20°

36°

Strajè-Stranieri

Una pesca nel canale per sfamarsi con le carpe

Una pesca nel canale per sfamarsi con le carpe
Ricevi gratis le news
0

 Andrea Del Bue

Al pomeriggio, fino al tramonto, percorrendo il tratto cittadino di via Martiri della Liberazione, è facile trovare alcuni pescatori alle prese con la cattura dei pesci presenti nel canale che costeggia la strada, qualche metro dopo il passaggio a livello ferroviario, in direzione Vicofertile. C'è poca acqua, sicuramente non cristallina, e il traffico è continuo; eppure c'è sempre qualcuno armato di canna a mulinello e retino. 
Uno pensa: sarà un passatempo. Invece, poi, scopri che si tratta di signori provenienti dall’est Europa che si trovano lì per sfamarsi. Cioè, non rilasciano i pesci che abboccano, ma li portano a casa per cucinarli: ci vogliono stomaci forti, s'intende. Si tratta di persone soprattutto di origine albanese, bosniaca o macedone. 
Dalla Macedonia è arrivato, nel 1994, Dede Stevkoski, 65 anni; lui, disoccupato, residente con moglie e figlio al campo nomadi di Strada del Cornocchio, è il più assiduo, qualsiasi siano le condizioni atmosferiche. Mostra la sua licenza di pesca; alla voce Stato c'è ancora indicato «Jugoslavia». «Vengo spesso qui - spiega in un italiano stentato, reso ancor più difficile da comprendere dall’immancabile sigaretta costantemente tra le labbra -, con ogni condizione di tempo. Spero che oggi ci siano tanti pesci, visto che è piovuto molto negli ultimi giorni». La portata d’acqua del canale, in effetti, è più alta del solito. Mentre parliamo, abbocca un pesce, piccolissimo: «Questi li ributto, non mi interessano». Gli obiettivi sono altri: «Aspetto le carpe, buonissime. Mi è capitato anche di prendere qualche siluro o pesce gatto, ma sono piccoli». Il pesce gatto qualcuno lo mangia; ma siluro e carpe è raro che finiscano in un piatto: carne troppo grassa. «Quello che mi piace - ci sorprende - è proprio il grasso della carpa». Gli chiediamo di descriverci la ricetta; lo fa con piacere e sembra quasi commuoversi: «Pulisco bene il pesce, lo metto su una piastra e lo griglio lentamente girandolo una volta sola; poi un filo d’olio, qualche erba (l'ingrediente segreto? ndr) e il gioco è fatto: buonissima». Nessun dubbio sulla qualità del pesce? «No - risponde -. Faccio come col vino, lo bevo e basta, senza vedere da dove arriva. E poi, insomma, non posso permettermi le sigarette (fuma tabacco sfuso, rigorosamente senza filtro, ndr), figurarsi il pesce». Poi inizia a parlare del lavoro che non c'è, del fatto che si accontenterebbe di poco; nel frattempo, si dirige quotidianamente in via Volturno, in bicicletta, con pane e begatini nello zaino. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo/noceto

Guasto a una condotta: Bianconese e Ponte Taro senz'acqua

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

3commenti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti