Strajè-Stranieri

Parrucchiera improvvisata ai giardini di San Paolo

Parrucchiera improvvisata ai giardini di San Paolo
4

 Nei giardini di San Paolo, in questi giorni di primi caldi, non ci sono solo studenti delle biblioteche «Ugo Guanda» ed Internazionale «Ilaria Alpi» in pausa o intenti a ripetere l’esame, anziani che cercano refrigerio, padroni che portano a spasso il cane e alcuni malintenzionati - sì, ci sono anche loro - dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

C'è anche un gruppo di badanti, tutte provenienti dall’Europa dell’est, che si trova a banchettare e chiacchierare nelle ore di riposo: soprattutto il sabato, tradizionalmente giorno di ferie per queste lavoratrici. Fino a poco più di un mese fa lo facevano sul grande tavolo in marmo, poi andato distrutto dalla caduta di rami di una quercia secolare. Ma ci sono ancora e, ultimamente, hanno attirato l’attenzione dei frequentatori dei giardini per una nuova attività. 
C'è una signora, infatti, capace di tagliare i capelli (forse, in patria, lo faceva di professione) e alcune sue connazionali si sono prestate, nei giorni scorsi, ad un restyling della capigliatura. La piccola bottega improvvisata è sotto i portici dell’antico convento, in prossimità del portone (chiuso) d’ingresso al parco da vicolo delle Asse: poltroncina prelevata dalla vicina biblioteca, grembiule, asciugamano e telo per il cliente. Poi una piccola trousse con gli attrezzi del mestiere (pettini, spazzole, forbici) e una bottiglietta d’acqua utilizzata per bagnare i capelli. Si fa attenzione, però, ad inumidire solo leggermente la capigliatura: ovviamente mancano le prese elettriche per il phon. Terminata l’opera, la «parrucchiera» estrae dalla tasca un piccolo specchio, la «cliente» si osserva e, data la sua approvazione, paga la prestazione. Come in un vero salone di acconciatura. Infine, entrambe collaborano alla raccolta dei capelli caduti a terra, sistemano la seggiola, e si allontano. Sotto i portici, tutto in ordine come prima. A. D. B.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mafro

    30 Luglio @ 13.39

    Esame di italiano per gli italiani, prima che per gli stranieri! Gente che rivendica diritti di cittadinanza e di sangue, e non parla correttamente la sua lingua!!!

    Rispondi

  • NORINO

    13 Luglio @ 11.04

    se lo "avrebbe" fatto un comune cittadino (italiano o no, "prevenuto" o no), sarebbe tale e quel ai miei occhi. Per buona pace della tributaria, chiunque produca redditi inferiori a 5mila euro (se ben ricordo questo è il limite) non necessita né partita iva, né ricevuta fiscale (scontrino o altro).Sbaglierò, ma non credo quell'attività "frutti" guadagni superiori. Ai miei occhi resta un bell'articolo e immagine in quest'estate rovente per molti altri aspetti. Le guerre dei poveri diffondono solo miseria fra poveri. Ma, ovviamente è solo l'opinione di un uomo comune.Norino Melegari.

    Rispondi

  • CEDRIC

    12 Luglio @ 15.13

    Se lo avrebbe fatto un comune cittadino Italiano subito si sarebbe parlato di malcostume,ma siccome lo fa una signora dell'Est tutto fa brodo!ma lo scontrino lo fa?

    Rispondi

  • NORINO

    12 Luglio @ 11.54

    uno spaccato di dignità molto bella.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà