13°

23°

Strajè-Stranieri

Il Vescovo e i profughi: "Messa a disposizione un'ala del Seminario maggiore"

Il Vescovo e i profughi: "Messa a disposizione un'ala del Seminario maggiore"
Ricevi gratis le news
9

Un invito ("Non voltiamoci dall'altra parte") e una notizia concreta ("Abbiamo detto sì aprendo anche un luogo simbolico, come un'ala del Seminario Maggiore").

Il vescovo di Parma scende in campo direttamente, di fronte all'emergenza del Nord-Africa e agli effetti che l'emigrazione di massa potrà avere anche per noi. Attraverso il settimanale diocesano Viuta nuova, monsignor Solmi lancia soprattutto questo messaggio: riconosciamo l'emergenza di chi ci viene incontro: nn scappèiamo e non voltiamoci da un'altra parte.

E aggiunge: "Ricordiamoci che l'Africa ha bisogno di una giustizia, troppo spesso negata, per camminare insieme a tuttu i popoli e non essere più il discount di materie prime del mondo o di potenze che, di fatto, non sono mai andate via o di altre, che arrivano voraci".

Passando ad aspetti pratici, il vescovo ricorda l'attività già in corso da parte della Caritas, e aggiunge appunto la concreta (e anche simbolica) disponibilità di un'ala del Seminario maggiore (quello di via Card. Ferrari)

"Solo una goccia nell'oceano. - aggiunge ricordando le parole che pronunciò Madre Teresa dopo il premio Nobel - Ma se non lo  facessimo, l'oceanpo avrebbe una goccia in meno..."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    16 Aprile @ 17.26

    di ieri Una brutale aggressione è avvenuta ieri sera davanti a un locale di via Cerati. Un giovane di 24 anni è stato preso a calci e pugni da un ragazzo due anni più grande, di nazionalità tunisina. Che violenti i parmigiani...damian lee...

    Rispondi

  • marco

    16 Aprile @ 11.40

    Quando leggo certi commenti di gente che il crocifisso lo vorrebbe brandire come arma mi chiedo cosa abbiano capito del messaggio cristiano. Cristo non è una sciarpetta da portare allo stadio. Che tristezza......

    Rispondi

  • luca

    16 Aprile @ 11.36

    sono spesso critico con la Chiesa a Parma, ma questo è giusto ed è la stessa cosa che avrei - criticamente - suggerito al clero locale, se non l'avessero fatta; aprire le porte del Seminario (già è vuoto, a Parma i seminaristi sono una specie in via d'estinzione). E', infatti, inutile parlare di accoglienza se poi pretendi che siano gli altri ad aprire le porte di casa, che è quello che di solito dice la Sinistra: sì all'immigrazione (a casa tua)

    Rispondi

  • parmense doc

    16 Aprile @ 09.48

    buono avremo preso un'altra moschea a PARMA...e sarà grande..

    Rispondi

  • giuliana

    15 Aprile @ 22.16

    Per una frazione di secondo, leggendo Messa, ho pensato proprio ad una S Messa celebrata per e con i clandestini musulmani. Anche se non sta a me ricordarlo, eminenza, missione di ogni sacerdote non è preoccuparsi delle necessità materiali, ma di quelle spirituali di ogni essere umano. Troppi sacerdoti hanno dimenticato che il loro primo DOVERE è quello di EVANGELIZZARE, cioè far conoscere la parola di Cristo e trasmettere il Suo messaggio di speranza e salvezza a chi non ha mai avuto la possibilità di farlo. Fin dal momento dell'arrivo dei clandestini musulmani a Lampedusa i grandi e vergognosamente assenti sono proprio i sacerdoti cristiani, i quali dovrebbero essere là pronti ad accoglierli con il crocifisso tra le mani.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

incidenti

Borgotaro, quattro feriti in uno scontro camion-auto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery