10°

Strajè-Stranieri

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno
5

 Senza luce e soprattutto senza acqua, così si ritrova a vivere una famiglia tunisina, da cinque anni residente in via Musini.  Il debito di quattromila euro accumulato con Iren ha fatto sì che agli inquilini (su cui peraltro incombe uno sfratto) venissero pian piano staccate tutte le utenze: ultima l’acqua, un anno fa, quando i tecnici di Iren hanno rimosso addirittura il contatore. Il punto è che in casa, oltre a Mithak e alla giovane moglie, c’è un bimbo di undici mesi che non ha mai visto scendere acqua dal rubinetto di casa sua: «Non si può privare una famiglia di un servizio essenziale come la fornitura dell’acqua, soprattutto se in presenza di minori – spiega Katia Torri della Rete diritti in casa -. Speriamo che prevalga il buon senso e che almeno la fornitura idrica venga ripristinata. Sarebbe un atto di civiltà che certo non manderebbe in fallimento nessuno». 

Originario della Tunisia, Baadakh Mithak è arrivato in Italia quindici anni fa ed ha sempre fatto il muratore e il saldatore. Da due anni però non trova un lavoro fisso: «Solo cose occasionali, traslochi, o qualche lavoretto in nero perché purtroppo le ditte non offrono altro». 
Una volta al mese può ritirare una busta spesa alla Caritas contenente qualche pacco di pasta, della passata di pomodoro, fagioli e piselli in scatola: «Per fortuna possiamo appoggiarci ad altre famiglie di connazionali che volentieri ospitano mia moglie e mio figlio per la notte: il bambino ha bisogno di una casa con le utenze, deve essere lavato, gli vanno preparate le pappe e in  più deve fare quotidianamente l’aerosol per problemi respiratori. Io mi arrangio qui con le taniche di acqua, ma questa non è vita».G. Viv.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pina

    29 Maggio @ 00.36

    è vero che l'acqua per legge non può essere staccata se ci sono minori...peccato che in emilia-romagna la legge non venga rispettata.....piuttosto che garantire l'acqua a una creatura si rendono adottabili i bambini i cui genitori versano in difficoltà.Stato vergognoso.....e molti lettori che qui hanno commentato contro questi poveri disgraziati scommetto che la domenica vanno a mangiare ostie a tradimento. L'acqua è di tutti non solo dei ricchi....garantisca questo il governo invece di garantire i privilegi alla casta....VERGOGNA

    Rispondi

  • condomina disperata

    24 Aprile @ 22.03

    Infatti, caro Aldo, bisogna viverle in prima persona le cose! Basta vivergli sotto e vedi come ti passa la compassione. Questo signore tunisino ha la partita iva viva e attiva dal 2004, quindi invece di fare qualche lavoretto in nero (come da articolo), potrebbe emettere regolare fattura e pagare le tasse come facciamo tutti noi, italiani e non. Io non so perchè non gli scorra un filo d'acqua dai rubinetti, quando il mio soffitto è fradicio di umido proveniente da quell'appartamento!!!! Un gentile invito: alla sig.ra Katia e alla sig.ra cronista di verificare le notizie, prima di pubblicarle; alla gentilissima proprietaria dell'appartamento di curare maggiormente i suoi affari nel suo interesse e nel beneficio di tutti e all' amministratore di condominio che ha sottovalutato la situazione, fin dal principio. Insomma un grazie generale a tutti!!!!!

    Rispondi

  • amber

    20 Aprile @ 22.36

    Caro Mauro e Giovanni, mettetevi un pò nei panni di questa famiglia disagiata! Purtroppo non tutti possono permettersi di pagare le bollette perchè a volte devono fare una scelta: questo mese,compriamo iun pò di pane o paghiamo le bollette? Ma non credo che riuscirete mai a capire i casi come quello perchè per comprenderli,secondo me si deve viverli in prima persona... Spero che questa famiglia venga aiutata al più presto...

    Rispondi

  • mauro

    19 Aprile @ 13.23

    ma insomma sto' tuinisino e'un caso particolare?non abbiamo sempre detto e scritto che loro hanno l'asilo gratis, la scuola gratis. la casa gratis, la sanita' gratis, la luce gratis, l'acqua gratis,ma allora come mai questo invece sta sen'acqua.? perche' non ha pagato le bollette come scrive giovanni?..... ah ma se e' cosi' tutto quelllo che si e' sempre detto son tutte balle. e allora tutti quelli che l'hanno scritto chiedano scusa: bugiardi sapendo di esserlo.

    Rispondi

  • STEFANO

    17 Aprile @ 09.29

    Cara Katia Torri, anche a me , se non pago le bollette vengono staccate tutte le utenze.Se tu sei tanto brava paga le bollette arrettrate cosi i servizi verranno ripristinati.E al proprietario dell'appartamento che sono anni che non viene pagato che però su quell'immobile ci paga le tasse nessuno ci pensa. ASltrimenti può sempre tornare in Tunisia , e nessuno ne sentirà la mancanza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia