22°

35°

Strajè-Stranieri

"Sportelloscuola": un aiuto all'integrazione

0

Nasce un nuovo servizio a disposizione delle famiglie e delle scuole. Si tratta dello “Sportelloscuola”, ospitato negli spazi della scuola primaria “San Leonardo” dell’istituto comprensivo Micheli in via Milano, 14.
 Il progetto vuole rispondere alle necessità che l’insediamento sul territorio delle famiglie migranti, con minori, genera all’interno delle istituzioni scolastiche, in termini di accoglienza, sostegno all’apprendimento della seconda lingua. Condizioni tutte favorevoli a una cultura dell’integrazione e dello scambio culturale.  In quest’ottica si concretizza l’idea dello “Sportelloscuola” che si propone di dare una risposta alle domande e alle necessità sia delle famiglie migranti che vivono tali esperienze, sia di tutte quelle famiglie che, iscrivendo i loro figli alla scuola dell’obbligo, accedono ai servizi del Comune.
 “Sportelloscuola” nasce all’interno del progetto interistituzionale “Scuole e Culture del mondo”, avviato nove anni fa, che vede coinvolti tutti gli istituti scolastici della scuola primaria e secondaria di primo grado del Comune di Parma e di tredici Comuni della provincia.  “Sportelloscuola” è stato pensato e strutturato per supportare le scuole e accompagnare le famiglie, in particolare quelle migranti, nella fase di accoglienza e d’inserimento dei figli nella scuola dell’obbligo. Personale formato e, all’occorrenza, mediatori linguistico-culturali, saranno a disposizione delle famiglie e degli insegnanti, che lo richiederanno, per affrontare insieme le diverse problematiche che si potranno presentare nel momento in cui un/a ragazzo/a viene inserito e frequenta la scuola.
 Il servizio sostenuto dal Comune di Parma, è stato voluto dall’assessorato alle Politiche per l’Infanzia e per la Scuola, dal Settore educativo e servizi per la Scuola, in collaborazione con il centro studi e ricerche Parmainfanzia. “Sportelloscuola” opererà in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale, l’Informastranieri di Parma e le organizzazioni sindacali del territorio, con le quali il progetto è stato condiviso fin dalla nascita.
 
Attraverso lo “Sportelloscuola”, le famiglie potranno accedere a tutte le informazioni necessarie riguardanti:
·        La scuola italiana e l’organizzazione del sistema scolastico del primo ciclo a Parma;
·        Le modalità d’iscrizione a scuola;
·        Enti ed istituzioni preposti all’organizzazione scolastica (Ufficio scolastico provinciale e altri enti del territorio);
·        Il Comune di Parma e i suoi servizi per la scuola del primo ciclo (agevolazioni economiche per il diritto allo studio quali buoni-libro e altri contributi, trasporto scolastico, ristorazione scolastica, ... );
·        I centri e i servizi del territorio per il sostegno scolastico;
·        Luoghi d’informazione e orientamento (Informagiovani,...);
·        Luoghi di aggregazione (Centri giovani,...);
·        Le associazioni del territorio;
·        L’offerta di servizi estivi e le modalità di iscrizione e di accesso ai buoni servizio del Comune di Parma.
 
Per quanto riguarda le scuole, “Sportelloscuola” si propone di supportare le segreterie scolastiche e il personale insegnante nelle fasi d’inserimento dei bambini/e e dei ragazzi/e neo-arrivati. Anche in questa occasione saranno a disposizione il personale dello sportello e mediatori linguistico culturali che, attraverso colloqui con la famiglia e con il/la ragazzo/a, collaboreranno con le scuole, al fine di arricchire di informazioni il fascicolo individuale di ogni alunno/a. Tutto questo affinché si possano creare le migliori condizioni per l’inserimento, l’integrazione e il successo scolastico di tutti i ragazzi/e. L’accesso al servizio “Sportelloscuola” è libero e gratuito. Sarà possibile contattare il personale al martedì e mercoledì mattina, dalle ore 10 alle 12, telefonando al numero 0521/784459 o scrivendo a sportelloscuola@comune.parma.it. “Sportelloscuola” è aperto al pubblico il mercoledì pomeriggio dalle 16 alle 18.
 
“Il Comune di Parma – ha affermato Giovanni Paolo Bernini, assessore alle Politiche per l’infanzia e la scuola – continua a investire sul settore educativo, nonostante le difficoltà economiche, collaborando a stretto contatto con l’Ufficio scolastico provinciale, per offrire servizi nuovi e sempre più all’avanguardia. Quello che oggi andiamo a inaugurare è un progetto di inclusione, che permetterà alle nuove famiglie che si inseriscono in città di conoscere tutte le opportunità che la nostra realtà gli può offrire. L’integrazione non deve essere un problema, ma una opportunità. Per fare in modo che ciò avvenga bisogna dotarsi di servizi che consentano il pieno inserimento di queste persone”.  “Questo servizio – ha spiegato Armando Acri, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale – offrirà un prezioso supporto alla scuola, dando risposte alle esigenze delle famiglie dei migranti. Con il Comune di Parma nel 2002 abbiamo dato vita ad un accordo di programma per coordinare al meglio le iniziative sul territorio e dar vita a progetti come quello che oggi presentiamo”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...