Strajè-Stranieri

Lasagna: "Il centro islamico resta in via Campanini"

Lasagna: "Il centro islamico resta in via Campanini"
0

Margherita Portelli

Non fa passi indietro l’amministrazione comunale: il Patto di cittadinanza siglato con la comunità islamica - e che in definitiva coinvolge tutta la cittadinanza - non può essere ignorato. Il Centro Islamico rimarrà in via Campanini. Durante la quinta «Giornata dell’ospitalità», che si è tenuta ieri pomeriggio proprio nei locali del «capannone della discordia», l’assessore comunale al Welfare Lorenzo Lasagna ha voluto rassicurare i tanti presenti: «Questo continuerà ad essere il vostro luogo di culto». Si è detto ottimista sulla questione dell’illegittimità del Centro Islamico sancita dal rigetto, da parte del Consiglio di Stato, del ricorso del Comune e dei mussulmani dopo la sentenza sfavorevole del Tar.  «Oggi i cittadini islamici ci chiedono di mantenere un impegno e di proseguire nel percorso di legalità intrapreso insieme - ha chiarito Lasagna -: ovviamente ci troviamo di fronte a un atto che abbiamo il dovere di osservare e di recepire, pur non condividendolo, ma adesso ci impegneremo per far sì che dal punto di vista urbanistico questo luogo possa essere ritenuto idoneo al culto. Sono già state avviate le procedure. Stiamo cercando di dare un’articolazione normativa a un principio condiviso da tutti». La comunità islamica di Parma e provincia conta oltre 10 mila fedeli, e il centro di via Campanini è uno dei più grandi della regione. Ogni settimana centinaia di mussulmani si ritrovano qui a pregare: «Noi chiediamo un appoggio che ci permetta di essere attivi e propositivi - è intervenuto Farid Mansouri, presidente del centro -. Quello che ci aspettiamo è un riscontro positivo, perché sarebbe un grave errore chiudere questo posto da un giorno all’altro. Si tratta di un luogo della cittadinanza tutta, non solo della comunità islamica. Quando eravamo in Oltretorrente eravamo consapevoli del disagio che procuravamo, abbiamo cercato una soluzione adeguata e l’abbiamo trovata. Ora speriamo davvero che la questione si risolva». Di una lacuna grave a livello legislativo ha parlato Luciano Mazzoni, presidente del forum interreligioso «4 ottobre»: «Questo paese non può rimanere sprovvisto di una legge sulla libertà interreligiosa - ha dichiarato  -. Al di là del percorso che il Comune adesso deve intraprendere, è necessario che le forze politiche assumano posizioni ben precise. Il mio è un appello alla ragione». Anche Eugenio Caggiati, presidente del circolo «Il Borgo», si è espresso in favore di una soluzione che mantenga i patti presi con la comunità: «La regolarizzazione di questo centro è fondamentale e nell’interesse di tutti - ha spiegato -, si tratta di mantenere un impegno preso con la città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)