17°

32°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: 7,4 mld rimesse da Italia in 2011, 0,4% Pil

Ricevi gratis le news
5

Sono stati 7,4 i miliardi di euro inviati nel 2012 nei Paesi di provenienza dagli stranieri che vivono in Italia (+12,5% sul 2010). Mediamente ogni straniero ha spedito a casa 1.618 euro (1552 nel 2010); destinazioni privilegiate Asia e in Cina. Questi i risultati di uno studio della Fondazione «Leone Moressa» di Venezia che ha analizzato i flussi monetari transitati per i canali di intermediazione regolare in uscita dal Paese.   Secondo la Fondazione l’ammontare complessivo del denaro in uscita dall’Italia equivale allo 0,47% del Pil nazionale: tale incidenza è aumentata rispetto allo 0,42% del Pil calcolato nel 2010.   E' stato stimato che i cinesi residenti in Italia riescano a mantenere circa 800mila connazionali in patria. Roma, Milano, Napoli e Prato sono le province da cui fluisce il maggior importo di rimesse verso l’estero. L’Asia è il continente maggiormente beneficiario con quasi 4 mld, la macroarea asiatica concentra il 52% di tutti i flussi monetari dall’Italia; della rimanente parte, il 24,4% rimane all’interno dei confini europei, il 12,1% prende la via americana e l’11,5% quella africana.
 Quasi tutte le destinazioni hanno subito un aumento in termini di rimesse inviate: +23,4% il continente asiatico, +5,2% le Americhe, +3,1% l’Africa e +1,6% l'Europa.  Tra tutti i Paesi, la Cina è quello che ne beneficia di più con 2,5 mld, seguito da Romania (894 mln), Filippine (601 mln) e Marocco (299 mln). Le principali nazioni di destinazione mostrano un aumento nell’ultimo anno, ad eccezione delle Filippine (-19,1%). Per la Cina la variazione si attesta al +39,7%, +3,8% la Romania e +5,8% il Marocco. Ogni cinese invia in Patria, mediamente, poco più di 12mila euro a testa, valore più elevato tra tutte le nazionalità. Questo significa che ogni cinese in Italia 'mantienè 3,9 cinesi in Patria e che a livello complessivo si tratta di oltre 800 mila di cinesi. Con 4.484 euro di rimesse procapite i filippini sostengono una comunità in patria di 394 mila concittadini, i bengalesi di 629 mila, i senegalesi 348 mila.  Roma è la provincia con maggior 'esportazionè: 2 mld, pari a oltre un quarto di tutte le rimesse che escono dall’Italia. Seguono a ruota Milano, Napoli e Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico

    14 Maggio @ 09.57

    Giuliana ha + che ragione. I controlli devono valere per tutti; oltre alla evasione fiscale c'è anche un problema di qualità dei prodotti venduti. Sembra proprio che questi stranieri abbiano diritti che noi italiani non abbiamo. Dammi pure del razzista caro Mauro, ma tu sei proprio uno che gira con un chiodo piantato nel cervello e due fette di salame sugli occhi.

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Maggio @ 16.44

    Giuliana hai ragione ma non vedo la differenza tra i cinesi sfruttati in Italia e i cinesi sfruttati in Cina per soddisfare i nostri bisogni, magari sfruttati anche da noi italiani, non ti ho mai sentito difendere i lavoratori stranieri sfruttati dagli italiani, cosa vuoi l’esclusiva dello sfruttamento?

    Rispondi

  • giuliana

    07 Maggio @ 20.37

    Come no, ha ragione. Prendiamo come esempio le imprese cinesi che sono in Italia: non sfruttano all'inverosimile i lavoratori, presentano regolare denuncia dei redditi ed emettono sempre gli scontrini fiscali. Altrimenti come avrebbero potuto far concorrenza LEALE ai produttori italiani che hanno chiuso bottega e licenziato i loro lavoratori pieni di pretese per darsi felicemente all'ippica?

    Rispondi

  • mauro

    07 Maggio @ 10.34

    ma informati! Razzista da 4 soldi.

    Rispondi

  • giuliana

    04 Maggio @ 22.35

    E i blitz della guardia di finanza sono riservati solo agli italiani?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti