Strajè-Stranieri

"Mio figlio? Identico ai suoi compagni. E si sente italiano"

"Mio figlio? Identico ai suoi compagni. E si sente italiano"
20

Margherita Portelli

Mio figlio ai mondiali tifa per gli Azzurri. Gioca a calcio come tutti i suoi compagni e parla italiano perfettamente». La signora Felicia Modupe, 45 anni, nigeriana, è in Italia da 21 anni ed è mamma di tre ragazzini: loro, nati e cresciuti a Parma, la cittadinanza ce l’hanno, ma solo perché il papà, dopo anni di lungaggini burocratiche, è riuscito ad ottenerla per sé, garantendo così anche ai figli il diritto di essere considerati cittadini italiani.
 Della Nigeria, Paese in cui non hanno mai abitato, non sanno granché: «Si sentono italiani. Questo è il paese a cui appartengono» spiega la mamma.

Anche la cugina di Felicia, Agnes Apena, è in Italia da 19 anni, ma lei e il marito la cittadinanza ancora non sono riusciti ad ottenerla, nonostante abbiano avviato le pratiche da tempo, speso tanti soldi e sperato a lungo: «Anch’io ho tre figli, la più grande ha diciassette anni – racconta -. Va a scuola, frequenta con successo l’istituto Bodoni, ha degli ottimi voti e fa tutto quello che fanno le sue amiche. È nata qui e non conosce altra vita se non questa. Eppure la cittadinanza non ce l’ha, come non ce l’hanno gli altri miei figli di undici e otto anni». Loro si sentono italiani, ma l’Italia non li riconosce cittadini...

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    26 Novembre @ 19.33

    il nostro (presidente) io non lo reputo mio presidente è un signore molto vecchio che dovrebbe stare dove stanno molti vecchi della sua età e certamente non è lungimirante nelle sue idee, devo dare ragione alla Giuliana in questo caso ci ha azzeccato in pieno. e giustamenta Claudio ha espresso il pensiero di tutti i cittadini onesti del nostro paese.

    Rispondi

  • giuliano

    26 Novembre @ 19.25

    caro mauro non siamo tutti come tè ,noi non vogliamo conquistare nessuno e non vogliamo essere conquistati chiaro faremo come si può.tu hai una vista lunga però in america dicono ancora di origine italiana non sò se mi spiego e loro sono più multietnici di noi

    Rispondi

  • mauro

    26 Novembre @ 10.38

    giuliana, piantala, sei ridicola. Il loro sogno e' conquistare il mondo? embe'? anche il mio. difatti sto cercando di prendere la cittadinanza in tutti i paesi del mondo.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    25 Novembre @ 21.21

    CITTADINANZA ALLE PERSONE MERITEVOLI DI QUALSIASI NAZIONE,SE SBAGLIANO BIGLIETTO DI RITORNO AL PAESE D'ORIGINE A LORO SPESE CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA LAGOS NIGERIA

    Rispondi

  • giuliana

    25 Novembre @ 19.28

    Il problema principale, ovviamente, è rappresentato dai seguaci di maometto, il cui sogno di conquista del mondo intero e di sottometterlo all'islam si sta realizzando grazie a coloro che hanno favorito un'immigrazione selvaggia e fuori controllo. Dopo aver ottenuto la cittadinanza di un paese occidentale (dove vige un un sistema di vita che loro stessi affermano di disprezzare), potrebbero sempre tornare nel loro paese d'origine dal quale, grazie alla possibilità di voto concessa agli italiani all'estero, potrebbero sostenere i partiti islamici (che già sono presenti in Italia) e islamizzarci a distanza. Missione compiuta. Complimenti per la sparata irresponsabile, signor presidente!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)