19°

34°

Strajè-Stranieri

Festa doppia per i nigeriani di Parma

Festa doppia per i nigeriani di Parma
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti
Doppio anniversario per la comunità nigeriana di Parma, che ha festeggiato il 50° dell’indipendenza della Nigeria e il 20° compleanno della sezione locale della Nigerian Association.
Ospite della chiesa di San Patrizio (la sede dell’associazione è in borgo Felino), la comunità si è riunita per un pomeriggio di festa, musica, danze, ma anche di confronto sui problemi della comunità e dei singoli. «Non ci sono problemi di integrazione - spiega Augustine Emeka Osuji, presidente dell’associazione -: con Parma abbiamo un bellissimo rapporto, molti di noi sono qui da più di vent’anni e inserirsi è stato un processo lento ma senza particolari difficoltà». «I problemi - continua - sono gli stessi che avete voi: la casa, il lavoro, la difficoltà di arrivare a fine mese. La crisi ha colpito tutti». «L’unico problema che fa la differenza - aggiunge - è quello che pesa sulla spalle dei nostri figli, che pur essendo nati qui non hanno diritto alla cittadinanza italiana. E' un grosso limite: senza cittadinanza non sei nessuno».

A Parma e provincia i nigeriani sono circa 10 mila: «L’associazione - spiega “Stefano” Tajudeen Olajide - è un punto di riferimento importante, sia per vivere a Parma, perché dà voce alla comunità, sia per non disperdere le nostre radici». La Nigeria è la loro patria, ma come spiega Stefano «ormai la nostra casa è qui e la nostalgia, che pure c’è, è limitata». Si definiscono «immigrati di prima generazione» perché pur essendo arrivati qui molto giovani - 17, 18 anni - , non ci sono genitori che li hanno preceduti: «Siamo venuti a Parma da soli, per studiare - racconta Stefano -, all’inizio eravamo pochi, inserirsi non è stato immediato, ma da studenti sicuramente anche più semplice. Oggi lavoriamo, abbiamo una famiglia, e ad andare all’università sono i nostri figli». Figli perfettamente inseriti, ma che non dimenticano le tradizione del loro Paese, anche se non è lì che sono cresciuti: i ragazzi conoscono i canti, gli strumenti musicali (il «gangan», un piccolo tamburo fatto di legno e pelle di animale, le «ekpira», i sonagli da legare alle caviglie) e le ragazze conoscono a memoria la ricetta del «jollof rice», un risotto cotto in un soffritto di olio, cipolla con l’aggiunta di pomodoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel