18°

Strajè-Stranieri

Profughi, otto nuovi arrivi. Adesso sono ottantacinque

Profughi, otto nuovi arrivi. Adesso sono ottantacinque
8

Chiara Pozzati

Quaranta figli d’Africa sono approdati nella sede della Protezione Civile. 
La nuova ondata  di profughi, tutti provenienti dal Continente nero, è arrivata ieri mattina e Parma è diventato crocevia di smistamento. Sale così a 30 il numero dei migranti entro i confini comunali. Otto di loro, infatti, rimarranno nel nostro territorio, gli altri sono stati dirottati tra Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Forlì, Ravenna, Rimini. 
L’emergenza  continua e anche la nostra città ha dovuto aumentare la «soglia di accoglienza» (originariamente erano 20 i posti messi a disposizione dell’amministrazione) su richiesta della Regione. Gli 8 migranti, che trascorreranno il weekend a Piacenza in attesa della sistemazione degli alloggi, torneranno entro i confini del parmense domani. 
Sei di loro  troveranno rifugio in alcuni appartamenti comunali nella zona di via Buffolara mentre gli altri due verranno affidati alla Provincia, anche se non è ancora chiaro in quali strutture. Il numero ufficiale di rifugiati tra Parma e provincia sale così a 85 e, almeno così pare, si tratta dell’ultima tranche di arrivi. La situazione è infatti complessa e le strutture cominciano a scarseggiare. Intanto la Protezione Civile ha gestito l’emergenza con la consueta capacità e delicatezza. 
I pulmini provenienti da Genova sono arrivati in città a cavallo di mezzogiorno. Sguardi persi, parole perdute, solo deboli sorrisi quando sono stati distribuiti i sacchetti di plastica col pranzo. Poi caffè, medicine e una tappa ai bagni chimici, comparsi per l’occasione nel cortile di via del Taglio. 
Venticinque  angeli della strada hanno lavorato senza sosta per accogliere i figli della guerra nel cortile interno dell’edificio. Tra i volontari c’erano anche loro Halima e Souleymane, due giovani interpreti provenienti da Marocco e Costa D’avorio che si sono fatti portavoce dei migranti.
Si tratta  di giovani uomini dalla pelle color cioccolato. Occhi scuri, cuore scalfito, raccontano storie di guerra e dolore, paura e fame. Come quella di Abakar, 18 anni, nato in Somalia e «fuggitivo» dall’età di dieci anni.
«Non sono  mai riuscito ad andare a scuola - racconta - e neppure a lavorare». 
Abakar però è sempre scappato. «Sembrava che la guerra rincorresse me e la mia famiglia ovunque andassimo». 
E’ finito pure nelle carceri libiche per un disguido burocratico, ma di questo non riesce a parlare.
Non è andata  meglio a Bouba, 35 anni, agricoltore che ha visto la sua vita sgretolarsi sotto i bombardamenti a Tripoli. «Spero di trovare un lavoro - confida - e dimenticare il rumore delle bombe e l’odore del sangue». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    01 Giugno @ 17.10

    se Gabriella (alias carla) abita negli alloggi di casa adesso, io abito in vaticano. forse sono meno di quel che sembrerebbe i razzisti ,se ci si mettono pure i replicanti

    Rispondi

  • carla

    31 Maggio @ 15.19

    Non li vogliamo negli alloggi di CASADESSO perchè abitano ragazze madri e donne single e bambini ed abbiamo paura!!! Se Succede Qualcosa I Danni ce li pagherà IL COMUNE DI PARMA!!!!

    Rispondi

  • Gio

    30 Maggio @ 08.47

    NON SONO LIBICI.!!! NON SONO PROFUGHI ! Se tutta l'Africa decide di andare in Libia per avere la scusa di essere profugo cosa facciamo ? E' tutto architettato da chi guadagna da questo genere di cose. Mafia Camorra N'drangheta ecc. Vaticano, Caritas Si perchè sono stipendiati in tanti per "aiutare" .Più arrivano disperati meglio è per loro. VANNO AIUTATI LA DOVE SONO ALTIMENTI noi non avremo più nulla da dare e saremo poveri tutti DISPERATI.

    Rispondi

    • carla

      31 Maggio @ 15.21

      SIAMO STUFI, ORA BASTA!!!L'ITALIA AGLI ITALIANI! A Parma sembra di vivere in AFRICA!rispediamoli AL MITTENTE!!!!"

      Rispondi

      • GABRIELLA

        31 Maggio @ 15.45

        ABITO NEGLI ALLOGGI DI CASADESSO ORA I PROFUGHI SONO TUTTI ALL'INGRESSO DELLA PALAZZINA ED IO HO PAURA DI USCIRE DI CASA, SARANNO PURE BRAVE PERSONE MA IO SONO UNA RAGAZZA SOLA E LORO SONO 8. CHI CE LI HA MANDATI ??

        Rispondi

  • parmense doc

    29 Maggio @ 20.37

    bene parma è sempre più ricca e sempre più sicura..-.grazie

    Rispondi

  • franco

    29 Maggio @ 19.49

    Affermativo , aveva detto , che PARMA , era in grado di poterne accogliere , solo 25 . FALCO .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche