21°

31°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: 7,4 mld rimesse da Italia in 2011, 0,4% Pil

5

Sono stati 7,4 i miliardi di euro inviati nel 2012 nei Paesi di provenienza dagli stranieri che vivono in Italia (+12,5% sul 2010). Mediamente ogni straniero ha spedito a casa 1.618 euro (1552 nel 2010); destinazioni privilegiate Asia e in Cina. Questi i risultati di uno studio della Fondazione «Leone Moressa» di Venezia che ha analizzato i flussi monetari transitati per i canali di intermediazione regolare in uscita dal Paese.   Secondo la Fondazione l’ammontare complessivo del denaro in uscita dall’Italia equivale allo 0,47% del Pil nazionale: tale incidenza è aumentata rispetto allo 0,42% del Pil calcolato nel 2010.   E' stato stimato che i cinesi residenti in Italia riescano a mantenere circa 800mila connazionali in patria. Roma, Milano, Napoli e Prato sono le province da cui fluisce il maggior importo di rimesse verso l’estero. L’Asia è il continente maggiormente beneficiario con quasi 4 mld, la macroarea asiatica concentra il 52% di tutti i flussi monetari dall’Italia; della rimanente parte, il 24,4% rimane all’interno dei confini europei, il 12,1% prende la via americana e l’11,5% quella africana.
 Quasi tutte le destinazioni hanno subito un aumento in termini di rimesse inviate: +23,4% il continente asiatico, +5,2% le Americhe, +3,1% l’Africa e +1,6% l'Europa.  Tra tutti i Paesi, la Cina è quello che ne beneficia di più con 2,5 mld, seguito da Romania (894 mln), Filippine (601 mln) e Marocco (299 mln). Le principali nazioni di destinazione mostrano un aumento nell’ultimo anno, ad eccezione delle Filippine (-19,1%). Per la Cina la variazione si attesta al +39,7%, +3,8% la Romania e +5,8% il Marocco. Ogni cinese invia in Patria, mediamente, poco più di 12mila euro a testa, valore più elevato tra tutte le nazionalità. Questo significa che ogni cinese in Italia 'mantienè 3,9 cinesi in Patria e che a livello complessivo si tratta di oltre 800 mila di cinesi. Con 4.484 euro di rimesse procapite i filippini sostengono una comunità in patria di 394 mila concittadini, i bengalesi di 629 mila, i senegalesi 348 mila.  Roma è la provincia con maggior 'esportazionè: 2 mld, pari a oltre un quarto di tutte le rimesse che escono dall’Italia. Seguono a ruota Milano, Napoli e Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico

    14 Maggio @ 09.57

    Giuliana ha + che ragione. I controlli devono valere per tutti; oltre alla evasione fiscale c'è anche un problema di qualità dei prodotti venduti. Sembra proprio che questi stranieri abbiano diritti che noi italiani non abbiamo. Dammi pure del razzista caro Mauro, ma tu sei proprio uno che gira con un chiodo piantato nel cervello e due fette di salame sugli occhi.

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Maggio @ 16.44

    Giuliana hai ragione ma non vedo la differenza tra i cinesi sfruttati in Italia e i cinesi sfruttati in Cina per soddisfare i nostri bisogni, magari sfruttati anche da noi italiani, non ti ho mai sentito difendere i lavoratori stranieri sfruttati dagli italiani, cosa vuoi l’esclusiva dello sfruttamento?

    Rispondi

  • giuliana

    07 Maggio @ 20.37

    Come no, ha ragione. Prendiamo come esempio le imprese cinesi che sono in Italia: non sfruttano all'inverosimile i lavoratori, presentano regolare denuncia dei redditi ed emettono sempre gli scontrini fiscali. Altrimenti come avrebbero potuto far concorrenza LEALE ai produttori italiani che hanno chiuso bottega e licenziato i loro lavoratori pieni di pretese per darsi felicemente all'ippica?

    Rispondi

  • mauro

    07 Maggio @ 10.34

    ma informati! Razzista da 4 soldi.

    Rispondi

  • giuliana

    04 Maggio @ 22.35

    E i blitz della guardia di finanza sono riservati solo agli italiani?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse