21°

Strajè-Stranieri

Michele Ampollini: "Vi racconto io lo Special One"

Michele Ampollini: "Vi racconto io lo Special One"
0

Chiara Pozzati
Tuona contro gli arbitri, si lamenta del calendario, striglia gli avversari. In Spagna come in Italia. A pochi mesi dal suo arrivo al Real Madrid ha già litigato con il 90% degli allenatori della Liga, Josè Mourinho. In tutta la Spagna (capitale esclusa, ovvio) è «el lloròn», ossia «il piagnucolone».
Se la ride,  Michele Ampollini, autore di un libro satirico dedicato all’allenatore dalla lingua biforcuta: libro che ha avuto un tale successo in Italia da spingere un editore spagnolo a chiedere una versione riveduta e corretta per il mercato iberico.
E così, «Questo libro ha zero tituli» (Sonzogno editore) è diventato in Spagna «Special One». Con battute (irresistibili) vecchie e soprattutto nuove, legate alla Liga e alla rivalità (spaventosa) tra Madrid e Barca.
Ampollini, 30 anni, nocetano che si divide tra Parma, Milano e, soprattutto, Barcellona (per motivi affettivi) è oggi uno dei volti più presenti sui siti spagnoli dedicati al calcio, recensione dopo recensione.  Creativo, autore di libri (da «L'uomo che sussurrava agli arbitri», su Moggi, a «Nel dubbio, ti amo», dedicato al successo di «The Club»),  sceneggiatore di «Camera Cafè» e «Piloti», autore di geniali progetti indipendenti web e video, non poteva certo ignorare il «potenziale» del tecnico, tanto efficace sul campo quanto esplosivo fuori. Gaffe, sparate e perle del tecnico del Real: ecco il mix vincente di «Special One». Oltre ad essere stato accolto con entusiasmo dalla critica spagnola, il volume ha riscosso l’approvazione dei «cyborg-lettori»:  le visualizzazioni sulla pagina di Facebook dedicata al libro hanno superato quota 1700 e le battute rimbalzano da un blog all’altro. D’altronde, come resistere al «Chuck Norris del calcio»? La penna di Ampollini parla chiaro: «Mai mettersi contro l’unico uomo convinto che “Lo chiamavano Trinità” sia un film sulla sua vita».
E se in Italia la satira è l’unica medicina per combattere le banalità che infestano i dibattiti televisivi, «in Spagna non esiste quasi», spiega Ampollini intercettato in uno dei suoi viaggi Parma-Barcellona. E allora che c’è di meglio della punzecchiante, irriverente penna strappa-sorrisi di Ampollini? «Qui in Spagna il calcio è un affare di stato – spiega – e l’arrivo di Mourinho ha reso tutto ancora più estremo».
Tifoso sfegatato del Barça, miscela il suo odio per il tecnico portoghese e le sue velenose boutade con la stima «per le sue abilità tecniche». «Ma vi assicuro che non ha ancora dato il meglio di sé - garantisce l’autore - le perle vere arriveranno a fine stagione». E allora ci sarà da ridere: «La stampa qui è spudoratamente di parte – prosegue l’autore – due giornali sportivi sono sfacciatamente pro Barça e gli altri due pro Real». E dopo il focoso tecnico chi finirà sotto la lente di Ampollini? «Forse Cristiano Ronaldo». E allora di nuovo a leggere, pronti a tenersi la pancia in mano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano