14°

25°

Strajè-Stranieri

Solmi agli stranieri: "Parliamo tutti la lingua della fede"

Solmi agli stranieri: "Parliamo tutti la lingua della fede"
0

Luca Molinari
«Proveniamo da Paesi diversi, ma siamo un’unica Chiesa». Lo ripete più volte il vescovo Enrico Solmi durante la messa in duomo per l’Epifania, in cui si celebra la Festa dei popoli. Nella chiesa madre della diocesi ci sono persone provenienti da ogni dove, impegnate ad animare la funzione con canti in varie lingue.
I chierichetti con le bandiere
La processione iniziale si apre con alcuni giovani chierichetti che posano numerose bandiere sulla scalinata che porta all’altare.  «Oggi è un giorno di grande gioia - esordisce monsignor Solmi - perché il Signore si manifesta a tutti e perché la nostra cattedrale è piena di tante persone che provengono da ogni parte del mondo. Vorrei riuscire a parlare tutte le lingue per farmi capire, ma in realtà tutti parliamo la lingua della fede, con la quale ci capiamo».
Le letture, in varie lingue, anticipano il vangelo sulla venuta dei Magi, su cui si sofferma il vescovo nella successiva omelia. «Sono i Magi che viaggiando portano il vangelo - spiega -. Ci parlano del viaggio di Dio che si fa uomo e che viene incontro a ognuno di noi. Loro ascoltano il Signore che parla loro e obbediscono alla chiamata». Tanti stranieri sono giunti a Parma dopo un lungo viaggio «per cercare lavoro, o anche per studiare - prosegue il vescovo -. La vostra presenza ci invita a pensare ad un mondo più giusto, più equo, come se fosse un villaggio in cui deve regnare la giustizia e la pace».
«Noi tutti siamo la Chiesa»
La Chiesa di Parma è composta da ogni credente, parmigiano o straniero che sia. «Noi tutti siamo la Chiesa di Dio e di Parma» sottolinea il vescovo in varie lingue. E in tono scherzoso aggiunge: «Ve l’ho detto in tutte le lingue che conoscevo, a parte il dialetto modenese».
Le tentazioni dell'occidente
Come i Magi, anche i popoli del mondo sono tra noi «per annunciare la fede - rimarca monsignor Solmi -. Noi occidentali, noi emiliani, noi parmigiani abbiamo bisogno di un annuncio rinnovato della fede e la provvidenza ci ha messi assieme. Rimanete saldi nella fede, continuate a pregare e a vivere la vostra fede, educando i vostri figli; non lasciatevi ingannare dalle tentazioni del mondo occidentale».
La presenza di tanti popoli in duomo «è simbolo della Chiesa che noi tutti siamo - conclude monsignor Solmi -. E’ importante ritrovarsi qui a pregare assieme, crescendo come un’unica grande Chiesa di Dio. Tutti assieme dobbiamo impegnarci per portare ad ogni persona, ad ogni parmigiano, l’annuncio del vangelo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Successo per le «ronde elettroniche»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

1commento

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SICUREZZA

G7: massima allerta a Taormina Video

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

1commento

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare