11°

29°

Strajè-Stranieri

La vita a New York dei fratelli Superchi

La vita a New York dei fratelli Superchi
1

 Alex Botti

I fratelli Superchi, Francesco ed Alberto, cornigliesi doc, sono tornati dall’America al loro paese d’origine per passare le vacanze natalizie e i primi giorni del 2012. Sono tornati a Vesta d’Agna da dove sono partiti ormai più di 4 anni fa per trasferirsi a lavorare in America. 
 
L’ultimo a partire è stato Francesco, che si è trasferito nel 2007, all’età di 29 anni. Prima di partire a Parma gestiva 3 locali, fra cui il Gavanasa dove hanno lavorato molti giovani cornigliesi. 
«In quel periodo non mi sentivo più a mio agio nella realtà parmigiana, era un mondo che non mi rispecchiava e mi sentivo schiavo di una routine che non mi gratificava più». 
Cosi motiva la sua scelta di partire: «Dopo un'analisi di coscienza e i tanti consigli di chi viaggiava molto mi sono detto perché no?,  e ho deciso di raggiungere mio fratello». Alberto infatti lavorava in America già da quasi un anno. «Sono partito all’avventura, con l’obbiettivo di restare un annetto e vedere cosa ne potesse saltar fuori. All’inizio mi sono arrangiato con vari lavoretti saltuari, anche perché ci sono voluti circa 9 mesi per destreggiarmi bene con la lingua».
Quindi ha trovato lavoro come brand manager di una nota marca italiana di liquori ed ha iniziato ad affermarsi nel settore. Ora lavora in un grande ufficio marketing di brand italiani, ossia grosse aziende che si affacciano e lavorano sul mercato americano tramite loro.
«Il bello di New York – spiega – è che ha un potenziale enorme, sta a te rimboccarti le maniche e darti da fare. Se uno ha voglia di lavorare ha sicuramente la possibilità di avere successo, anche perché c’è spazio per tutti».
Appena arrivato in America nel 2007 per Francesco non è stato subito amore a prima vista: «È un mondo completamente diverso, e l’amore è scoppiato dopo un po di tempo, ossia quando ho iniziato ad abituarmi e a capire le logiche. All’inizio mi mancava qualsiasi cosa della nostra terra, ma ora è l’opposto, mi spaventerebbe fare il percorso inverso».
Nonostante le difficoltà iniziali è una scelta di cui va fiero e che lo rende molto soddisfatto, soprattutto per i traguardi che è riuscito a raggiungere. 
«È una scelta che consiglio a tutti quelli che ne hanno il desiderio e la possibilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LILLYB51

    21 Gennaio @ 20.11

    - PENSO CHE TANTI GIOVANI DELLE NS. PARTI, VISTO CHE QUI' CI HANNO RUBATO LA SPERANZA, DOVREBBERO FARE LA STESSA COSA. CORAGGIO RAGAZZI , QUI' E' FINITA !!!! RIMBOCCATEVI LE MANICHE E PARTITE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima