10°

22°

Strajè-Stranieri

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

L’emergenza per ora ha un numero «ufficiale»: 30. Tanti sono i profughi accolti entro i confini di Parma, compresi gli ultimi tre giovanissimi arrivati ieri. 
Ma esisterebbe anche una cifra ufficiosa. Secondo voci insistenti, infatti, ci sarebbe una quarantina di migranti «non contati» a zonzo per la città. Si tratterebbe di persone in fuga dai centri d’accoglienza del Sud e difficili da sistemare.
Qualcuno parla di nordafricani arrivati in treno, improbabili pendolari in carrozze zeppe di viaggiatori. Si sarebbero presentati in questura invocando l’articolo 20, articolo  che sancisce il diritto di richiesta di protezione umanitaria per i figli di una terra devastata dalla guerra. Sempre stando a queste testimonianze, che non trovano conferma ufficiale, qualcuno avrebbe poi trovato una sistemazione alternativa da amici o parenti, altri avrebbero preso il «volo» verso Francia e Germania e altri ancora si sarebbero semplicemente sistemati in strada.
Diverso è stato invece per Moudine Alassane Saliou, Sani Tedoukono Basabi e Samois Dine Caiabi Kassim, gli ultimi tre arrivati ieri. Ad aspettarli all’aeroporto di Bologna c’erano i pullman della Protezione Civile che hanno accompagnato i giovani migranti, tutti a cavallo dei 18 anni e provenienti dal Benin, nel centro di Martorano. Sono sbarcati a Lampedusa, così come gli ultimi «colleghi», dirottati nell’ex scuola nei giorni scorsi. Sguardi malinconici, timidi sorrisi, raffreddori cronici e pelle segnata da vento e sale: ecco i tratti che accomunano questi figli d’Africa. Mentre si rincorrono notizie di futuri arrivi e frettolose smentite e la Protezione Civile tiene in caldo i motori, è bene immergersi nel complicato quadro di presenze e assenze che caratterizza la nostra città. Sono dunque 30 i profughi ospitati entro i confini comunali. Di questi, 20 sono a carico dell’amministrazione (che con quest’ultima mini-ondata ha raggiunto il tetto massimo d’accoglienza messo a disposizione fin dal principio) e 10 sono state accolte in  Seminario Maggiore, grazie alla disponibilità di Diocesi e Caritas. 
Altro dettaglio non indifferente: delle 20 persone accolte nelle strutture che fanno capo al Comune, 4 sono adolescenti che hanno trovato rifugio nelle strutture per minori nella zona ovest della città. Ci sono poi i cinque tunisini approdati a Collecchio, ma questa è un’altra storia. La situazione però è delicatissima e in continua evoluzione ed è difficile comprendere le prossime mosse istituzionali. Quel che è certo è che martedì ci sarà una nuova riunione in Regione e i prossimi arrivi dovrebbero riguardare i «figli» della Libia. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»