13°

31°

Strajè-Stranieri

Carmen, madre viaggiatrice con un sogno

Carmen, madre viaggiatrice con un sogno
0

di Federica Beretta 

Se da piccola mi comportavo bene mio padre mi portava all’aeroporto o alla stazione dei treni. Ho sempre desiderato viaggiare» così ha esordito Carmen Demozzi, giovane madre che ha vissuto per sedici anni a Londra e, dopo innumerevoli viaggi, si è stabilita a Noceto con la sua famiglia. «Ho imparato alcune lingue straniere ed a vent’anni ho realizzato i miei progetti, andando a vivere in Inghilterra». Perché hai deciso di vivere a Londra? «E’ una città in cui si respira libertà: di vestirti, di pensare e soprattutto di viaggiare. E’ infatti dotata di ottimi collegamenti per visitare varie parti del mondo. Inoltre offre innumerevoli occasioni di svago e dà la possibilità di conoscere nuovi amici, con cui sono tutt’ora in contatto. E’cosmopolita eppure ha saputo mantenere le sue tradizioni tipicamente inglesi. Londra ti fa sentire davvero a casa, lì la gente non ti giudica solo per il tuo modo di vestire. Sogni nel cassetto? «Vorrei creare un centro per famiglie su modello inglese a Noceto, con ostetriche, infermiere, assistenti sociali ed uno spazio dedicato alle neo mamme, dove i nuovi nuclei famigliari possano socializzare e conoscersi. Oppure mi piacerebbe anche insegnare l’inglese ad adulti e bambini». Alcuni aneddoti divertenti accaduti durante i suoi viaggi? «Sorrido ancora adesso a pensare a quando pioveva a dirotto in Nuova Zelanda: un ragazzo australiano mi ha rassicurata spiegandomi che siamo fatti per il 70% d’ acqua. Cosi abbiamo corso sotto la pioggia scrosciante. Era calda. Un’esperienza incredibile. Oppure quella volta che col mi amico Zac abbiamo deciso di dormire all’ aperto con un falò, nel parco di Yosemite, mangiando dolci cotti sul fuoco e parlando di storie d’orrore. La mattina dopo ci siamo svegliati tutti neri di fuliggine perche eravamo stati troppo vicino al fuoco ed i nostri sacchi a pelo erano pieni di formiche. Qual è l’emozione più intensa che prova quando viaggia? Scherzando io dico sempre che viaggiare «aumenta l’apertura alare della mente». Si respira libertà. Il viaggio è ciò che ti fa scorrere meglio il sangue, ti fa sentire viva, ti matura, ti fa conoscere nuove culture e persone. Con la gente che incontri si crea subito un legame molto stretto. Diventano come i tuoi migliori amici perché stanno condividendo la tua stessa esperienza di vita, le tue gioie e le tue difficoltà. In inglese c'è un espressione «itchy feet». Significa avere il  «prurito ai piedi» ed è utilizzata per indicare una persona che non vede l'ora di partire per scoprire nuovi paesi. Io ho sempre questo prurito e mi basta pensare al prossimo viaggio per essere felice».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover