-1°

14°

Strajè-Stranieri

Permesso lungo: 703 stranieri al test d'italiano

Permesso lungo: 703 stranieri al test d'italiano
0

Mara Varoli

Settecentotre è un buon numero. Tanti sono gli stranieri che a Parma e provincia hanno sostenuto il test di italiano per ottenere la carta di soggiorno. 
Quattro centri
Questionari a risposta multipla che gli immigrati sostengono nei quattro Centri territoriali permanenti: in città, in via Spezia, poi a Fornovo, a San Secondo e a Montechiarugolo. Test indispensabile per poter vivere in Italia e introdotto il 9 dicembre scorso nel testo unico Bossi Fini, articolo 9, comma 2 bis. Un buon numero, 703, senza considerare gli assenti. Basti pensare che secondo i dati pubblicati dal Sole 24 Ore è la sesta città italiana per esami sostenuti, dopo capitali quali Milano con 1.461 test sostenuti, e Roma 1.070. 
Un requisito necessario
«Il test è un requisito necessario per ottenere il  permesso di soggiorno ce per soggiornanti di lungo periodo per chi vive e lavora nel nostro Paese da almeno cinque anni - spiega Umberto Sorrentino vice prefetto aggiunto e dirigente dell'area immigrazione in Prefettura -. Sono esonerati quegli stranieri che hanno ottenuto un diploma di studio, un attestato di conoscenza della lingua italiana da parte degli enti certificatori, oppure che hanno ottenuto da parte di una struttura sanitaria pubblica un certificato che dimostra una patologia o un handicap».
Test di difficoltà 2
In quest'ultima categoria rientrano anche gli anziani, ma per tutti gli altri è obbligatorio sostenere l'esame, dopo i 14 anni d'età: «Il test - continua Sorrentino - pur essendo di difficoltà 2 è comunque molto elementare: si tratta di prove diverse, con risposte a domande semplici. Per esempio agli stranieri si chiede di leggere un testo e poi di rispondere ad alcuni quesiti, che comunque rientrano in domande di utilità pratica.  Alla fine, è uno strumento molto utile che considera la lingua elemento importante di integrazione. Insomma, una conoscenza necessaria». E dal 5 febbraio, ogni sabato nel ctp di via Spezia si fanno gli esami, mentre a San Secondo due volte al mese e a Montechiarugolo e a Fornovo una. «Ogni volta raggiungiamo un massimo di 30 unità - dice ancora il dirigente della Prefettura -. Sono tutte persone che lavorano o che vengono mantenute da coniugi che svolgono un mestiere. La nazionalità è variegata: dall'Est all'Africa, dalla Cina al Sudamerica. I risultati del test si hanno dopo tre giorni e vengono inseriti nel sito della Prefettura di Parma. Anche perché la stessa richiesta dei test si fa on line sul sito del Ministero dell'Interno». 
Promossi e bocciati
Ma vediamo i numeri nel dettaglio per ogni Centro territoriale permanente. A Parma città le domande già sostenute sono state 440, di cui 329 sono gli stranieri che hanno superato l'esame, 45 i bocciati e 66 gli assenti; a San Secondo 161, in 67 li hanno superati, 55 i respinti e 39 gli assenti; a Montechiarugolo  sono 139, di cui 91 stranieri sono stati promossi, 25 bocciati e 23 assenti; infine, 101 a Fornovo, con 85 promossi, sei respinti e 10 assenti. 
«E come si intuisce - conclude Sorrentino - la percentuale dei promossi è molto alta». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia