18°

33°

Strajè-Stranieri

Ruben: «Via dal Cile delle torture qui ho costruito una vita vera»

Ruben: «Via dal Cile delle torture qui ho costruito una vita vera»
Ricevi gratis le news
0

La pelle bisogna difenderla». A volte bastano poche parole per intuire quanto una vita sia diversa dall’altra. Parole come «ricercato», «torture» e «morte». Un libro? Un film? No, la sua storia.
Ruben Omar Leal Lopez nasce a Santiago del Cile, 57 anni fa. E’ arrivato negli anni Settanta a Parma e oggi è un informatico. «Studiavo nel sud del Paese. Biologia e chimica. Erano anni “caldi” per il Cile e io ero un dirigente studentesco e politico che appoggiava l’allora presidente Salvador Allende».
Giovane ribelle e convinto dei propri ideali, Ruben Omar diventa un ricercato all’età di 19 anni. L’11 settembre 1973, infatti, i militari cileni effettuano il colpo di Stato che porterà alla morte del presidente Allende. «Tutti i sostenitori dovevano essere uccisi. Anche io», continua Ruben Omar.
Inizia così la fuga disperata per raggiungere la famiglia che viveva nella capitale. A Santiago. «I militari uccidevano senza pietà. Ho perso 36 amici, tra colleghi di università e di partito - la voce si fa cupa -. Uno dei miei più cari amici è stato rinchiuso in una casa di tortura e non si è più saputo niente. L’avranno buttato in mare». Case di conoscenti, nascondigli segreti e poi il contatto con i nonni.
«Grazie a loro ho potuto rivedere mia madre. Mio padre era scappato, anche lui rischiava la morte».
L’unica via d’uscita era l’ambasciata colombiana, ma non riuscendo ad entrare «ho scavalcato il muro di quella italiana e sono rimasto là per sette mesi». Qui Ruben Omar ha riabbracciato suo padre che, due mesi dopo, è stato trasferito a Parma diventando ingegnere per le ferrovie dello Stato. «Dopo sette mesi ho ottenuto il lascia passare. Ho raggiunto Parma e dopo poco ho iniziato a lavorare all’Ospedale Maggiore come tecnico di laboratorio farmaceutico». Nel 1976 la famiglia si riunisce con l’arrivo della madre. La loro vita torna alla normalità e nel 1990 l’Ospedale Maggiore offre un posto come informatico.
«Ho sempre avuto la passione per l’informatica. Il mio hobby è divenuto la mia professione». Nello stesso anno il padre è tornato in Cile. «Soffriva di nostalgia. Troppo forte per restare in Italia», spiega l’informatico che nel suo Paese torna ogni due anni. «E' un’emozione difficile da spiegare. Quando uno è costretto a lasciare la propria terra il legame che ne deriva è più forte che mai». E conclude: «Sono felice di vivere a Parma. Qui ho costruito una vita vera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente