11°

22°

Strajè-Stranieri

Scanderbeg, l'orgoglio di essere albanesi

Scanderbeg, l'orgoglio di essere albanesi
Ricevi gratis le news
1

Massimo Pinardi

Dal 22 al 28 novembre 2010, si svolta la settimana della cultura albanese promossa dall'associazione Scanderbeg, l'associazione degli albanesi di Parma e provincia. Una settimana ricca di eventi culturali e di inziative interessanti all'insegna dell'identità nazionale, della cultura e dell'orgoglio nel sentirsi parte di una comunità fortemente radicata nelle sue tradizioni e nella sua storia migliore. Gli albanesi rappresentano la comunità  più numerosa degli stranieri presenti nella provincia parmense e sono perfettamente integrati nella nostra comunità: lavorano, studiano, svolgono attività professionali libere e autonome, praticano sport (calcio) e vivono le dinamiche del nostro mondo dentro il nostro tempo.
E' una bella realtà che ho conosciuto fin da quando ho messo i piedi dentro il Comune di Parma e in qualità di amministratore, incontrandoli, ho colto lo spirito positivo che animava i primi pioneri della comunità albanese parmense che volevano proporsi in modo propositivo e con tanto orgoglio. L'esperienza dell'Associazione Scanderbeg non ha paragoni nella nostra realtà locale e, credo, dovrebbe essere presa ad esempio nel panorama regionale e nazionale. Per me, per chi scrive di loro, fare articoli e mettere in sequenza belle parole e giuste considerazioni è fin troppo facile e si rischia di sconfinare nella retorica e nelle cose scontate.
Per gli amici di Scanderbeg non è stato e non è così.

Da quando si sono messi in testa di diventare una realtà esemplare e importante a Parma, anche per sconfiggere gli scontati e ingrati pregiudizi nei loro confronti, hanno lavorato duramente, con tanti sacrifici (anche economici) professionali e famigliari, con grande impegno. Oggi le istituzioni locali e regionali li prendono sul serio e  coinvolgono l'associazione Scanderbeg nelle iniziative per promuovere pratiche di buona integrazione, nei tavoli per elaborare ulteriori progetti di collaborazione per favorire ulteriori momenti di collaborazione tra le diverse comunità di stranieri e tra gli stranieri e gli italiani. Forse, anzi, senza forse, è sbagliato l'approccio che le istituzioni, spesso, hanno nei loro confronti considerandoli  una questione che attiene ai "servizi sociali". A mio parere un processo di convivenza tra diverse comunità e diverse culture che guarda alla buona integrazione è una questione, prima di tutto, "culturale" che attiene a modi di vivere,  tradizioni, costumi e abitudini. La settimana della cultura albanese si è infatti caratterizzata con mostre fotografiche sull'indipendenza del Paese, presentazioni di libri, interpretazioni e letture di poesie, danze tradizionali e convegni sull'identità. 

"Trid c'mè l'Albania"  è un lontano ricordo ormai e forse  un modo dire inappropriato se guardiamo a diverse realtà, ancora oggi, del nostro mezzogiorno d'Italia. L'Albania, che dista a poche decine di chilometri dall'Italia, sta conoscendo, da quando ha conquistato la libertà e la democrazia, una stagione di crescita e sviluppo - probabilmente caotico e disordinato in una prima fase - che porta benessere economico nelle famiglie. Molti imprenditori locali e nazionali fanno affari aldilà dell'Adriatico spesso in joint venture con imprese albanesi. Oggi l'Albania cammina velocemente per entrare nell'  Unione Europea, un progetto che potrebbe realizzarsi in tempi ragionevoli. Diventerebbe il 28° Stato di una comunità di nazioni che solamente fino a pochi anni fa erano divise da un muro ideologico invalicabile, eretto sulle macerie della seconda guerra mondiale. Noi italiani che siamo parte integrante e i protagonisti della costruzione dell'Unità europea tifiamo perchè l'Albania ne entri a far parte quanto prima e a testa alta. Noi di Parma non possiamo che augurare agli amici di Scanderbeg di continuare ad operare come stanno facendo per fare crescere la loro associazione e consolidare i rapporti con le istituzioni locali. Infine, se mi è consentito, un saluto personale desiderlo rivolgerlo a tutti gli amici albanesi che ho conosciuto in questi anni. Non faccio nomi per non dimenticare qualcuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • john

    22 Settembre @ 22.30

    Borgo delle Colonne, dopo il pestaggio di tre studenti: arrestati tre albanesi - Gli abitanti: "Siamo nel Bronx"

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto