Strajè-Stranieri

Alex Jones: l'americano che parla parmigiano

Alex Jones: l'americano che parla parmigiano
1

Roberta Vinci

Un americano di Parma o un parmigiano d’America: difficile, anche per gli amici più stretti, apostrofare Alex Jones. Quarantunenne originario di Atlanta che vive a Parma da 12 anni.
«Mi sento parmigiano, amo la mia città natale, ma Parma mi ha rubato il cuore», ammette in un italiano perfetto, colorato dalla cadenza statunitense. Le coincidenze e i sogni sono il fili conduttori della sua vita alimentati da «una passione sfrenata per il teatro, le lingue e i dialetti».
Alex fa l’interprete di professione. E’ partito da Atlanta per seguire uno stage a Londra e qui il destino gli ha fatto incontrare la donna che di lì a poco è diventata sua moglie.
Lei di origini pugliesi, ma parmigiana acquisita da anni, si trovava nella capitale inglese per imparare la lingua.
«All’inizio è stato un po' complicato gestire il rapporto. Ci siamo sposati ad Atlanta e poi abbiamo deciso di trasferirci a Parma», racconta Alex, oggi papà di due bambini. Oltre a fare l’interprete tiene corsi di lingua inglese per le aziende e dallo scorso anno insegna in una scuola privata fondata con sua moglie nella provincia parmigiana.
«Resto affascinato dalle parole, che a seconda della lingua in cui vengono usate, assumono connotazioni e significati differenti».
Sorriso contagioso e occhi che brillano riassumono il modo con cui Alex Jones prende la vita.
Innamorato di Parma e della sua gente azzarda esclamazioni in dialetto senza paura delle risate scaturite dalla sua inflessione «spudoratamente» americana.
«Approfondire il mio italiano in questa mia seconda casa è interessante, ma credo che aver imparato a mettere l’articolo davanti ai nomi propri di persona non sia esattamente corretto - scoppia in una risata -. L’altro mio problema sono le doppie. Diciamo che devo migliorare».
La verità è che Alex oltre a essere meticoloso è uno modesto in quanto il suo italiano sfiora i limiti della perfezione.
Dal 2003 fa parte dei «Sognambuli», la compagnia teatrale che rivisita le fiabe per bambini in maniera ironica e originale.
Alla domanda se cambierebbe città, esclama «Second tì - trattenere la risata è impossibile -. Arrivo da una città con 3 milioni di abitanti, girare in bici, vivere la mia famiglia in un contesto così raccolto e accogliente è stupendo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario Ghironi

    19 Aprile @ 10.50

    ...Complimenti ad Alex (Alessandro in Italiano), ho un figlio di questo nome perito elettronico alla Telecom...ho vissuto 18 anni in Lombardia (autista autobus ATM, vissuto C/o la Minitalia (BG), ho 77 anni, sono stato in (polizia penitenziaria 5 anni, dove sono anche nato, colonia penale Asinara) a 27 anni ho iniziato a studiare elettronica, a 44 anni sono rientrato in Sardegna, operando sul settore (lo sbaglio peggiore che potevo fare) ormai è andata...sono felice che tu abbia trovato la tua felicità in Italia, la lombardia è il cuore dell'Italia...gente operosa...ancora auguri a te e famiglia, un abbraccio dalla Sardegna, Mario...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video