20°

Strajè-Stranieri

Filippini, una grande «famiglia»

Filippini, una grande «famiglia»
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Sono sempre più numerose le comunità di stranieri che oggi vivono nella nostra provincia, che qui lavorano, crescono i figli, in equilibrio tra il legame con il proprio Paese e l’integrazione con la realtà italiana. Tra queste ce n’è una, relativamente piccola ma comunque numerosa, formata da oltre 600 filippini che hanno scelto Parma per costruire un futuro migliore per sé e la propria famiglia. I primi sono arrivati 20 anni fa, e poco alla volta, anche grazie ai ricongiungimenti familiari, sono aumentati.
«Nelle Filippine - spiegano - la crisi si fa particolarmente sentire». Sono i custodi di diversi palazzi signorili della città, sono giardinieri e colf: «Nel nostro Paese - raccontano - siamo abituati a vivere in famiglie allargate, a prenderci cura della casa, degli anziani». Sono una comunità ben integrata, spesso silenziosa; è nel loro carattere cercare di recare il minor disturbo possibile. Quando però si ritrovano, la loro natura allegra e festosa esce allo scoperto. Si danno appuntamento ogni domenica nella chiesa di Sant’Uldarico per la messa delle 15,30, ma iniziano ad arrivare in via Farini molto prima. Si incontrano, chiacchierano, si scambiano opinioni prima che inizi la celebrazione. Riempiono i banchi della piccola chiesa: bambini, ragazzi, adulti. Non sono solo molto religiosi,  per loro la fede è un modo di stare insieme e celebrare la vita. Quando la liturgia lo richiede, non si limitano a scambiarsi un segno di pace: si sorridono, agitano le braccia per salutare anche chi sta in fondo alla chiesa, alzano indice e medio in segno di «vittoria». La messa è officiata tre volte al mese da padre Harold, filippino, che viene espressamente da Roma. Quando lui non c’è, ci pensa don Sergio Aldigeri. «E' il nostro incontro settimanale - racconta Rodante Magbuhat, da poco eletto presidente della comunità filippina di Parma e provincia -, ma non l’unico. Spesso organizziamo incontri, per parlare dei nostri problemi, condividere momenti di festa, compleanni». A Parma, la comunità è organizzata in diversi gruppi religiosi, come «El Shaddai» e «Couplet for Christ». Ognuno fa capo a sé, ma, specie in occasione delle feste tradizionali, si radunano tutti insieme. E' accaduto anche lo scorso maggio, in occasione della «Flores de mayo de Santa Cruzan», una manifestazione religiosa che celebra l’anniversario del ritrovamento, da parte di Sant’Elena del legno della croce del Cristo. Per l’occasione bambine e ragazze si vestono a festa e sfilano per i borghi del centro storico. «Flores de mayo» non è però l’unica ricorrenza che fa incontrare i filippini di Parma. «Ci stiamo preparando al Natale - spiega Rodante -; faremo una grande festa, con musica e canti. Ci scambieremo i regali, mangeremo insieme i piatti tradizionali filippini, cioè spaghetti di riso e una carne stufata con salsa di soia. Poi tutti a messa». «Parma ci piace, la nostra vita ora è qui - confessa -, torniamo nelle Filippine solo per le vacanze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro