14°

Strajè-Stranieri

Michele Ampollini: "Vi racconto io lo Special One"

Michele Ampollini: "Vi racconto io lo Special One"
0

Chiara Pozzati
Tuona contro gli arbitri, si lamenta del calendario, striglia gli avversari. In Spagna come in Italia. A pochi mesi dal suo arrivo al Real Madrid ha già litigato con il 90% degli allenatori della Liga, Josè Mourinho. In tutta la Spagna (capitale esclusa, ovvio) è «el lloròn», ossia «il piagnucolone».
Se la ride,  Michele Ampollini, autore di un libro satirico dedicato all’allenatore dalla lingua biforcuta: libro che ha avuto un tale successo in Italia da spingere un editore spagnolo a chiedere una versione riveduta e corretta per il mercato iberico.
E così, «Questo libro ha zero tituli» (Sonzogno editore) è diventato in Spagna «Special One». Con battute (irresistibili) vecchie e soprattutto nuove, legate alla Liga e alla rivalità (spaventosa) tra Madrid e Barca.
Ampollini, 30 anni, nocetano che si divide tra Parma, Milano e, soprattutto, Barcellona (per motivi affettivi) è oggi uno dei volti più presenti sui siti spagnoli dedicati al calcio, recensione dopo recensione.  Creativo, autore di libri (da «L'uomo che sussurrava agli arbitri», su Moggi, a «Nel dubbio, ti amo», dedicato al successo di «The Club»),  sceneggiatore di «Camera Cafè» e «Piloti», autore di geniali progetti indipendenti web e video, non poteva certo ignorare il «potenziale» del tecnico, tanto efficace sul campo quanto esplosivo fuori. Gaffe, sparate e perle del tecnico del Real: ecco il mix vincente di «Special One». Oltre ad essere stato accolto con entusiasmo dalla critica spagnola, il volume ha riscosso l’approvazione dei «cyborg-lettori»:  le visualizzazioni sulla pagina di Facebook dedicata al libro hanno superato quota 1700 e le battute rimbalzano da un blog all’altro. D’altronde, come resistere al «Chuck Norris del calcio»? La penna di Ampollini parla chiaro: «Mai mettersi contro l’unico uomo convinto che “Lo chiamavano Trinità” sia un film sulla sua vita».
E se in Italia la satira è l’unica medicina per combattere le banalità che infestano i dibattiti televisivi, «in Spagna non esiste quasi», spiega Ampollini intercettato in uno dei suoi viaggi Parma-Barcellona. E allora che c’è di meglio della punzecchiante, irriverente penna strappa-sorrisi di Ampollini? «Qui in Spagna il calcio è un affare di stato – spiega – e l’arrivo di Mourinho ha reso tutto ancora più estremo».
Tifoso sfegatato del Barça, miscela il suo odio per il tecnico portoghese e le sue velenose boutade con la stima «per le sue abilità tecniche». «Ma vi assicuro che non ha ancora dato il meglio di sé - garantisce l’autore - le perle vere arriveranno a fine stagione». E allora ci sarà da ridere: «La stampa qui è spudoratamente di parte – prosegue l’autore – due giornali sportivi sono sfacciatamente pro Barça e gli altri due pro Real». E dopo il focoso tecnico chi finirà sotto la lente di Ampollini? «Forse Cristiano Ronaldo». E allora di nuovo a leggere, pronti a tenersi la pancia in mano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv