16°

31°

Strajè-Stranieri

Costa D'Avorio, un Paese diviso: appello da Parma

Costa D'Avorio, un Paese diviso: appello da Parma
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Il suo appello lo sta portando in giro per il mondo, Alain Toussiant, portavoce in Europa dell’ex presidente ivoriano Laurent Gbagbo, arrestato lo scorso 11 aprile e incarcerato dalle forze ribelli del suo Paese. «Chiedo che le autorità italiane intervengano affinché Gbagbo, la moglie, il figlio e le duecento persone attualmente incarcerate senza alcuna ragione in Costa d’Avorio vengano liberate» ha dichiarato Toussaiant, ospite ieri a Parma, su invito della comunità ivoriana della nostra città (oltre mille persone). Arrestato nella residenza-bunker in cui era asserragliato da una settimana, Gbagbo è, da aprile, sotto il controllo delle forze di Alassane Ouattara, il suo rivale che ha formalmente vinto le scorse elezioni (brogli elettorali sono stati denunciati dai sostenitori di Gbagbo) e che ora è stato riconosciuto come presidente legittimo dalla comunità internazionale. «Oggi in Costa d’Avorio non c’è uno stato di diritto, le persone sono giustiziate semplicemente in base alla loro appartenenza etnica o religiosa. I villaggi vengono dati alle fiamme senza ragione. Nel Paese, che è diviso in due, persiste una situazione di terrore - ha spiegato il collaboratore di Gbagbo -. La pace e la stabilità sono lontane. Dietro tutto questo c’è la Francia, e l’Unione europea che l’ha supportata. C’è un’altra verità di cui non si parla: la comunità internazionale vede Gbagbo come un dittatore; e invece è l’uomo che ha portato la democrazia nel nostro Paese». Dall’inizio della crisi politica della Costa d’Avorio, che risale al settembre 2002, fino al 2009 ci sono stati nel Paese africano oltre 11.500 morti: «La crisi nata dalle contestazioni elettorali, quindi da dicembre 2010 ad oggi, ha poi provocato altre 8 mila vittime, ma il dato è ancora provvisorio» ha aggiunto Toussiant. «La Francia ha strumentalizzato le Nazioni Unite per poter continuare a mantenere il controllo economico e politico sulla Costa d’Avorio» l’accusa  del portavoce dell’ex presidente. Per informare tutta la cittadinanza sulla difficile situazione del loro Paese d’origine, i tanti membri della comunità ivoriana di Parma si ritroveranno anche oggi, dalle 14 alle 18, per un presidio di protesta in piazza della Pace, e concluderanno la due giorni parmigiana dedicata alla crisi post elettorale della Costa d’Avorio. Toussiant, invece, proseguirà il suo «tour» a Washington, in Ghana, in Sud Africa, in Angola e in altri Paesi: «Il 2 luglio, poi, un’importantissima manifestazione internazionale si terrà a Parigi, per chiedere a Sarkozy la liberazione di Gbagbo» conclude. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti