-2°

Strajè-Stranieri

Agroalimentare: otto senegalesi diplomati

Agroalimentare: otto senegalesi diplomati
Ricevi gratis le news
0

 Lo dice con parole chiare, Osseynou Mbengue. Oltre ad essere presidente della comunità senegalese di Parma, Mbengue è anche uno degli otto cittadini immigrati che nella sede della Fondazione Cariparma, a Palazzo Bossi Bocchi, sono stati protagonisti della cerimonia di consegna dei diplomi del corso per operatore agroalimentare sostenuto dalla Provincia e da Fondazioni4Africa: «Grazie, perché con questa iniziativa si è dimostrato di voler gestire l’immigrazione non come emergenza, ma come possibilità di sviluppo» sono state le parole colme di riconoscenza. Sono tutti senegalesi, i diplomati che grazie a questo progetto realizzato da Cuci (Centro universitario per la cooperazione internazionale dell’Università), dagli enti Ecipar e Form.Art, insieme alla comunità senegalese locale con Apla e Cna, hanno seguito 240 ore di lezione potendo acquisire le competenze del processo produttivo agroalimentare riconosciute a livello regionale per la qualifica di operatore agroalimentare. «Questa esperienza è importante, perché dimostra che grandi cose si possono fare anche con sforzi, che, dal punto di vista finanziario, sono tutto sommato contenuti (55 mila euro l’importo del progetto)» ha dichiarato Luigi Amore, segretario generale della Fondazione Cariparma, che, insieme ad altre tre fondazioni bancarie, fa parte di Fondazioni4africa. Il progetto risponde alle priorità definite dalla Provincia nella propria programmazione. «La comunità senegalese è radicata a Parma (1860, i senegalesi presenti) - ha commentato Vincenzo Bernazzoli, presidente della Provincia -. Le competenze acquisite potranno essere reinvestite qui, o nel paese d’origine». A consegnare i diplomi a Aliou Cisse, Saer Cisse, Ibou Sakho Diop El Hadji, Matar Mbaye, Djily Mbengue, Ousseynou Mbengue, Magamou Seck e Ngone Thiao, ci ha pensato Manuela Amoretti, assessore provinciale alla Politiche del lavoro. Erano presenti anche Roberto Andaloro dell’Ecipar e Alessandro Arrighetti del Cuci. Un grazie è andato anche alle imprese in cui lavorano gli otto diplomati.M.P. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande