15°

Strajè-Stranieri

Scanderbeg, l'orgoglio di essere albanesi

Scanderbeg, l'orgoglio di essere albanesi
1

Massimo Pinardi

Dal 22 al 28 novembre 2010, si svolta la settimana della cultura albanese promossa dall'associazione Scanderbeg, l'associazione degli albanesi di Parma e provincia. Una settimana ricca di eventi culturali e di inziative interessanti all'insegna dell'identità nazionale, della cultura e dell'orgoglio nel sentirsi parte di una comunità fortemente radicata nelle sue tradizioni e nella sua storia migliore. Gli albanesi rappresentano la comunità  più numerosa degli stranieri presenti nella provincia parmense e sono perfettamente integrati nella nostra comunità: lavorano, studiano, svolgono attività professionali libere e autonome, praticano sport (calcio) e vivono le dinamiche del nostro mondo dentro il nostro tempo.
E' una bella realtà che ho conosciuto fin da quando ho messo i piedi dentro il Comune di Parma e in qualità di amministratore, incontrandoli, ho colto lo spirito positivo che animava i primi pioneri della comunità albanese parmense che volevano proporsi in modo propositivo e con tanto orgoglio. L'esperienza dell'Associazione Scanderbeg non ha paragoni nella nostra realtà locale e, credo, dovrebbe essere presa ad esempio nel panorama regionale e nazionale. Per me, per chi scrive di loro, fare articoli e mettere in sequenza belle parole e giuste considerazioni è fin troppo facile e si rischia di sconfinare nella retorica e nelle cose scontate.
Per gli amici di Scanderbeg non è stato e non è così.

Da quando si sono messi in testa di diventare una realtà esemplare e importante a Parma, anche per sconfiggere gli scontati e ingrati pregiudizi nei loro confronti, hanno lavorato duramente, con tanti sacrifici (anche economici) professionali e famigliari, con grande impegno. Oggi le istituzioni locali e regionali li prendono sul serio e  coinvolgono l'associazione Scanderbeg nelle iniziative per promuovere pratiche di buona integrazione, nei tavoli per elaborare ulteriori progetti di collaborazione per favorire ulteriori momenti di collaborazione tra le diverse comunità di stranieri e tra gli stranieri e gli italiani. Forse, anzi, senza forse, è sbagliato l'approccio che le istituzioni, spesso, hanno nei loro confronti considerandoli  una questione che attiene ai "servizi sociali". A mio parere un processo di convivenza tra diverse comunità e diverse culture che guarda alla buona integrazione è una questione, prima di tutto, "culturale" che attiene a modi di vivere,  tradizioni, costumi e abitudini. La settimana della cultura albanese si è infatti caratterizzata con mostre fotografiche sull'indipendenza del Paese, presentazioni di libri, interpretazioni e letture di poesie, danze tradizionali e convegni sull'identità. 

"Trid c'mè l'Albania"  è un lontano ricordo ormai e forse  un modo dire inappropriato se guardiamo a diverse realtà, ancora oggi, del nostro mezzogiorno d'Italia. L'Albania, che dista a poche decine di chilometri dall'Italia, sta conoscendo, da quando ha conquistato la libertà e la democrazia, una stagione di crescita e sviluppo - probabilmente caotico e disordinato in una prima fase - che porta benessere economico nelle famiglie. Molti imprenditori locali e nazionali fanno affari aldilà dell'Adriatico spesso in joint venture con imprese albanesi. Oggi l'Albania cammina velocemente per entrare nell'  Unione Europea, un progetto che potrebbe realizzarsi in tempi ragionevoli. Diventerebbe il 28° Stato di una comunità di nazioni che solamente fino a pochi anni fa erano divise da un muro ideologico invalicabile, eretto sulle macerie della seconda guerra mondiale. Noi italiani che siamo parte integrante e i protagonisti della costruzione dell'Unità europea tifiamo perchè l'Albania ne entri a far parte quanto prima e a testa alta. Noi di Parma non possiamo che augurare agli amici di Scanderbeg di continuare ad operare come stanno facendo per fare crescere la loro associazione e consolidare i rapporti con le istituzioni locali. Infine, se mi è consentito, un saluto personale desiderlo rivolgerlo a tutti gli amici albanesi che ho conosciuto in questi anni. Non faccio nomi per non dimenticare qualcuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • john

    22 Settembre @ 22.30

    Borgo delle Colonne, dopo il pestaggio di tre studenti: arrestati tre albanesi - Gli abitanti: "Siamo nel Bronx"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

2commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

15commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

10commenti

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

METEO

In arrivo pioggia e temporali nel fine settimana

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Frutta e verdura: 10 porzioni al giorno per salvare 7,8 mln di vite l'anno

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video