-0°

16°

Strajè-Stranieri

"Nobel per la pace alle donne africane"

"Nobel per la pace alle donne africane"
Ricevi gratis le news
0

Il Nobel della pace alle donne africane. La proposta è stata lanciata da Eugenio Melandri, coordinatore di «Chiama l’Africa» e sostenuta dall’associazione parmigiana «Muungano» del padre saveriano Silvio Turazzi.
 Finora sono state raccolte oltre 200 mila firme e il ministro degli Esteri Franco Frattini, aderendo all’iniziativa, si è fatto portatore della candidatura delle donne africane al comitato per l’assegnazione del premio Nobel. L’iniziativa, pur essendo di portata internazionale, ha un accento molto parmigiano; sono numerosi infatti i nostri concittadini (anche politici) che hanno aderito.
 Della questione si è parlato anche martedì pomeriggio, durante l’incontro «L'Africa che cammina merita il Nobel», nell’ambito del campo di lavoro «Walking Africa», in programma fino al 4 settembre nella sede di Vicomero dell’associazione «Muungano».
«L'idea di proporre le donne africane per il Nobel per la pace - spiega Eugenio Melandri - è nata nel 2006, quando mi sono trovato in mezzo a 300-400 donne che partecipavano a una manifestazione nel Kivu, in Congo, per ricordare un vescovo ucciso una decina di anni prima. Ho percorso tutta la strada guardando i loro piedi; ognuno raccontava una storia di vita strappata alla morte. Da lì è nata la campagna “L'Africa che cammina con i piedi delle donne”».
 Il lancio della proposta del Nobel per la pace è quindi partita nel 2009 «da Dakar - prosegue Melandri - nel cortile di una scuola di un quartiere popolare, senza alcuna risorsa. Oggi, a distanza di due anni, assistiamo a un passaparola planetario che sta portando grandi frutti».
 Le donne sono la spina dorsale dell’Africa. «Le donne africane - spiega Melandri - sono il richiamo al mondo che la prima cosa da salvaguardare è la vita. Se c'è infatti una caratteristica della cultura africana, è l’attaccamento alla vita, anche nelle situazioni più tragiche e difficili. E la donna dice che la vita vince sempre, nonostante tutto». Parole ribadite da Maria Teresa Ratti, comboniana, direttrice di Combonifem. «Noi donne - rimarca - umanizziamo la fede, perché abbiamo le mani che affondano nella pasta della vita». Necessario quindi «recuperare il dinamismo femminile e costruire delle relazioni basate sulla giustizia e sul riconoscimento della dignità dell’uomo e della donna».
Oggi infine, a partire dalle 17,30 nella sede dell’Associazione Muungano (strada Cavestro, 16 Vicomero di Torrile), si terrà l’incontro «L'Africa giovane che fa sognare il mondo».
Interverranno: Patrizia Sentinelli, ex viceministro degli Esteri, Ksibi Samia, della Tunisia e Roberto Musacco, europarlamentare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti