22°

34°

Strajè-Stranieri

Yassine El Fathaoui ha vinto la sua corsa per l'integrazione

Yassine El Fathaoui ha vinto la sua corsa per l'integrazione
0

Ilaria Moretti
Ha corso contro tutte le difficoltà. E la vittoria più bella, al di là delle imprese sportive, è stata quella di farsi conoscere e apprezzare. Non è un tipo che si arrende il marocchino Yassine El Fathaoui, 29 anni compiuti il 23 marzo, una sfilza di successi nelle gare di corsa, a livello provinciale e regionale. Sia su pista che su strada.
«Ho subito cercato di stare in mezzo alla gente»
«Lo sport? Secondo me è il mezzo migliore per integrarsi», racconta mentre riavvolge il nastro di una vita raccontata sempre con il sorriso. Con la famiglia - mamma, papà e tre sorelle - Yassine è arrivato a Bazzano alla fine del '99. All’inizio non è stato semplice entrare in sintonia con tutti: il paese era piccolo, gli stranieri ancora pochi. «Io però non mi sono chiuso in me stesso - prosegue - ho cercato di stare in mezzo alla gente. Così ho cominciato a giocare nella squadra locale di calcio amatoriale. Subito negli spogliatoi non avevo tante persone con cui parlare, ma è normale: nessuno mi conosceva. Col tempo mi sono inserito e ho iniziato a uscire con i miei compagni».
 Oggi è davvero tutta un’altra storia: «Un articolo che parlava di me è stato ritagliato e appeso nel bar e tante persone del paese adesso mi chiedono addirittura una foto», sorride il giovane che è  stato anche premiato come miglior sportivo locale. Insomma, Yassine ha preso il volo e le sue ali sono le sue gambe.
«Ehi ragazzo, guarda che il tuo sport è correre»
A qualcuno era bastato vederlo giocare in piazza quando era ancora un ragazzino: «Guarda che il tuo sport è correre», gli avevano detto. «E durante le partite di pallone - aggiunge lui - andavo avanti e indietro per il campo senza stancarmi mai: gli avversari mi dicevano che li facevo morire».
A portarlo sulla giusta strada è stato un amico: «Correva da sempre insieme alla moglie - ricorda Yassine - e così un giorno ho detto: "Vengo anch’io con voi". Sono andato con le scarpe da lavoro, quelle da montatore meccanico. Abbiamo corso tutti e tre per nove chilometri intorno a Traversetolo. Quando alla fine mi hanno visto ancora fresco, mi hanno chiesto di percorrere 1300 metri vicino alla chiesa, un giro che loro avevano fatto diverse volte, cronometrandosi. Ho fatto subito il record».
La prima gara nel 2007, due anni dopo diventa cussino
E’ stato solo l’inizio. Yassine disputa la prima gara nel 2007: in una competizione su strada a Fontanellato si piazza quarto. Dal primo gennaio 2009 diventa un atleta del Cus Parma, allenato da Fabio Terzoni.
«Ci tengo molto a diventare cittadino italiano»
Nelle competizioni su pista annovera anche titoli regionali «virtuali»: in pratica è arrivato primo ma senza la cittadinanza italiana non è stato proclamato vincitore e campione. Un re senza corona.
Il tema della cittadinanza gli sta particolarmente a cuore: «Ci tengo molto: mi piacerebbe tantissimo potere partecipare ai campionati italiani».  Ma non è solo una questione sportiva: «Questo Paese mi è piaciuto subito. Certo, ho nostalgia dei miei nonni e torno spesso in Marocco ma la mia mentalità ormai è italiana».
Corre Yassine e non importa se c'è da sudare: «Lavoro alla Fornovogas di Traversetolo come montatore meccanico: inizio alle 8 e finisco intorno alle 6 di sera. Quindi dal lunedì al venerdì mi alleno due ore al giorno al Campus o al Lauro Grossi». E al sabato corre nei grandi spazi aperti di Bazzano, «e  non importa se nevica o piove».
«Voglio correre la maratona sotto le 2 ore e 20»
Il sogno nel cassetto? «Correre la maratona sotto le 2 ore e 20. Ma sono già contento così perché ho conosciuto tanti amici, a Parma a Bazzano. Grazie allo sport ho potuto dimostrare il tipo di persona che sono».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La scimmia nuda balla (nell'acqua)

Mondo

La scimmia nuda balla (nell'acqua) Video

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Caldo e siccità, è allarme rosso anche nel Parmense

emergenza

Caldo e siccità, è allarme rosso anche nel Parmense Video - La mappa 

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Ramiseto

Ciclista muore dopo una caduta nel Reggiano

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

motori

Moto, Olanda: Zarco in pole, quarto Valentino Rossi

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...