21°

Strajè-Stranieri

Una delegazione di docenti rumeni visita il Laboratorio Famiglia Oltretorrente

Ricevi gratis le news
0

Una delegazione rumena ha visitato nei giorni scorsi il “Laboratorio Famiglia Oltretorrente” in piazzale Inzani, incontrando la delegata all’Agenzia per la Famiglia Cecilia Maria Greci. La delegazione, composta da professori della “Casa del corpo docente”, centro di formazione per docenti, era a Parma nell’ambito del progetto YES - Youth Educational Systems dell’assemblea legislativa della Regione Emilia – Romagna che ha come partner l’ITC Bodoni di Parma. Gli insegnanti rumeni, guidati dalla professoressa Lidia Andronache del Casa del corpo docente, erano accompagnati dalla professoressa Annalisa Martini dell’Itc Bodoni, e dal consigliere regionale Carlo Diana.
Il progetto YES è finalizzato a sviluppare un percorso di formazione e sviluppo professionale continuo per tutti gli insegnanti e gli esperti in attività socio-culturali rivolte alle giovani generazioni. L’obiettivo del progetto è di accrescere le abilità e le competenze professionali, per aumentare la qualità dell’insegnamento. Si avvale del partenariato bilaterale posto in essere con la Regione di Iasi (Romania).
La visita al Laboratorio Famiglia Oltretorrente, gestito dalle associazioni Famiglia Più e Liberamente, è stata voluta dalla delegazione rumena, per conoscere uno spazio “a misura di famiglia” in cui si incontrano le diverse generazioni e le diverse culture, aspetto peculiare di questo Laboratorio.
Cecilia Maria Greci ha illustrato l’esperienza dell’Agenzia per la Famiglia e, in particolare, del progetto “Laboratorio”: “Fra i progetti innovativi che l’Agenzia per la Famiglia ha messo in campo insieme alla comunità, il progetto Laboratorio si distingue innanzitutto per essere stato pensato e realizzato con la collaborazione fondamentale delle associazioni che si occupano di famiglia. Sono proprio loro che quotidianamente propongono a famiglie e cittadini quelle attività che permettono di incontrarsi, far crescere amicizia, solidarietà e reciprocità tra le generazioni e tra famiglie parmigiane e che arrivano da lontano”. “Ci sono tre laboratori famiglia in città – ha proseguito la Greci – spazi informali e gratuiti dove insieme cerchiamo di far crescere nelle associazioni familiari e nelle famiglie la voglia di fare rete per una comunità più coesa e più forte”. Grande interesse è stato dimostrato dai docenti rumeni nei confronti dell’esperienza parmigiana dei Laboratori. Provenienti da una società dove l’intercultura è prevalentemente integrazione fra le generazioni, la loro attenzione è rivolta in particolare ai ragazzi di strada e a prevenire il fenomeno dell’abbandono scolastico.
Melina Frassica, presidente dell’associazione Liberamente, ha sottolineato positivamente l’affiancamento tra Terzo settore e pubblico, con il coinvolgimento della cittadinanza, e Annalisa Martini, insegnante dell’ITC Bodoni, l’idea di trovare spazi per famiglie, bambini e ragazzi della nostra città e il tentativo di favorire l’integrazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro