10°

20°

Strajè-Stranieri

Gli immigrati promuovono il nuovo Ufficio

Gli immigrati promuovono il nuovo Ufficio
1

Monica Tiezzi

Sono stati 170 gli utenti che si sono rivolti ieri mattina all'Ufficio immigrazione della questura, che per la prima volta ha aperto i battenti nella nuova sede  di  via Chiavari 15. Una mattinata di lavoro intenso, ma nella media, per gli addetti ai sette sportelli del front office.  Un bel cambiamento, rispetto alla vecchia sede di borgo Riccio, che ha funzionato fino alla settimana scorsa,  con alcuni giorni di chiusura che hanno permesso di ultimare il trasloco. «Siamo soddisfatti. Ci sono cose da ottimizzare e migliorare, ma nel complesso è stato un esordio positivo, e finalmente in una struttura funzionale e dignitosa», dice la responsabile dell'ufficio, Enrichetta Dall'Aglio. Tanti gli immigrati che, in una mattinata piovosa, si sono presentati  nell'ufficio: alcuni convocati  dagli addetti, altri che pazientemente hanno preso il numero dal totem all'ingresso e aspettato la loro chiamata su un grande display a parete.
Prima, il percorso obbligato attraverso uno stradello interno - per ora una semplice striscia pavimentata, ma  sono  previsti nel terreno circostante   la messa a dimora   di piante, irrigazione e  illuminazione, spiega Francesco Ruffolo del Provveditorato alle opere pubbliche, l'ente che ha progettato lo stabile  -  e poi l'attesa in una sala d'aspetto luminosa, oltre 200 metri quadrati,   110 seggioline azzurre,   un bagno con servizi anche per i disabili. E  in futuro anche   un fasciatoio e una poltroncina per  cambiare i neonati e allattarli. Generalmente soddisfatti gli utenti. «Borgo  Riccio era freddo e brutto, qui è più bello e confortevole - dice Corina, dalla Russia, venuta per rinnovare il permesso di soggiorno - L'unico neo: mancano le strisce pedonale in corrispondenza dello stradello, ed è pericoloso attraversare». «Molto meglio di prima. Vengo da Borgotaro e in auto non ho avuto difficoltà. Quando l'ufficio era in centro,  il parcheggio era un problema», aggiunge  Adel Bensoltana, dalla Tunisia. Un po' più laborioso è stato raggiungere via Chiavari per Mike Alvarez Pineda, da Santo Domingo, 23 anni e da cinque tornitore a Busseto. «Ho preso il treno e poi un taxi. Non  ci sono bus dalla stazione per arrivare qui (la linea che porta in via Chiavari è la 5 che parte da via Orazio,  ndr). Comunque l'ufficio è spazioso e comodo, non paragonabile a borgo Riccio». «Un bell'ufficio, e gli addetti sono gentili  - dice la moldava Eudochia Tabirta, badante a San Secondo - Certo a volte c'è da spazientirsi quando manca un documento e magari dobbiamo perdere un'altra mattinata...Chi dà il pasto  alla mia anziana quando sono fuori casa?». C'è anche chi non sapeva nulla della nuova collocazione, e ieri mattina si è presentato come di solito in borgo Riccio. «Ho trovato il cartello che avvertiva del trasloco,  non ho guardato la tv o letto i giornali in questi giorni - dice l'albanese Bukurije,  qui da Salsomaggiore per rinnovare il permesso di soggiorno - Ho impiegato un'ora per trovare il posto. Ma devo dire che è senz'altro migliore di prima». Oscar Mbengue, presidente della comunità senegalese di Parma e rappresentante regionale dei senegalesi, è fra le persone che più si è battuta perchè ci fosse un ufficio adeguato per gli immigrati di Parma. «Nella vecchia sede c'era un problema di spazi sia per gli immigrati, che spesso si portano dietro l'intera famiglia e i bambini,  che per i dipendenti, oltre che un problema di parcheggi. Ringrazio quindi le autorità locali perchè c'è stato un esito positivo alle numerose richieste fatte nel corso degli anni»,  dice Mbengue. Che però ha un rammarico: «Non siamo stati coinvolti in alcun modo nell'inaugurazione. Per noi, come per i rappresentanti di altre nazionalità, sarebbe stato un onore. E' mancata, in questo frangente, la   collaborazione con i dirigenti della polizia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Kuti

    30 Settembre @ 00.46

    Mancavano solo i pasticcini e lo champagne!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling