16°

Strajè-Stranieri

Scuola, 1 su 5 è straniero. Integrazione sui banchi

Scuola, 1 su 5 è straniero. Integrazione sui banchi
0

Vittorio Rotolo

Il settore dell’istruzione fotografa perfettamente la realtà vissuta nel nostro contesto provinciale, caratterizzato da una presenza sempre più forte e radicata di cittadini stranieri. Stando agli ultimi dati, infatti, sono 6889 gli alunni provenienti da Paesi esteri che frequentano le scuole elementari e medie del comprensorio parmense, di cui poco più di 2000 solo in città dove rappresentano il 18% circa dell’intera popolazione scolastica. Nell’ultimo anno scolastico a Parma sono stati 1318, su un totale di 7878 alunni complessivamente iscritti, i bambini stranieri che hanno frequentato le scuole primarie. Di questi ben 756 sono nati in Italia. 863 (di cui 227 nati nel nostro paese) i ragazzi di origine straniera presenti invece nelle scuole secondarie di primo grado su 4908 iscritti. A livello provinciale, balza agli occhi il dato relativo alle cittadinanze: al primo posto troviamo gli albanesi (14,1%), seguiti da moldavi (12,8%) e marocchini (10,1%). Logico che diventi proprio questo, dunque, l’ambito più indicato per favorire adeguati percorsi di integrazione. In che modo? Proponendo ad esempio corsi di lingua italiana, sia nei mesi estivi che durante l’anno scolastico, ma anche attività interculturali da realizzare con l’ausilio di mediatori qualificati. O ancora creando sportelli informativi, utili a stabilire un contatto diretto con le famiglie.  E’ quanto prevede il protocollo d’intesa, valido per il prossimo triennio e siglato ieri nell’ambito del progetto «Scuole e culture del mondo» dall’assessorato alle Politiche per l’infanzia e la Scuola del Comune di Parma insieme a diversi soggetti istituzionali, oltre ai 23 istituti espressione dei numerosi Comuni che hanno aderito al programma. «Per le famiglie che giungono da molto lontano diventa fondamentale trovare nella scuola un interlocutore che le sostenga lungo il processo d’inserimento - spiega l’assessore alle Politiche per l’Infanzia Giovanni Paolo Bernini -: riteniamo perciò che questo progetto, nella sua capacità di mettere in rete tanti soggetti, esalti la vocazione fortemente inclusiva della nostra città». Realizzato insieme al Centro studi per l’Infanzia e l’adolescenza di Parmainfanzia, «Scuole e culture del mondo» è uno strumento che vanta ormai un’esperienza decennale sul territorio. «Parliamo insomma di un vero e proprio sistema che ha acquisito negli anni una certa solidità, grazie all’impegno di quegli operatori scolastici ed istituzionali che credono nei valori dell’accoglienza e del rispetto delle persone» sottolinea Donata Donati, dirigente dell’istituto comprensivo Sanvitale-Fra’ Salimbene.  «A dare valore a questo progetto - aggiunge Adriano Monica dell’ufficio scolastico territoriale - è anche la scelta di puntare sulla formazione dei docenti e dei mediatori culturali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017