-6°

Strajè-Stranieri

Ciad, la povertà sopra un mare di petrolio

Ciad, la povertà sopra un mare di petrolio
0

di Andrea Del Bue

«L’urlo dei poveri non ci lascia dormire» è il titolo dell’incontro che si è svolto venerdì sera a Betania. E’ stato preso in prestito da un libro di padre Alex Zanotelli, prete scomodo alle gerarchie ecclesiastiche, per assenza totale di diplomazia e, probabilmente, anche di ipocrisia. Ospite della serata, per parlare di missioni cristiane in Ciad, non è venuto meno alla sua fama. Sono intervenuti anche la saveriana suor Anna Vergani, il comboniano padre Machael Nyowani Mumba, parroco della ciadiana St. Trinité di Moissala, e padre Pietro Ciuciulla, responsabile di tutti i comboniani in Ciad; a coordinare il dibattito, Simone Strozzi, di Caritas Parma. 
Hanno parlato di missione, delle sue nuove declinazioni e delle nuove sfide da affrontare. «Non è l’urlo, ma il silenzio dei poveri che non mi ha lasciata dormire nei cinque anni e mezzo trascorsi laggiù - racconta suor Anna -. Il nostro primo obiettivo dev’essere quello di dar voce a quello che gli africani hanno dentro, perché non ci sia accettazione di quella vita disperata». 
La missione in Ciad è esperienza fortissima, complicata: «Chi arriva, presto riparte - spiega padre Michael, che verrà affiancato in Ciad dal parmigiano Filippo Ivardi Ganapini, ordinato sacerdote ieri sera proprio a Betania -; noi comboniani, invece, siamo lì dal 15 agosto del 1977, e resistiamo. Cerchiamo di evangelizzare la popolazione, di cui solo l’8% è cattolico». La sfida vera, però, è un’altra: «Il petrolio, che gli americani hanno cominciato a sfruttare dal 2002 - sottolinea padre Michael - ha portato strade, ma non c’è manutenzione, ospedali, ma senza medici e farmaci, scuole, dove non ci sono insegnanti. Su questo bisogna lavorare». 
Poi è la volta di padre Alex Zanotelli e delle domande a lui rivolte; quindi è anche il momento dei pensieri forti, come «Dio non interessa più, è diventato un soprammobile», «l’imperialismo religioso della Chiesa», «i decreti razziali di Maroni» e quel «stiamo distruggendo il pianeta; a Napoli stanno ammazzando la gente a colpi di leucemie e tumori». Si parla di rifiuti e, dal pubblico, interviene Francesco Barbiero, dell’associazione Gestione corretta rifiuti: «Abbiamo bloccato l’inceneritore di Ugozzolo - si rivolge alla platea - ma non è finita qui. Se parliamo di missione, quella dei parmigiani è fermarlo definitivamente». In quest’ottica, Barbiero invita il presidente di Betania, don Luigi Valentini, fino a quel momento seduto tra il pubblico, a sensibilizzare sulla questione il vescovo Enrico Solmi, di cui oggi Valentini è provicario, ossia vice vescovo: «Il vescovo ha a cuore il problema dell’inceneritore - spiega il presidente di Betania - ne abbiamo parlato anche questa mattina (venerdì, ndr); così come è attento a tutte le altre puzze, che magari non si fiutano, che caratterizzano questa città». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video