-1°

Strajè-Stranieri

«Samarcanda»: dove l'integrazione è già una realtà

«Samarcanda»: dove l'integrazione è già una realtà
0

Damiano Ferretti

Descriverlo come una scuola multietnica sarebbe riduttivo. Il centro giovanile «Samarcanda» di via Bandini - nato nel luglio del 2008 - è un autentico crocevia delle differenze, un laboratorio di dialogo interculturale rivolto a ragazzi e ragazze provenienti da ogni parte del mondo. Nei primi due anni di attività sono stati 200 i ragazzi - provenienti da 26 Paesi - che sono stati accolti nel centro.
«Samarcanda» è uno spazio nel quale vengono organizzate numerose attività ricreative per adolescenti di età compresa fra gli 11 e i 15 anni, con l’obiettivo di dare a ciascuno uguale possibilità di essere differente e pari opportunità di coltivare le proprie radici e di riconoscere la propria cultura. Il campo educativo e la fascia di età a cui si rivolge «Samarcanda» è palestra e laboratorio per sostenere processi di crescita in cui vivere la conflittualità come momenti creativi, rendere evidenti differenze e uguaglianze con la possibilità di superare insieme fenomeni quali di grande rilevanza quali il razzismo, l’emarginazione e l’esclusione, il ripiegamento nel sè e la solitudine. «Questo luogo - ricorda la responsabile del centro, Annalisa Dall’Asta - ha un’attenzione specifica verso il tema dell’intercultura, della prima accoglienza degli stranieri e del sostegno scolastico nei compiti, ma non solo: è prevista anche una corposa attività laboratoriale, aggregativa e di divertimento. Le attività del centro sono ospitate dalla parrocchia del Corpus Domini e sono coordinate dalla Cooperativa Eidè insieme ad una realtà di sette realtà del privato sociale». «Attraverso queste realtà - sottolinea la Dall’Asta -, che si sono rivelate alquanto preziose, sono arrivati numerosi volontari che danno un vero sostegno allo sviluppo della nostra "officina"». Qual'è il bilancio di questi primi due anni di attività? «E' molto positivo - dichiara la responsabile del centro - anche se ci sarebbe bisogno di nuovi spazi per accogliere più ragazzi; siamo molto contenti della accoglienza che "Samarcanda" ha ricevuto dalla città, dalle scuole e dalle famiglie: si è costituita, in tal modo, una bella rete di sostegno al progetto e siamo inoltre soddisfatti anche per i significati che porta "Samarcanda". L’esistenza di questo tipo di attenzioni presenti nella nostra città - conclude - è molto importante nell’ottica di una scommessa di una società che riesca ad includere ed integrare e non ad escludere ed emarginare».

.Istruzioni per l'uso
Orari e giorni di apertura
In due anni di attività sono passati a «Samarcanda» 200 ragazzi di 26 nazionalità diverse, la maggior parte dei quali neo arrivati in Italia o con problemi di alfabetizzazione linguistica. Il centro ha, inoltre, accolto 19 ragazzi in carico ai servizi sociali. Le nazionalità maggiormente presenti: moldava, italiana, albanese, filippina e cinese. I ragazzi sono seguiti da quattro educatori e cinque volontari. «Samarcanda» è aperto dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30 e si concentra prevalentemente sulla formazione extra-scolastica.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria