21°

35°

Strajè-Stranieri

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno
Ricevi gratis le news
5

 Senza luce e soprattutto senza acqua, così si ritrova a vivere una famiglia tunisina, da cinque anni residente in via Musini.  Il debito di quattromila euro accumulato con Iren ha fatto sì che agli inquilini (su cui peraltro incombe uno sfratto) venissero pian piano staccate tutte le utenze: ultima l’acqua, un anno fa, quando i tecnici di Iren hanno rimosso addirittura il contatore. Il punto è che in casa, oltre a Mithak e alla giovane moglie, c’è un bimbo di undici mesi che non ha mai visto scendere acqua dal rubinetto di casa sua: «Non si può privare una famiglia di un servizio essenziale come la fornitura dell’acqua, soprattutto se in presenza di minori – spiega Katia Torri della Rete diritti in casa -. Speriamo che prevalga il buon senso e che almeno la fornitura idrica venga ripristinata. Sarebbe un atto di civiltà che certo non manderebbe in fallimento nessuno». 

Originario della Tunisia, Baadakh Mithak è arrivato in Italia quindici anni fa ed ha sempre fatto il muratore e il saldatore. Da due anni però non trova un lavoro fisso: «Solo cose occasionali, traslochi, o qualche lavoretto in nero perché purtroppo le ditte non offrono altro». 
Una volta al mese può ritirare una busta spesa alla Caritas contenente qualche pacco di pasta, della passata di pomodoro, fagioli e piselli in scatola: «Per fortuna possiamo appoggiarci ad altre famiglie di connazionali che volentieri ospitano mia moglie e mio figlio per la notte: il bambino ha bisogno di una casa con le utenze, deve essere lavato, gli vanno preparate le pappe e in  più deve fare quotidianamente l’aerosol per problemi respiratori. Io mi arrangio qui con le taniche di acqua, ma questa non è vita».G. Viv.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pina

    29 Maggio @ 00.36

    è vero che l'acqua per legge non può essere staccata se ci sono minori...peccato che in emilia-romagna la legge non venga rispettata.....piuttosto che garantire l'acqua a una creatura si rendono adottabili i bambini i cui genitori versano in difficoltà.Stato vergognoso.....e molti lettori che qui hanno commentato contro questi poveri disgraziati scommetto che la domenica vanno a mangiare ostie a tradimento. L'acqua è di tutti non solo dei ricchi....garantisca questo il governo invece di garantire i privilegi alla casta....VERGOGNA

    Rispondi

  • condomina disperata

    24 Aprile @ 22.03

    Infatti, caro Aldo, bisogna viverle in prima persona le cose! Basta vivergli sotto e vedi come ti passa la compassione. Questo signore tunisino ha la partita iva viva e attiva dal 2004, quindi invece di fare qualche lavoretto in nero (come da articolo), potrebbe emettere regolare fattura e pagare le tasse come facciamo tutti noi, italiani e non. Io non so perchè non gli scorra un filo d'acqua dai rubinetti, quando il mio soffitto è fradicio di umido proveniente da quell'appartamento!!!! Un gentile invito: alla sig.ra Katia e alla sig.ra cronista di verificare le notizie, prima di pubblicarle; alla gentilissima proprietaria dell'appartamento di curare maggiormente i suoi affari nel suo interesse e nel beneficio di tutti e all' amministratore di condominio che ha sottovalutato la situazione, fin dal principio. Insomma un grazie generale a tutti!!!!!

    Rispondi

  • amber

    20 Aprile @ 22.36

    Caro Mauro e Giovanni, mettetevi un pò nei panni di questa famiglia disagiata! Purtroppo non tutti possono permettersi di pagare le bollette perchè a volte devono fare una scelta: questo mese,compriamo iun pò di pane o paghiamo le bollette? Ma non credo che riuscirete mai a capire i casi come quello perchè per comprenderli,secondo me si deve viverli in prima persona... Spero che questa famiglia venga aiutata al più presto...

    Rispondi

  • mauro

    19 Aprile @ 13.23

    ma insomma sto' tuinisino e'un caso particolare?non abbiamo sempre detto e scritto che loro hanno l'asilo gratis, la scuola gratis. la casa gratis, la sanita' gratis, la luce gratis, l'acqua gratis,ma allora come mai questo invece sta sen'acqua.? perche' non ha pagato le bollette come scrive giovanni?..... ah ma se e' cosi' tutto quelllo che si e' sempre detto son tutte balle. e allora tutti quelli che l'hanno scritto chiedano scusa: bugiardi sapendo di esserlo.

    Rispondi

  • STEFANO

    17 Aprile @ 09.29

    Cara Katia Torri, anche a me , se non pago le bollette vengono staccate tutte le utenze.Se tu sei tanto brava paga le bollette arrettrate cosi i servizi verranno ripristinati.E al proprietario dell'appartamento che sono anni che non viene pagato che però su quell'immobile ci paga le tasse nessuno ci pensa. ASltrimenti può sempre tornare in Tunisia , e nessuno ne sentirà la mancanza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up