-7°

Strajè-Stranieri

A Parma "crescono" i giovani medici africani

A Parma "crescono" i giovani medici africani
1

di Daria Beverini
Tra meno di un mese rientreranno a casa, dove riprenderanno il loro lavoro, le loro occupazioni. Ma portando con loro un bagaglio importante: un insieme  di conoscenze, grazie alle quali riusciranno a gestire meglio le prove che li aspettano.
E' con una nuova formazione professionale che torneranno ai loro ospedali, i dodici medici africani che hanno partecipato alla seconda edizione del master in salute internazionale e medicina per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo «Medici per l’Africa», che si è concluso, dopo quasi un anno, con la consegna ufficiale dei diplomi.
Obiettivo del master, promosso dal Centro universitario per la cooperazione internazionale dell’Ateneo e dalla facoltà di Medicina e chirurgia, in collaborazione con l’Azienda ospedaliero-universitaria, era proprio quello di formare dal punto di vista organizzativo e infrastrutturale figure professionali in grado di operare in situazioni critiche, preparandole in particolare alla gestione delle emergenze.
«Si è trattato di un percorso formativo che ha permesso a questi ragazzi di confrontarsi con diverse specialità - spiega Cesare Beghi, presidente del Cuci e del master, finanziato dal ministero degli Affari esteri con il contributo del Comune -. Il nostro scopo era di fornire loro le tecniche essenziali per provvedere al primo soccorso dei pazienti che in seguito potranno accedere all’ospedale della città più vicina».
I dodici medici che hanno partecipato al master provengono infatti dagli ospedali di distretto delle aree periferiche africane, dove pochi medici, spesso generici, hanno ogni giorno a che fare con emergenze di ogni tipo. «Si tratta di offrire loro l’opportunità di migliorare la loro già alta formazione - commenta il consigliere regionale, Gabriele Ferrari -. E' un’iniziativa di straordinaria importanza, che dovrebbe essere esportata anche nelle altre università italiane».
«L'Università ha scelto di individuare aree dove potesse avvenire un processo di internazionalizzazione fattuale - aggiunge Sandro Cavirani, prorettore con delega per i rapporti internazionali -. Occorre rinforzare l’apparato di supporto di questo processo,  ma purtroppo  la grave situazione che sta affrontando l’Università  non permette di muoversi in questa direzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    16 Novembre @ 09.16

    Se fanno bene il loro lavoro, ben vengano!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video