e NEGATIVE realtà causate da una SCELLERATA MIGRAZIONE, che ha portato a Parma, ciò che le CRONACHE locali riportano TUTTI i giorni !....e poi io NON ho nessuna intenzione di apprendere ciò che si definisce “CULTURA AFRICANA”….NON SONO INTERESSATO a questo tipo di CONOSCENZA !.... anzi dovrebbe essere il contrario, in funzione dell’OGGETTIVA INTEGRAZIONE di costoro !.... “mi son nasù a Perma e voi sentir parler PRAMZA’” !!!.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video