Strajè-Stranieri

Londra e la Valceno, unite da 25 anni

Londra e la Valceno, unite da 25 anni
0

Massimo Sperindé

Lustrini e papillon forse non fanno la storia. Ma la solidarietà sì. E così  la voglia di non perdere le proprie radici e la propria identità, il desiderio di mantenere unita una comunità al di là di tutto e di tutti. Anche  di un'integrazione ormai assodata in un tessuto sociale diverso quanto a suo modo amato: quello inglese.
Il «Dinner & Dance» dell'Associazione Parmigiani Valceno è tutto questo e anche qualcosa in più. E' una tradizione che proprio quest'anno compiva le sue «nozze d'argento» con il Gala, giunto ormai alla venticinquesima edizione e organizzato, sabato scorso, al London Marriott Hotel della centralissima Grosvenor square di Londra. Una festa e una grande cena nel solco della più classica tradizione,  tra musica  e lotterie benefiche, discorsi ed inni nazionali, danze e champagne.
Ben 457 gentiluomini in smoking  e signore ingioiellate erano lì, quest'anno e come sempre, a scambiarsi saluti in un bilinguismo  a tratti inafferrabile, dove l'inglese e l'italiano erano gli idiomi  ufficiali e comuni, più o meno egualmente posseduti, comunque e sempre utilizzati.
Certo, non sono più i tempi dei primi emigranti che si ritrovavano nelle loro associazioni per ricordare con nostalgia la patria comune e lontana, per darsi forza e aiuto nella conquista di un universo alieno e distante. Ora ci sono le giovani generazioni di italo-inglesi a volteggiare nella grande sala al suono immortale dei valzer o delle mazurke, che arrivavano dalla fisarmonica parmigianissima dell'altrettanto eterno Corrado Medioli, ai ritmi soft di Alan Becks e quelli rock dei The Mix. E sono una generazione di londinesi qui nati, cresciuti e affermatisi, ma che sentono quasi altrettanto, se non più dei loro stessi genitori, l'orgoglio e la forza di essere italiani. Anzi: valcenesi.
Bardi, Bore, Varsi o Pellegrino poco cambia. Nel presentarsi ognuno di loro non manca mai, con fierezza, di elencare i luoghi natii dei genitori o nonni, di esibire in un italiano sempre fluente e solo  occasionalmente inceppato da frammenti anglofoni, il proprio amore per la valle d'origine, ricordando le annuali permanenze, le vacanze, i particolari, le case e i colori. Quasi i profumi di un'intera terra trasferiti con le parole oltre la Manica.
Ma l'amore per la Valceno non è l'unico motore della festa. Il desiderio di tenere unita la comunità valcenese di Londra e mantenere i rapporti con le associazioni «sorelle» (quella dei valtaresi, ma anche quella dei piacentini) si sposa con il desiderio di fare qualcosa per aiutare chi ne ha bisogno. E la festa, lo sfarzo celebrativo del «Dinner & Dance» serve anche a questo: a raccogliere fondi da destinare a chi più necessita. Quest'anno, in particolare, a beneficiarne sono state due realtà. Non a caso, una in Italia e una a Londra: la prima è l'Ospedale di Borgotaro, cui sono stati destinati 10.000 euro  grazie al contributo fondamentale di Cariparma Crédit Agricole,  sponsor dell'iniziativa e dell'associazione stessa dei valcenesi. La seconda è l'associazione londinese «Chase - hospice care for children» che si occupa di bambini malati terminali aiutando loro e le loro famiglie: in questo stava il senso di una classica lotteria con infiniti premi offerti dai vari sponsor e di un'asta «silenziosa» di cimeli: per la raccolta di ulteriori fondi. Altri 10.000 euro sono stati destinati a «Chase».
«D'altronde - ha spiegato con partecipazione un'invitata eccezionale alla festa, il console Sara Eti Castellani - la vitalità di questa associazione che io, da poco a Londra dopo 4 anni in India - sto imparando adesso a conoscere, mi ha stupito. E' l'immagine di un'Italia generosa quanto orgogliosa delle proprie radici, nonostante la globalizzazione. In assoluto, direi che è l'immagine di un'Italia vincente e da ammirare. Che oggi va di moda. Qui, come ovunque nel mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)