23°

Strajè-Stranieri

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno

Famiglia tunisina vive senza acqua da oltre un anno
5

 Senza luce e soprattutto senza acqua, così si ritrova a vivere una famiglia tunisina, da cinque anni residente in via Musini.  Il debito di quattromila euro accumulato con Iren ha fatto sì che agli inquilini (su cui peraltro incombe uno sfratto) venissero pian piano staccate tutte le utenze: ultima l’acqua, un anno fa, quando i tecnici di Iren hanno rimosso addirittura il contatore. Il punto è che in casa, oltre a Mithak e alla giovane moglie, c’è un bimbo di undici mesi che non ha mai visto scendere acqua dal rubinetto di casa sua: «Non si può privare una famiglia di un servizio essenziale come la fornitura dell’acqua, soprattutto se in presenza di minori – spiega Katia Torri della Rete diritti in casa -. Speriamo che prevalga il buon senso e che almeno la fornitura idrica venga ripristinata. Sarebbe un atto di civiltà che certo non manderebbe in fallimento nessuno». 

Originario della Tunisia, Baadakh Mithak è arrivato in Italia quindici anni fa ed ha sempre fatto il muratore e il saldatore. Da due anni però non trova un lavoro fisso: «Solo cose occasionali, traslochi, o qualche lavoretto in nero perché purtroppo le ditte non offrono altro». 
Una volta al mese può ritirare una busta spesa alla Caritas contenente qualche pacco di pasta, della passata di pomodoro, fagioli e piselli in scatola: «Per fortuna possiamo appoggiarci ad altre famiglie di connazionali che volentieri ospitano mia moglie e mio figlio per la notte: il bambino ha bisogno di una casa con le utenze, deve essere lavato, gli vanno preparate le pappe e in  più deve fare quotidianamente l’aerosol per problemi respiratori. Io mi arrangio qui con le taniche di acqua, ma questa non è vita».G. Viv.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pina

    29 Maggio @ 00.36

    è vero che l'acqua per legge non può essere staccata se ci sono minori...peccato che in emilia-romagna la legge non venga rispettata.....piuttosto che garantire l'acqua a una creatura si rendono adottabili i bambini i cui genitori versano in difficoltà.Stato vergognoso.....e molti lettori che qui hanno commentato contro questi poveri disgraziati scommetto che la domenica vanno a mangiare ostie a tradimento. L'acqua è di tutti non solo dei ricchi....garantisca questo il governo invece di garantire i privilegi alla casta....VERGOGNA

    Rispondi

  • condomina disperata

    24 Aprile @ 22.03

    Infatti, caro Aldo, bisogna viverle in prima persona le cose! Basta vivergli sotto e vedi come ti passa la compassione. Questo signore tunisino ha la partita iva viva e attiva dal 2004, quindi invece di fare qualche lavoretto in nero (come da articolo), potrebbe emettere regolare fattura e pagare le tasse come facciamo tutti noi, italiani e non. Io non so perchè non gli scorra un filo d'acqua dai rubinetti, quando il mio soffitto è fradicio di umido proveniente da quell'appartamento!!!! Un gentile invito: alla sig.ra Katia e alla sig.ra cronista di verificare le notizie, prima di pubblicarle; alla gentilissima proprietaria dell'appartamento di curare maggiormente i suoi affari nel suo interesse e nel beneficio di tutti e all' amministratore di condominio che ha sottovalutato la situazione, fin dal principio. Insomma un grazie generale a tutti!!!!!

    Rispondi

  • amber

    20 Aprile @ 22.36

    Caro Mauro e Giovanni, mettetevi un pò nei panni di questa famiglia disagiata! Purtroppo non tutti possono permettersi di pagare le bollette perchè a volte devono fare una scelta: questo mese,compriamo iun pò di pane o paghiamo le bollette? Ma non credo che riuscirete mai a capire i casi come quello perchè per comprenderli,secondo me si deve viverli in prima persona... Spero che questa famiglia venga aiutata al più presto...

    Rispondi

  • mauro

    19 Aprile @ 13.23

    ma insomma sto' tuinisino e'un caso particolare?non abbiamo sempre detto e scritto che loro hanno l'asilo gratis, la scuola gratis. la casa gratis, la sanita' gratis, la luce gratis, l'acqua gratis,ma allora come mai questo invece sta sen'acqua.? perche' non ha pagato le bollette come scrive giovanni?..... ah ma se e' cosi' tutto quelllo che si e' sempre detto son tutte balle. e allora tutti quelli che l'hanno scritto chiedano scusa: bugiardi sapendo di esserlo.

    Rispondi

  • STEFANO

    17 Aprile @ 09.29

    Cara Katia Torri, anche a me , se non pago le bollette vengono staccate tutte le utenze.Se tu sei tanto brava paga le bollette arrettrate cosi i servizi verranno ripristinati.E al proprietario dell'appartamento che sono anni che non viene pagato che però su quell'immobile ci paga le tasse nessuno ci pensa. ASltrimenti può sempre tornare in Tunisia , e nessuno ne sentirà la mancanza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon