-2°

Strajè-Stranieri

Una delegazione di docenti rumeni visita il Laboratorio Famiglia Oltretorrente

0

Una delegazione rumena ha visitato nei giorni scorsi il “Laboratorio Famiglia Oltretorrente” in piazzale Inzani, incontrando la delegata all’Agenzia per la Famiglia Cecilia Maria Greci. La delegazione, composta da professori della “Casa del corpo docente”, centro di formazione per docenti, era a Parma nell’ambito del progetto YES - Youth Educational Systems dell’assemblea legislativa della Regione Emilia – Romagna che ha come partner l’ITC Bodoni di Parma. Gli insegnanti rumeni, guidati dalla professoressa Lidia Andronache del Casa del corpo docente, erano accompagnati dalla professoressa Annalisa Martini dell’Itc Bodoni, e dal consigliere regionale Carlo Diana.
Il progetto YES è finalizzato a sviluppare un percorso di formazione e sviluppo professionale continuo per tutti gli insegnanti e gli esperti in attività socio-culturali rivolte alle giovani generazioni. L’obiettivo del progetto è di accrescere le abilità e le competenze professionali, per aumentare la qualità dell’insegnamento. Si avvale del partenariato bilaterale posto in essere con la Regione di Iasi (Romania).
La visita al Laboratorio Famiglia Oltretorrente, gestito dalle associazioni Famiglia Più e Liberamente, è stata voluta dalla delegazione rumena, per conoscere uno spazio “a misura di famiglia” in cui si incontrano le diverse generazioni e le diverse culture, aspetto peculiare di questo Laboratorio.
Cecilia Maria Greci ha illustrato l’esperienza dell’Agenzia per la Famiglia e, in particolare, del progetto “Laboratorio”: “Fra i progetti innovativi che l’Agenzia per la Famiglia ha messo in campo insieme alla comunità, il progetto Laboratorio si distingue innanzitutto per essere stato pensato e realizzato con la collaborazione fondamentale delle associazioni che si occupano di famiglia. Sono proprio loro che quotidianamente propongono a famiglie e cittadini quelle attività che permettono di incontrarsi, far crescere amicizia, solidarietà e reciprocità tra le generazioni e tra famiglie parmigiane e che arrivano da lontano”. “Ci sono tre laboratori famiglia in città – ha proseguito la Greci – spazi informali e gratuiti dove insieme cerchiamo di far crescere nelle associazioni familiari e nelle famiglie la voglia di fare rete per una comunità più coesa e più forte”. Grande interesse è stato dimostrato dai docenti rumeni nei confronti dell’esperienza parmigiana dei Laboratori. Provenienti da una società dove l’intercultura è prevalentemente integrazione fra le generazioni, la loro attenzione è rivolta in particolare ai ragazzi di strada e a prevenire il fenomeno dell’abbandono scolastico.
Melina Frassica, presidente dell’associazione Liberamente, ha sottolineato positivamente l’affiancamento tra Terzo settore e pubblico, con il coinvolgimento della cittadinanza, e Annalisa Martini, insegnante dell’ITC Bodoni, l’idea di trovare spazi per famiglie, bambini e ragazzi della nostra città e il tentativo di favorire l’integrazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

3commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti