Strajè-Stranieri

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

L’emergenza per ora ha un numero «ufficiale»: 30. Tanti sono i profughi accolti entro i confini di Parma, compresi gli ultimi tre giovanissimi arrivati ieri. 
Ma esisterebbe anche una cifra ufficiosa. Secondo voci insistenti, infatti, ci sarebbe una quarantina di migranti «non contati» a zonzo per la città. Si tratterebbe di persone in fuga dai centri d’accoglienza del Sud e difficili da sistemare.
Qualcuno parla di nordafricani arrivati in treno, improbabili pendolari in carrozze zeppe di viaggiatori. Si sarebbero presentati in questura invocando l’articolo 20, articolo  che sancisce il diritto di richiesta di protezione umanitaria per i figli di una terra devastata dalla guerra. Sempre stando a queste testimonianze, che non trovano conferma ufficiale, qualcuno avrebbe poi trovato una sistemazione alternativa da amici o parenti, altri avrebbero preso il «volo» verso Francia e Germania e altri ancora si sarebbero semplicemente sistemati in strada.
Diverso è stato invece per Moudine Alassane Saliou, Sani Tedoukono Basabi e Samois Dine Caiabi Kassim, gli ultimi tre arrivati ieri. Ad aspettarli all’aeroporto di Bologna c’erano i pullman della Protezione Civile che hanno accompagnato i giovani migranti, tutti a cavallo dei 18 anni e provenienti dal Benin, nel centro di Martorano. Sono sbarcati a Lampedusa, così come gli ultimi «colleghi», dirottati nell’ex scuola nei giorni scorsi. Sguardi malinconici, timidi sorrisi, raffreddori cronici e pelle segnata da vento e sale: ecco i tratti che accomunano questi figli d’Africa. Mentre si rincorrono notizie di futuri arrivi e frettolose smentite e la Protezione Civile tiene in caldo i motori, è bene immergersi nel complicato quadro di presenze e assenze che caratterizza la nostra città. Sono dunque 30 i profughi ospitati entro i confini comunali. Di questi, 20 sono a carico dell’amministrazione (che con quest’ultima mini-ondata ha raggiunto il tetto massimo d’accoglienza messo a disposizione fin dal principio) e 10 sono state accolte in  Seminario Maggiore, grazie alla disponibilità di Diocesi e Caritas. 
Altro dettaglio non indifferente: delle 20 persone accolte nelle strutture che fanno capo al Comune, 4 sono adolescenti che hanno trovato rifugio nelle strutture per minori nella zona ovest della città. Ci sono poi i cinque tunisini approdati a Collecchio, ma questa è un’altra storia. La situazione però è delicatissima e in continua evoluzione ed è difficile comprendere le prossime mosse istituzionali. Quel che è certo è che martedì ci sarà una nuova riunione in Regione e i prossimi arrivi dovrebbero riguardare i «figli» della Libia. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS