-6°

Strajè-Stranieri

La sfida della parità per le donne tunisine

La sfida della parità per le donne tunisine
0

Roberta Vinci
Cibo emiliano e musica tunisina: questi gli ingredienti della festa nazionale della Tunisia, che abbraccia Parma,  seconda casa per la comunità araba locale.
Tutte le comunità tunisine dell'Emilia Romagna, brinderanno sabato sera a Modena, cuore geografico della regione, in onore del ventitreesimo anniversario di grandi cambiamenti e successi ottenuti grazie alla presidenza di  Zine Abidine Ben Ali (7 novembre 1987). Cambiamenti  di cui Parma è testimone.
La città infatti, accoglie da tre anni l'«Associazione Donna Tunisina» che mira proprio all'integrazione sociale delle donne arabe. «Nel nostro paese abbiamo gli stessi diritti degli uomini -  spiega Sihem Abdel, presidente dell'associazione – la donna tunisina è diversa dalle altre donne arabe: occupa il trenta per cento della camera di potere, tutte vanno a scuola e ci sono più di diecimila donne con ruoli di rilevanza nel campo degli affari».
E ancora: «Come associazione ci occupiamo di agevolare l'inserimento sociale, lavorativo delle donne; abbiamo trovato  diversi posti di lavoro e cinque di loro con contratto a tempo indeterminato».
Sono centocinquanta le famiglie iscritte, tutte contente dell'accoglienza e delle opportunità che Parma offre loro. «Siamo grati alla Provincia e al Comune  che hanno sempre sostenuto la nostra comunità – aggiunge Sihem.
Tra le attività svolte spicca il progetto scolastico rivolto ai bambini arabi. Centocinquanta tra i sei e i tredici anni che il sabato e la domenica, divisi in gruppi, sono seguiti da due insegnanti, pagati dallo stato tunisino, che alternano corsi di lingua e cultura araba, teatro, informatica e danza; per i più piccoli si leggono fiabe e si guardano cartoni animati in arabo e italiano. «Un modo divertente per integrare al meglio i nostri ragazzi – continua Sihem -, durante la settimana con gli amici parmigiani e nel week end si dedicano alla loro cultura».
E poi non mancano le feste dove Tunisia e Parma si fondono in un'unica famiglia. Un rapporto cresciuto negli anni e alimentato dalla continua attenzione delle istituzioni parmigiane all'integrazione dei «suoi» stranieri. E' recente infatti la visita del console tunisino Slahe Dine Ben Abid che ha visitato le diverse sedi istituzionali e i luoghi più belli della città, ribadendo la volontà di un rapporto significativo e la speranza di creare progetti insieme. «Speriamo che il nostro presidente venga rieletto perché è grazie a lui che abbiamo creato questo legame con Parma – conclude Sihem - , qui ci sentiamo cittadini italiani a tutti gli effetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta