15°

Strajè-Stranieri

Un parmigiano "made in India"

Un parmigiano "made in India"
0

Giulia Coruzzi

 JF Kennedy disse che <i cittadini del mondo rispettano una nazione in grado di vedere al di là dei propri confini>. A parole, tanti condividono questa visione della responsabilità individuale, ma è sempre più raro imbattersi in esempi concreti e virtuosi di coscienza civile. E quando capita di assistere a un momento forte di estensione del senso di <nazione>, allora ci si ferma a osservare e riflettere. L'occasione l'ha offerta nei giorni scorsi un giovane cittadino di Parma, che ha compiuto una scelta potenzialmente di stimolo per tanti altri ragazzi dal passato simile al suo.

Ambrose Laudani, classe 1973, ha fatto un passo in più per essere cittadino del mondo. Ora possiede una doppia cittadinanza, italiana e indiana, e potrà godere di diritti e responsabilità nuovi. Il documento OcI (Overseas citizen of India) gli è stato consegnato direttamente dal console indiano, a Milano, il 25 marzo. Il nuovo passaporto permetterà al parmigiano di entrare in India senza limitazioni e senza bisogno di visa e di intraprendere attività lavorative, acquistare casa e aprire un conto in banca proprio come ogni cittadino. <L'esperienza di Laudani può essere un invito per tanti altri – ha sottolineato il console Sanjay Kumar Verma -. Consentirà uno scambio tra culture. Creare relazioni crea fiducia e creare fiducia significa poter creare mercato. Questo nuovo cittadino dell'India potrà fare tutto ciò che fanno i cittadini residenti, tranne votare. Ci aspettiamo che continui a essere indiano nel cuore, che resti fedele al suo obbligo primario che lo lega alla nostra terra e che sia esempio di comprensione e collaborazione tra i popoli>.

Nato in India, nello stato del Kerala, Ambrose, danzatore e coreografo di professione, ha vissuto il primo anno con la madre naturale, una contadina della zona rurale intorno a Palakkad. Nel novembre del ’74 la donna giunse all'estrema decisione di lasciare il figlio a un convento di suore. A quei tempi in Kerala le adozioni non erano possibili e quelle nazionali non si praticavano per ragioni culturali. Ma un giorno, tra i bambini dell’istituto ne furono scelti 5 ritenuti, per la loro vivacità, idonei ad affrontare l’esperienza dell’adozione internazionale e capaci di superare il grande trauma legato al cambiamento di paese, di cultura, di abitudini. <Tra quei cinque c’ero anch’io – spiega Ambrose -. Ho vissuto l'infanzia in Sardegna tra panorami stupendi, spiagge, mare e tramonti. Ma è stato anche un periodo difficile per la chiusura dei miei coetanei, non abituati ad avere un ragazzino indiano che parla l’italiano correttamente>. Una laurea in Scienze Biologiche conseguita a Pavia, senza mai abbandonare la passione per la danza, coltivata fino a renderla una professione.

La vita in Italia però non lo ha mai distratto dalle sue radici, che sono rimaste sempre ancorate alla terra di Bharat. <Sono tornato in India, per la prima volta dopo l’adozione, con i miei genitori italiani nel 1992 – spiega Ambrose, vicepresidente della Comunità indiana di Parma <Sejuti> -. E’ stato un viaggio molto emozionante sia per me che per la mia famiglia. E’ stato un ritorno alle origini. Ora questa doppia cittadinanza equilibra la mia natura. Nel 2010 sono stato chiamato a far parte del Tavolo Cittadinanza ed Immigrazione dal Comune di Parma, organo che si occupa di migliorare e organizzare, sul territorio, i servizi e la politica per gli immigrati>. Durante l'incontro con il console, accanto ad Ambrose Laudani c'era anche Cleophas Adrien Dioma, anch'egli operativo nel Tavolo di immigrazione: <E' un momento importante, che sostiene la multiculturalità e il ritorno alle origini senza dover rinunciare alla cittadinanza italiana>.

Foto: Ambrose Laudani, Sanjay Kumar Verma, Cleophas Adrien Dioma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017