-0°

16°

Strajè-Stranieri

Parrucchiera improvvisata ai giardini di San Paolo

Parrucchiera improvvisata ai giardini di San Paolo
Ricevi gratis le news
4

 Nei giardini di San Paolo, in questi giorni di primi caldi, non ci sono solo studenti delle biblioteche «Ugo Guanda» ed Internazionale «Ilaria Alpi» in pausa o intenti a ripetere l’esame, anziani che cercano refrigerio, padroni che portano a spasso il cane e alcuni malintenzionati - sì, ci sono anche loro - dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

C'è anche un gruppo di badanti, tutte provenienti dall’Europa dell’est, che si trova a banchettare e chiacchierare nelle ore di riposo: soprattutto il sabato, tradizionalmente giorno di ferie per queste lavoratrici. Fino a poco più di un mese fa lo facevano sul grande tavolo in marmo, poi andato distrutto dalla caduta di rami di una quercia secolare. Ma ci sono ancora e, ultimamente, hanno attirato l’attenzione dei frequentatori dei giardini per una nuova attività. 
C'è una signora, infatti, capace di tagliare i capelli (forse, in patria, lo faceva di professione) e alcune sue connazionali si sono prestate, nei giorni scorsi, ad un restyling della capigliatura. La piccola bottega improvvisata è sotto i portici dell’antico convento, in prossimità del portone (chiuso) d’ingresso al parco da vicolo delle Asse: poltroncina prelevata dalla vicina biblioteca, grembiule, asciugamano e telo per il cliente. Poi una piccola trousse con gli attrezzi del mestiere (pettini, spazzole, forbici) e una bottiglietta d’acqua utilizzata per bagnare i capelli. Si fa attenzione, però, ad inumidire solo leggermente la capigliatura: ovviamente mancano le prese elettriche per il phon. Terminata l’opera, la «parrucchiera» estrae dalla tasca un piccolo specchio, la «cliente» si osserva e, data la sua approvazione, paga la prestazione. Come in un vero salone di acconciatura. Infine, entrambe collaborano alla raccolta dei capelli caduti a terra, sistemano la seggiola, e si allontano. Sotto i portici, tutto in ordine come prima. A. D. B.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mafro

    30 Luglio @ 13.39

    Esame di italiano per gli italiani, prima che per gli stranieri! Gente che rivendica diritti di cittadinanza e di sangue, e non parla correttamente la sua lingua!!!

    Rispondi

  • NORINO

    13 Luglio @ 11.04

    se lo "avrebbe" fatto un comune cittadino (italiano o no, "prevenuto" o no), sarebbe tale e quel ai miei occhi. Per buona pace della tributaria, chiunque produca redditi inferiori a 5mila euro (se ben ricordo questo è il limite) non necessita né partita iva, né ricevuta fiscale (scontrino o altro).Sbaglierò, ma non credo quell'attività "frutti" guadagni superiori. Ai miei occhi resta un bell'articolo e immagine in quest'estate rovente per molti altri aspetti. Le guerre dei poveri diffondono solo miseria fra poveri. Ma, ovviamente è solo l'opinione di un uomo comune.Norino Melegari.

    Rispondi

  • CEDRIC

    12 Luglio @ 15.13

    Se lo avrebbe fatto un comune cittadino Italiano subito si sarebbe parlato di malcostume,ma siccome lo fa una signora dell'Est tutto fa brodo!ma lo scontrino lo fa?

    Rispondi

  • NORINO

    12 Luglio @ 11.54

    uno spaccato di dignità molto bella.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti