19°

Strajè-Stranieri

«I tunisini sono stanchi e difendono i loro diritti»

«I tunisini sono stanchi e difendono i loro diritti»
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Vinci

«La Tunisia è stanca. I giovani laureati e senza lavoro sono stanchi»: con queste parole Sihem Abdel, rappresentante della Comunità tunisina di Parma, riassume le motivazioni alla base della rivoluzione che sconvolge il suo Paese da metà dicembre.
«La rivolta è nata per difendere un nostro diritto: lavorare nel nostro Paese e poterlo fare dopo aver studiato - spiega Sihem -; vogliamo la democrazia e la libertà di essere e di dimostrare quanto valiamo. Ecco perché appoggiamo la rivoluzione in atto. La Tunisia in questi giorni sta scrivendo un pezzo di storia». 
Tra le cause scatenanti il malcontento della popolazione tunisina, emerge l'ingiusta gestione del Paese da parte della moglie dell'ex presidente, Zine El Abidine Ben Ali, che giovedì è fuggita dal Paese. 
Fiduciosi nelle promesse fatte, stanchi per quelle non mantenute, sono i giovani i protagonisti e le vittime dei sogni infranti. «Lui (Ben Ali, ndr) ha fatto tante cose per la Tunisia, ma ha trascurato i giovani - aggiunge Sihem -; ci sono tantissimi studenti laureati senza lavoro. Perché dobbiamo sempre andarcene da casa nostra per trovare un'opportunità?». 
Non esita a sottolineare il disagio e la difficoltà che tanti neolaureati provano a trovarsi senza una prospettiva di lavoro. L'alternativa? Emigrare. Tanti vanno in Francia, in Germania dove il loro titolo ha lo stesso valore e possono realizzarsi professionalmente; alcuni arrivano in Italia dovendo rinunciare al loro titolo di studi in quanto non riconosciuto. 
Sono circa quattromila i tunisini che vivono a Parma, la gran parte integrati: molti di loro  hanno passato notti insonni, preoccupati per i loro familiari, eppure orgogliosi della presa di posizione dei loro «fratelli» e di sentirli  più uniti che mai. 
Dopo la fuga di Ben Ali, per legge è salito al potere il primo ministro Mohammed Ghannouchi, dello stesso partito dell'ex Presidente. «Abbiamo fiducia in questo nuovo governo, vogliamo solo che le nostre risorse più importanti siano valorizzate - conclude Sihem -; i giovani sono la forza motrice di una società e con le nuove elezioni vorremmo salisse al potere un Presidente attento alla nostra terra e che porti lavoro e benessere, ma soprattutto che ci permetta di esprimere liberamente il nostro pensiero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro