-0°

16°

Strajè-Stranieri

Christine: «Ho lasciato l'Africa e ora faccio nascere nuove vite»

Christine: «Ho lasciato l'Africa e ora faccio nascere nuove vite»
Ricevi gratis le news
0

Cuore e anima a cavallo tra due continenti. Italia e Africa. Parma, Uganda e Kenya le terre che sente sue.
Christine Tita Kaihura, 37 anni di origini ugandesi è cresciuta in Kenya, ma è nata a San Secondo. «Mio padre studiava medicina a Parma. Sono nata qui, ma all’età di un anno ci siamo trasferiti in Uganda. Lui voleva tornare a “casa”», racconta Christine. Pelle e occhi color ebano e risata contagiosa.
All’età di 7 anni la famiglia si trasferisce in Kenya. E’ qui che frequenta le scuole. Divenuta maggiorenne, non ha dubbi sul suo futuro: seguire le orme del padre.  Saluta la famiglia e abbandona l’Africa.
Da sola, raggiunge Parma e si iscrive alla facoltà di Medicina. «Inizialmente volevo fare la cardiologa - spiega -, poi ho conosciuto il professor Luigi Benassi che mi ha fatto conoscere il mondo della ginecologia e dell’ostetricia».  Nel rivivere mentalmente il suo percorso sospira. Un po' sollevata dal fatto che sia terminato, ma anche nostalgica, date le fatiche della sua attuale professione. Una volta laureata, Christine partecipa a un dottorato di ricerca dell’Università di Parma, ma per due anni e mezzo si trasferisce a Londra.
«Durante il dottorato ho deciso di frequentare un corso di medicina fetale nella capitale inglese. Poi sono tornata a Parma», continua. E’ andata su e giù per inseguire il suo sogno: formarsi nel miglior modo possibile. Ed è stata ripagata dei tanti sacrifici. Un anno fa è stata assunta all’Ospedale Maggiore come ginecologa.
«Adoro il contatto con la gente. Vedo la vita che nasce - spiega sorridente -. E’ stancante ma è bello. Quegli attimi di felicità in sala parto ripagano di ogni sacrificio».
Torna quasi tutti gli anni in Uganda a trovare sua madre e in Kenya dove vive un fratello. Altre due sorelle, invece, come lei hanno scelto l’Italia.
Della sua terra d’origine le manca il clima caldo, l’allegria della gente e l’aria di festa. «Parma è bella, a parte la nebbia - sottolinea -, qui sono diventata adulta. Sono molto legata a questa città».
Non si è mai sentita discriminata. Solo un po' all’inizio dagli anziani. «Tendono a credere che io sia un’infermiera e non una dottoressa», conclude ridendo. Saluta e va a riposare. Tra poche ora inizia il turno di notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti