22°

Strajè-Stranieri

Il Ramadan si è concluso: il pasto di pace del giovane Adil

Il Ramadan si è concluso: il pasto di pace del giovane Adil
3

Roberta Vinci
Il Ramadan è finito. Tra le strade di Parma i profumi d'Oriente annunciavano la festa del mondo islamico già da qualche giorno. «Aid al fitr», si chiama così. E' la festa per la rottura del digiuno. Abbiamo «accompagnato» Adil, studente parmigiano, originario del Marocco, in questa giornata. Come abitudine, ieri mattina, la sveglia ha suonato alle 4.30 prima che sorgesse il sole per la prima preghiera della giornata, il «fajr». Ha letto qualche passo del Corano e ha telefonato ai suoi genitori che vivono in Calabria per fare loro gli auguri. «Sono felice. Oggi potrò condividere con i miei “fratelli” la gioia di un pasto e della pace che il digiuno ha portato in noi». Indossa il «jabador», indumento tipico marocchino. Dopo una breve colazione per rompere il digiuno, subito al centro islamico di via Campanini per la preghiera della festa. Dopo lo scambio degli auguri con i presenti raggiungiamo la casa degli amici con cui Adil condividerà il pranzo. «Le pietanze sono state preparate nei giorni precedenti -, spiega - per permettere anche alle donne di godere del giorno di festa». Subito l'odore del the con la menta ci saluta all'ingresso. Cumino e pepe nero a insaporire l'agnello al vapore e il cuscus con verdure riempiono l'aria già carica di gioia. Prima di gustare il meritato «premio», dopo i 29 giorni di digiuno, i commensali si unisco per il «Dohor», la seconda orazione della giornata.
Le donne si muovono avvolte in bellissimi «kaftan» e anche uomini e bambini indossano abiti tipici. I piccoli, una decina, saltellanti e sorridenti vengono fatti accomodare in un salotto a parte. «Siamo tutti amici di famiglia. Uniti in questo giorno tanto importante per la nostra religione», Adil sorride e si aggiusta l'abito. Poi spiega che per tradizione si dovrebbe prendere il cibo da un'unica portata centrale. Con le mani. Ma questa abitudine un po' si è persa e c'è chi preferisce consumare la propria razione di cibo in modo individuale. «Mangiare tutti dallo stesso piatto fa sentire molto di più la convivialità del pasto soprattutto dopo il digiuno -, commenta Khalifa, cugino di Adil -. Il pasto non ha il solo scopo del nutrimento, ma di vero momento di aggregazione e condivisione, oltre che di sollevamento dal peso e dal piacere di privarsi di cibo e bevande per cercare di forgiare il proprio spirito». Una festa per ringraziare, ma anche per impegnarsi. «Da domani inizia il periodo più difficile. I risultati di un mese di privazioni e riflessione devono specchiarsi nelle azioni di ogni fedele». Sospira Adil e, fiducioso, alza gli occhi al cielo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nervoso

    03 Settembre @ 12.25

    e, aggiungo giuliana, un sereno futuro ai loro paesi d'origine in modo che possano tornarci il più presto possibile

    Rispondi

  • ilasuha

    01 Settembre @ 14.28

    A tutti i Musulmani italiani felicitazioni per la fine di Ramadam e un augurio di un anno di serena e pacifica convivenza con gli altri italiani

    Rispondi

  • giuliana

    31 Agosto @ 22.03

    ...un mese di privazioni? Mangiare di notte non è proprio digiunare. Se Marco Pannella, esperto in digiuni, avesse mangiato durante la notte, i suoi "digiuni" avrebbero fatto ridere fino i polli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

emmanuel macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

Video 2 - 4 year old Girl Falls Out of Van in Arkansas USA

tragedia sfiorata

Bimba cade dal bus: un uomo ferma l'auto e la salva Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Tragica caduta in bici: muore 63enne

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 63enne

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: è Bebe?

EVENTI

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 25 aprile

Viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

6commenti

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL CASO

Violenza sessuale, nuovo processo per il chirurgo

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

Scuola

Mancano 51 aule alle superiori

Rugby

Michela, campionessa d'Inghilterra

Incidente

Scontro fra tre auto a Castelguelfo: due feriti

lutto

Mercoledì mattina a Cremona i funerali di Alberto Quaini

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

MALTEMPO

Dopo il 25 aprile in arrivo piogge e temporali Le previsioni

Brusco calo delle temperature

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

REFERENDOM

Alitalia, "i No hanno vinto": bocciato l'accordo per il salvataggio

Carpi

Bus contro una scuola, i tre minorenni ai carabinieri: "L'abbiamo fatto per noia"

3commenti

SOCIETA'

cina

Parcheggio impossibile? No, da sorridere Video

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

SPORT

Tardini

La curva copre di fischi il Parma, Calaiò chiama i giocatori sotto la curva

RUGBY

Amatori Parma batte Viterbo 47-12: le foto della partita

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"