-0°

16°

Strajè-Stranieri

Tavolo per l'immigrazione: primo bilancio e nuove iniziative

Ricevi gratis le news
1

Sono state state presentate le azioni nel 2010 e i progetti per il 2011 del Tavolo comunale Immigrazione e Cittadinanza.

Comunicato stampa
 

Il Tavolo comunale Immigrazione e Cittadinanza è stato costituito e presentato alla città nell'aprile scorso nella Sala del Consiglio comunale alla presenza del sindaco Pietro Vignali. Il Tavolo è formato da “consulenti”, scelti dal Comune, che svolgono un’azione propositiva nei confronti dell’Amministrazione, fornendo pareri e formulando proposte, sui temi legati all’immigrazione e all’integrazione ma non solo. Un organismo sperimentale, costituito da persone immigrate e qualificate, che promuove e coordina con l’Amministrazione iniziative comuni sulla città a 360° gradi. Per far sì che i “nuovi parmigiani” possano partecipare in modo pieno alla vita della città e alle scelte amministrative.

Primo atto del Tavolo è stato il convegno “Immigrazione e Politica” sulla situazione attuale della partecipazione politica, culturale e sociale dell’immigrato nelle città italiane allo scopo di raccogliere informazioni utili al buon funzionamento del Tavolo stesso.
Successivamente, il gruppo del Tavolo si è dato un tempo necessario per riflettere su come impostare la propria presenza nella città e, soprattutto, come impostare la propria progettazione.
Il Tavolo è parte fondamentale della redazione del periodico “Parma Culture”, all’interno del quale ha uno spazio dedicato.
Attualmente il Tavolo usufruisce di uno spazio messo a disposizione dall’Amministrazione al Duc il giovedì sera dalle 18,30 alle 20,30 per incontrare le associazioni, le comunità, i cittadini.

Le “lezioni” apprese negli incontri con i diversi relatori del convegno e le visite presso le diverse istituzioni cittadine (Prefettura, Questura, Provincia) hanno portato all'elaborazione del “Programma Tavolo Immigrazione e Cittadinanza 2011”.

Tale programmazione prevede non solo attività utili a far conoscere meglio la realtà del Tavolo, ma anche incontri con le diverse associazioni comunitarie straniere e attività culturali e supporto ai diversi progetti dell'Amministrazione comunale attorno alla tematica immigrazione.
Il programma è suddiviso in:

1 - Progetto comunicazione
2 – Stati generali dell'immigrazione
3 – Attività culturali
4 – Supporto feste culturali comunità straniere


1 – Progetto Comunicazione

Il progetto comunicazione ha come obiettivo di fare conoscere il Tavolo alla città usando i mezzi oggi a disposizione: stampa, sito internet, facebook, video ecc…

- Già prima del convegno è stato elaborato un sito internet www.tavoloimmigrazioneparma.it. Questa sito, ancora in costruzione, che verrà gestito insieme all'Amministrazione comunale, ha il compito di raccontare la storia del Tavolo e dei suoi componenti e di mettere in evidenza i suoi compiti e le sue attività.

- Si è pensato allo strumento facebook, mezzo di comunicazione molto immediato per essere sempre in contatto con la cittadinanza.

- Si è pensato, inoltre, alla possibilità di creare rapporti stabili con le testate giornalistiche locali, oltre alla collaborazione con il giornale ideato dal Comune per comunicare con le comunità "Parma Culture".

- Video: l'idea è di realizzare dei mini spot per sensibilizzare la cittadinanza attorno alla tematica immigrazione, che raccontano storie di persone straniere e affrontano tematiche legate a immigrazione e sicurezza, tra cui:
 immigrazione e legalità
 immigrazione e intercultura
 immigrazione e quotidianità
 immigrazione e integrazione


2 – Gli Stati generali dell'Immigrazione a Parma

Molte delle associazioni di stranieri hanno problemi legati all'organizzazione interna, alla capacita di progettazione, alla possibilità di impostare la loro presenza nella città. Prima c'era l'Aipp (Associazione degli Immigrati di Parma e provincia) che cercava non solo di fare presenza politica a Parma e provincia ma anche di avere tra i suoi obiettivi la creazione di un gruppo costituito da persone straniere rappresentanti le diverse comunità con il compito di confrontarsi con la città sulle tematiche legate all'immigrazione.
L'idea degli Stati generali dell’Immigrazione, fortemente sostenuta dal Tavolo, sarà prima di tutto organizzare una serie di incontri con le diverse comunità per poi concludere con un convegno "intercomunitario" utile ad affrontare e discutere la realtà degli immigrati nel territorio parmigiano.
Il convegno ha, non ultimo, l'obiettivo di creare un Forum permanente delle associazioni di comunità straniere (Forum Stati Generali dell’Immigrazione) con il quale, non solo il Tavolo, ma le autorità stesse potranno dialogare.


3- Attività culturali

La presenza nel territorio degli stranieri è anche una presenza culturale. I cittadini immigrati sono persone, culture, idee, identità. E si confrontano con i cittadini autoctoni, anch'essi portatori di culture, idee, identità differenti.
Uno dei compiti del Tavolo è quello di usare la cultura e l'intercultura per creare occasione di incontro e conoscenza tra “stranieri” e italiani, promuovendo diverse attività culturali, feste multietniche, partecipazione alle attività delle comunità straniere e non.
Tra i progetti:
 Giornata del vicino (festa dei bambini) in piazzale Inzani in collaborazione con il Laboratorio Famiglia in Oltretorrente.
 “Cinema, Cibo, Conoscenza”. Mini festival del cinema multietnico in collaborazione con l'Ufficio Cinema e il Cinema Astra
 Mostra - maratona di lettura multietnica. Letteratura, memorie, tradizioni, miti, religioni, leggende, viaggi, poesia, esposizione di libri, film, immagini e suoni…
 Mostra fotografica: i nuovi parmigiani

5 – Supporto attività e feste culturali comunità straniere

Il Tavolo è lo strumento migliore che il Comune di Parma ha per poter stabilire un corretto rapporto con le comunità straniere parmigiane. Il Tavolo si propone quindi di organizzare anche insieme all'Informastranieri e in collaborazione con il Comune di Parma attività di sensibilizzazione verso le comunità e di supportare l’organizzazione delle loro feste e dei loro eventi culturali.

DICHIARAZIONI

“Dalla nascita del Tavolo - ha commentato l’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna - abbiamo riscontrato l’interesse e la vicinanza delle comunità dei cittadini stranieri al lavoro delle istituzioni. Il Tavolo ha reso possibile ridurre la distanza tra Amministrazione e associazioni. Lo ha fatto promuovendo un confronto e una conoscenza reciproca. Noi abbiamo un modello d’integrazione che ci forziamo di perseguire basato sull’equilibrio tra i diritti e doveri e sul rispetto delle regole. Una volta affermato questo modello, Parma diventerà sempre più una città dell’integrazione, dove i cittadini stranieri, i nuovi parmigiani, possano attivare percorsi di cittadinanza. Il tavolo nasce con questi presupposti, per raggiungere questi obiettivi  e oggi è un importantissimo strumento”.

“Oggi abbiamo voluto raccontare quello che siamo riusciti a fare - ha spiegato il coordinatore del Tavolo Cleophas Dioma -. In questi mesi abbiamo incontrato le istituzioni perché per noi è importante conoscere le realtà che lavorano sull’immigrazione. Vogliamo incontrarci e confrontarci con le comunità, conoscere le loro necessità e le loro proposte, e vedere che cosa possiamo fare per la città”.


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Svetlana

    16 Dicembre @ 16.52

    Ottima iniziativa.L'integrazione positiva dei immigrati nella vita quotidiana italiana dovrebbe essere aiutata dalla Politica e Amministrazione Comunale.Un progetto arrivato al tempo giusto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti