12°

23°

Strajè-Stranieri

I tunisini di Parma tra sogni e speranze

I tunisini di Parma tra sogni e speranze
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

«Noi sogniamo una società sana. E l'aspettiamo, ricordandoci un detto arabo: lo splendore del sole comincia da un raggio». 
Suo padre è morto lo stesso giorno in cui Ben Alì ha lasciato la Tunisia: il 14 gennaio. E lei si commuove mentre spiega quale sia il suo dolore più grande: «Non ho avuto il tempo di dirgli “Ce l'abbiamo fatta, siamo liberi!”».
Rebeh Kraiem, 54 anni, fa parte dell'associazione degli immigrati tunisini «Giuseppe Verdi». Storie complicate quelle che le ruotano intorno, dure, violente, struggenti. Suo marito, Benjoudou Belgacem, presidente della stessa associazione, dopo 21 anni è finalmente riuscito a tornare in Tunisia.
La caduta del regime per lui ha significato anche questo: riottenere il passaporto, dopo anni di porte chiuse in faccia, per rimettere i piedi tra le sue radici. E ora è là con una missione molto precisa che lega la realtà tunisina direttamente a Parma: «Mio marito è in Tunisia come rappresentante del Comitato di protezione della rivoluzione – spiega Rebeh -. Avrà un incontro in questi giorni con il primo ministro e con il ministro degli Affari sociali per proporre un ponte con Parma, in particolare con l'Enaip, per riportare in Tunisia i profughi senza lavoro e avviarli nella loro terra a svolgere una professione. La collaborazione con Giorgio Zanni, direttore dell'Enaip e nostro caro collaboratore, potrebbe consentire di condurre nella nostra terra insegnanti al fine di formare i giovani tunisini dal punto di vista professionale. Solo così si può ripartire e ricostruire, insistendo sulla cultura e sul lavoro».
Enaip non è nuova a certi progetti: «Il sistema Enaip ha già aperto scuole di mestieri in Venezuela, Argentina e Mozambico  - dichiara Zanni -. I fondi per la cooperazione e lo sviluppo ci sono, ma i nostri sono più che altro autofinanziamenti».
Ben e Rebeh, che fondarono l'associazione nel 2002, sono affiancati anche da Cherif Ali e Imen Brida. Tutti credono in alcuni punti saldi: affiancare nelle pratiche burocratiche i nuovi arrivati, aiutarli a cercare lavoro, ma soprattutto fare cultura.
Le esperienze di Rebeh e Ben sono estreme e li hanno abituati a una grande apertura: «I miei nonni furono perseguitati dai tedeschi, uno dei due fu anche prigioniero in campo di concentramento – racconta la donna -. Da quando sono piccola mi interesso alla questione ebraica. L'anno scorso siamo andati a Fossoli e con l'Isrec vorremmo organizzare una visita ad Auschwitz. Nel 2010, durante le giornate che dedicammo alla Shoah, dimenticai in sede alcune lettere che mio nonno aveva spedito alla sua famiglia dal campo di concentramento dove era stato deportato. Mi sono state rubate».
«Oltre all'associazione di Rebeh, c'era a quei tempi anche un altro gruppo di tunisini a cui avevo concesso le chiavi dell'Enaip per fare incontri – spiega Zanni -. Quando si è verificato questo grave furto ho deciso di interrompere subito i contatti con questa seconda realtà, troppo integralista al punto da non accettare che i loro connazionali potessero parlare di Shoah».
Oggi ancora non vi sono tracce di quelle carte: «Il console dice che sono passate dagli uffici consolari di Genova ma che vi sono solo transitate – continua la donna -. Ho fatto diversi presidi là, senza ottenere nulla. Per me quelle testimonianze valevano molto».  Alla donna erano stati rubati anche carta di soggiorno e passaporto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel