15°

Strajè-Stranieri

La solidarietà lavora in rete con il Tavolo immigrazione

La solidarietà lavora in rete con il Tavolo immigrazione
0

di Giulia Coruzzi

Chi non cammina non scivola. Qualche volta siamo scivolati, tante volte abbiamo avuto dubbi. Ma oggi abbiamo un luogo di incontro e confronto nel cuore di Parma».
Cleophas Adrien Dioma, coordinatore del Tavolo immigrazione e cittadinanza, quando racconta le storie del suo gruppo di lavoro, lo fa riuscendo sempre a trasmettere le emozioni che hanno accompagnato la vita, a volte entusiasmante altre più complessa, di una realtà che si è fatta strada nella nostra città.
In via Melloni 1/B, sopra gli uffici dell'Informagiovani, si riuniscono i sei membri del «Tavolo»: la loro rete di relazioni e contatti, davvero ampia, ha finalmente quattro mura entro cui accogliere le associazioni straniere di Parma. «E' un luogo in cui possiamo incontrarci e incontrare gli altri – continua Dioma -. In cui si elaborano progetti al fine di favorire una buona convivenza tra italiani e stranieri». Il lavoro qui non si fa sui singoli, bensì sulle comunità, non sui casi particolari, ma sui macroproblemi. Tra i prossimi programmi vi è anche quello di organizzare entro la fine dell'anno una festa dedicata alla cultura araba e per questo inizierà una collaborazione anche con le associazioni tunisine.  Il Tavolo immigrazione è operativo il lunedì, il giovedì e il sabato dalle 10 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 17.30 alle 19. In questi momenti di apertura i membri delle comunità possono trovare un punto di riferimento per sé e un tramite per il «palazzo»: «Questo è uno spazio dedicato alle comunità che vogliono chiedere risposte alla politica – proseguono dal Tavolo -. Lo abbiamo fatto anche qualche mese fa partecipando alla trasmissione di Tv Parma, Agorà. I cittadini stranieri hanno potuto chiedere ai politici di rispondere in merito a diversi temi: dalla rappresentanza alla libertà religiosa, dall'integrazione alla sicurezza, dai problemi delle seconde generazioni al diritto di voto agli extracomunitari».
I progetti sono tanti e ambiziosi: si sta lavorando all'organizzazione di un convegno dedicato ai problemi dei figli dei cittadini immigrati e lo si farà lavorando insieme ai centri aggregativi e all'Informagiovani: «Per noi è fondamentale operare in rete, confrontandoci il più possibile con Informastranieri, Informagiovani, sindacati, Ciac, Prefettura, Questura, assessori – ha sottolineato Cleophas Dioma -. La sfida è proprio questa: collaborare, insieme per le comunità. A settembre vorremmo concretizzare un'altra idea: faremo un sondaggio tra gli immigrati al fine di capire per quali politici simpatizzano e per chi voterebbero».
Ci sono punti della città in cui il Tavolo vuole investire parecchie energie. In particolare piazzale Inzani e via Palermo. «Qui organizziamo le Giornate del Vicino, in cui parlare e mangiare insieme, per scambiarsi punti di vista e lasciare giocare i bambini. Se c'è una cosa che unisce davvero è proprio questa: osservare i bimbi divertirsi al di là delle differenze».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Anna, pilastro del volontariato

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv