-5°

Strajè-Stranieri

E' Natale per 11 mila ortodossi

E' Natale per 11 mila ortodossi
0

 E' Natale. Almeno per gli ortodossi, che ieri mattina hanno festeggiato l’importante ricorrenza nella chiesa di San Nectario, in borgo della Posta.
La funzione
Il parroco, padre Dimitrie Doleanschii, ha guidato la suggestiva funzione a cui hanno partecipato un buon numero di fedeli. Gran parte degli ortodossi festeggiano il Natale «in ritardo» perché seguono il calendario giuliano, sfasato di 13 giorni rispetto a quello gregoriano.  Una minoranza (circa il 20-30%) invece, ricorda l’importante ricorrenza secondo il calendario gregoriano.  Si tratta soprattutto di greci, romeni e bulgari.
I fedeli
Tra Parma e provincia sono circa 11mila i fedeli ortodossi, un numero in costante crescita. 
Molti di loro provengono dall’Est.  Si tratta soprattutto di moldavi, greci, romeni, russi e ucraini.
Il parroco
«I più numerosi - spiega il parroco - sono i moldavi e i romeni, e poi altri di varie nazionalità. A volte si tratta di persone che non rimangono qui tutto l’anno, ma che effettuano lavori stagionali per alcuni mesi».
Padre Doleanschii è a Parma da ormai 7 anni, è sposato con Dia e ha due figli (nella chiesa ortodossa infatti i sacerdoti possono sposarsi), e come ogni altro parroco deve affrontare i tanti problemi che si presentano nella comunità. 
«Questi sette anni sono volati - afferma -. Se mi guardo indietro vedo le tante attività e iniziative che abbiamo promosso per rendere sempre più viva la parrocchia. La cosa più bella è sentire dai fedeli che si sentono a casa, è una grande soddisfazione e una spinta a fare meglio. Per alcuni di loro, soprattutto chi vive fuori Parma e si occupa dell’assistenza agli anziani, non è facile partecipare alle celebrazioni».
Il catechismo
Tra i servizi più sentiti c’è il catechismo per i bambini e per gli adulti. 
«E’ faticoso farli partecipare - spiega - ma facciamo tutto il possibile per aiutarli. Coi bambini è molto importante partire dalle radici, per fare in modo che conoscano bene i principi cristiani. Tra gli adulti invece, spesso rimangono in loro le tracce dolorose del passato comunista. In molti casi le persone sanno di appartenere a una determinata fede, ma non la conoscono. E quando una persona non è informata, fatica ad apprezzare ciò che il suo credo gli può offrire».
L'augurio
Padre Dimitrie augura quindi a tutti i parmigiani, non solo ortodossi, «che la luce di Cristo, di cui noi oggi (ieri, ndr) festeggiamo la nascita, illumini tutto il mondo, soprattutto in questo nuovo anno che molti hanno iniziato con grandi preoccupazioni e problemi legati alla crisi. Cristo è l’unica speranza che abbiamo, non ci abbandona mai e sarà con noi fino alla fine del mondo». 

 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta