19°

Strajè-Stranieri

"Vivo in Canada e parlo in dialetto"

"Vivo in Canada e parlo in dialetto"
0

Chiara Pozzati


Raffinata, altruista, innamorata di borgo Tanzi e del dialetto parmigiano che «coltiva» con orgoglio anche dall’altra parte del mondo. C'è anche Antonietta Avanzini, 85 anni e charme da vendere, tra i parmigiani lontani che hanno contattato Gazzettadiparma.it per ottenere il dizionario Italiano-Parmigiano di Guglielmo Capacchi. Studenti che frequentano l’Università del Molise, chi ha vissuto nella nostra città per qualche mese o «per gli anni più belli della vita», appassionati del vernacolo: tutti attraverso il pc hanno chiesto come ottenere la «bibbia» dei parmigiani. Così, quel piccolo grande scrigno che racchiude lo spirito del «pramzàn dal sas» è approdato in Canada. La prima a spulciare tra gli anfratti di internet è stata appunto Antonietta Avanzini, nata a Valera, partigiana e appassionata della vita. «Mi sono trasferita a Gatineau, cittadina canadese da 65mila anime, per seguire mia figlia - spiega orgogliosa dall’altro capo del telefono - ma di Parma mi manca tutto». Innamorata di quei tramonti oltretorrentini che mai sbiadiranno nella memoria, Antonietta racconta della comunità italiana («si tratta perlopiù di napoletani e siciliani, i sedicenti parmigiani sono nativi della montagna e il loro dialetto è tutt'altro che puro»). «Ci incontriamo una volta a settimana a Villa Marconi, un ex convento ora casa di cura interamente finanziato dai figli lontani del Belpaese». «Adoro il dialetto parmigiano - confida l’85enne che non nasconde l’emozione - è la lingua più nobile che ci sia, è quella di Napoleone primo e di tutti noi che abbiamo lottato contro la guerra». Già quella guerra che l’ha travolta ancora adolescente e l’ha costretta a dare alla luce sua figlia sulle scale dell’ospedale per paura dei bombardamenti. «Guai a chi lo definisce un imbarbarimento del linguaggio - tuona la donna -: il vernacolo ha una dignità pari a quella di ogni altra lingua, anzi, forse è superiore perché nasce dal ventre di una città che sapeva amare». Sposata a 17 anni e vedova a 22, Antonietta era una partigiana convinta «e ricordo ancora quei carabinieri che ho nascosto in casa. E’ stata mia madre a insegnarmi il coraggio e da allora ho giurato a me stessa che mai mi sarei arresa».
Nemmeno quando il suo primo marito («un bel tenebroso siciliano») è scomparso lasciandola vedova e con una bimba da accudire. «Sono in Canada dal 1960 - aggiunge - e da allora, ogni mattina, mi sveglio con l’eco di quel miscuglio di parole dolci e amare che raccontano la storia di Parma».
«E' stata un’amica a suggerirmi il sito Gazzettadiparma.it e quando ho visto la meravigliosa proposta del dizionario non ho resistito». Dopo aver frequentato le scuole elementari l’85enne dall’incrollabile forza di volontà ha approfondito gli studi «da perfetta autodidatta». Ora vive con la figlia Rosalia e il secondo marito («un ingegnere cecoslovacco dall’intelligenza rara») che accudisce con amore e dedizione «ma non ho mai smesso di pensare alla mia Parma».
«Il dialetto è una peculiarità fondamentale e ben lo sa chi, come me, lo parla correntemente ogni giorno, senza ricevere risposta ma solo per sentirsi di nuovo a casa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento