21°

31°

Strajè-Stranieri

Ciad, la povertà sopra un mare di petrolio

Ciad, la povertà sopra un mare di petrolio
0

di Andrea Del Bue

«L’urlo dei poveri non ci lascia dormire» è il titolo dell’incontro che si è svolto venerdì sera a Betania. E’ stato preso in prestito da un libro di padre Alex Zanotelli, prete scomodo alle gerarchie ecclesiastiche, per assenza totale di diplomazia e, probabilmente, anche di ipocrisia. Ospite della serata, per parlare di missioni cristiane in Ciad, non è venuto meno alla sua fama. Sono intervenuti anche la saveriana suor Anna Vergani, il comboniano padre Machael Nyowani Mumba, parroco della ciadiana St. Trinité di Moissala, e padre Pietro Ciuciulla, responsabile di tutti i comboniani in Ciad; a coordinare il dibattito, Simone Strozzi, di Caritas Parma. 
Hanno parlato di missione, delle sue nuove declinazioni e delle nuove sfide da affrontare. «Non è l’urlo, ma il silenzio dei poveri che non mi ha lasciata dormire nei cinque anni e mezzo trascorsi laggiù - racconta suor Anna -. Il nostro primo obiettivo dev’essere quello di dar voce a quello che gli africani hanno dentro, perché non ci sia accettazione di quella vita disperata». 
La missione in Ciad è esperienza fortissima, complicata: «Chi arriva, presto riparte - spiega padre Michael, che verrà affiancato in Ciad dal parmigiano Filippo Ivardi Ganapini, ordinato sacerdote ieri sera proprio a Betania -; noi comboniani, invece, siamo lì dal 15 agosto del 1977, e resistiamo. Cerchiamo di evangelizzare la popolazione, di cui solo l’8% è cattolico». La sfida vera, però, è un’altra: «Il petrolio, che gli americani hanno cominciato a sfruttare dal 2002 - sottolinea padre Michael - ha portato strade, ma non c’è manutenzione, ospedali, ma senza medici e farmaci, scuole, dove non ci sono insegnanti. Su questo bisogna lavorare». 
Poi è la volta di padre Alex Zanotelli e delle domande a lui rivolte; quindi è anche il momento dei pensieri forti, come «Dio non interessa più, è diventato un soprammobile», «l’imperialismo religioso della Chiesa», «i decreti razziali di Maroni» e quel «stiamo distruggendo il pianeta; a Napoli stanno ammazzando la gente a colpi di leucemie e tumori». Si parla di rifiuti e, dal pubblico, interviene Francesco Barbiero, dell’associazione Gestione corretta rifiuti: «Abbiamo bloccato l’inceneritore di Ugozzolo - si rivolge alla platea - ma non è finita qui. Se parliamo di missione, quella dei parmigiani è fermarlo definitivamente». In quest’ottica, Barbiero invita il presidente di Betania, don Luigi Valentini, fino a quel momento seduto tra il pubblico, a sensibilizzare sulla questione il vescovo Enrico Solmi, di cui oggi Valentini è provicario, ossia vice vescovo: «Il vescovo ha a cuore il problema dell’inceneritore - spiega il presidente di Betania - ne abbiamo parlato anche questa mattina (venerdì, ndr); così come è attento a tutte le altre puzze, che magari non si fiutano, che caratterizzano questa città». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse