14°

Strajè-Stranieri

L'integrazione passa anche per un diploma

L'integrazione passa anche per un diploma
0

Roberta Vinci
I come italiano. I come integrazione. Una lettera in comune per un connubio che rafforza il legame tra il nostro Paese e il resto del mondo.
Detentori di questo legame, gli studenti stranieri di Parma e provincia che, ieri mattina all’istituto tecnico «Bodoni», hanno ritirato i certificati di competenza linguistica in italiano.
E' un traguardo  raggiunto grazie alla frequenza di corsi dedicati nell’ambito del progetto «Interventi a supporto dell’integrazione nelle scuole superiori parmensi» 2010-2011, promosso dalla Provincia con l’Università  di Parma - dipartimento di Italianistica -, i Centri territoriali permanenti, l’Ufficio scolastico provinciale e gli istituti scolastici  superiori del nostro territorio.
«Il Bodoni  è l’istituto tecnico con il maggior numero di studenti stranieri e siamo orgogliosi del traguardo raggiunto - introduce la preside, Luciana Donelli -. Un certificato che valorizza il merito». Nel Paese dove la meritocrazia sembra non esistere, ecco che Parma dimostra il contrario.
«Tanti hanno superato i corsi, ma alcuni non ce l’hanno fatta - rivela Marco Mezzadri, coordinatore scientifico del progetto -. Questo perchè è stato un viaggio difficile e chi ha tagliato il traguardo lo ha fatto davvero con merito». Le certificazioni coronano  un percorso di mediazione linguistica e culturale che ha visto protagonisti studenti e insegnanti.
«La lingua  è il primo strumento di integrazione. I ragazzi hanno seguito percorsi differenti e impegnativi - dichiara Giuseppe Romanini, assessore provinciale Politiche scolastiche -. Speriamo sia solo un passaggio del loro cammino di apprendimento».
Sono 294  gli alunni meritevoli. Ben 255 hanno ottenuto la certificazione «Italstudio», rilasciata in via sperimentale dall’Università di Parma e fissa due livelli: uno elementare di competenza che dimostra progressi in atto; e uno che certifica la capacità dello studente di studiare quasi autonomamente in italiano.
Gli altri  39 studenti stranieri hanno acquisito, al Centro territoriale permanente di Parma, la certificazione Cils, dell’Università per stranieri di Siena, che afferma una buona e operativa padronanza della lingua in diverse situazioni di vita reale. «Migliorare le capacità linguistiche permette di integrarsi più facilmente», specifica Francesco Castria, assessore provinciale Ufficio Europa, supportato da Umberto Sorrentino, vice prefetto in rappresentanza del Ministero dell’Interno: «Speriamo sia solo un punto di partenza».
Una ricchezza  per loro, ma non solo.
«L'italiano permette agli stranieri di comunicare in maniera più proficua la loro cultura - conclude Roberto Greci, preside Facoltà di Lettere -, e di esportare la nostra in altri Paesi del mondo».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia