-1°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: 7,4 mld rimesse da Italia in 2011, 0,4% Pil

5

Sono stati 7,4 i miliardi di euro inviati nel 2012 nei Paesi di provenienza dagli stranieri che vivono in Italia (+12,5% sul 2010). Mediamente ogni straniero ha spedito a casa 1.618 euro (1552 nel 2010); destinazioni privilegiate Asia e in Cina. Questi i risultati di uno studio della Fondazione «Leone Moressa» di Venezia che ha analizzato i flussi monetari transitati per i canali di intermediazione regolare in uscita dal Paese.   Secondo la Fondazione l’ammontare complessivo del denaro in uscita dall’Italia equivale allo 0,47% del Pil nazionale: tale incidenza è aumentata rispetto allo 0,42% del Pil calcolato nel 2010.   E' stato stimato che i cinesi residenti in Italia riescano a mantenere circa 800mila connazionali in patria. Roma, Milano, Napoli e Prato sono le province da cui fluisce il maggior importo di rimesse verso l’estero. L’Asia è il continente maggiormente beneficiario con quasi 4 mld, la macroarea asiatica concentra il 52% di tutti i flussi monetari dall’Italia; della rimanente parte, il 24,4% rimane all’interno dei confini europei, il 12,1% prende la via americana e l’11,5% quella africana.
 Quasi tutte le destinazioni hanno subito un aumento in termini di rimesse inviate: +23,4% il continente asiatico, +5,2% le Americhe, +3,1% l’Africa e +1,6% l'Europa.  Tra tutti i Paesi, la Cina è quello che ne beneficia di più con 2,5 mld, seguito da Romania (894 mln), Filippine (601 mln) e Marocco (299 mln). Le principali nazioni di destinazione mostrano un aumento nell’ultimo anno, ad eccezione delle Filippine (-19,1%). Per la Cina la variazione si attesta al +39,7%, +3,8% la Romania e +5,8% il Marocco. Ogni cinese invia in Patria, mediamente, poco più di 12mila euro a testa, valore più elevato tra tutte le nazionalità. Questo significa che ogni cinese in Italia 'mantienè 3,9 cinesi in Patria e che a livello complessivo si tratta di oltre 800 mila di cinesi. Con 4.484 euro di rimesse procapite i filippini sostengono una comunità in patria di 394 mila concittadini, i bengalesi di 629 mila, i senegalesi 348 mila.  Roma è la provincia con maggior 'esportazionè: 2 mld, pari a oltre un quarto di tutte le rimesse che escono dall’Italia. Seguono a ruota Milano, Napoli e Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico

    14 Maggio @ 09.57

    Giuliana ha + che ragione. I controlli devono valere per tutti; oltre alla evasione fiscale c'è anche un problema di qualità dei prodotti venduti. Sembra proprio che questi stranieri abbiano diritti che noi italiani non abbiamo. Dammi pure del razzista caro Mauro, ma tu sei proprio uno che gira con un chiodo piantato nel cervello e due fette di salame sugli occhi.

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Maggio @ 16.44

    Giuliana hai ragione ma non vedo la differenza tra i cinesi sfruttati in Italia e i cinesi sfruttati in Cina per soddisfare i nostri bisogni, magari sfruttati anche da noi italiani, non ti ho mai sentito difendere i lavoratori stranieri sfruttati dagli italiani, cosa vuoi l’esclusiva dello sfruttamento?

    Rispondi

  • giuliana

    07 Maggio @ 20.37

    Come no, ha ragione. Prendiamo come esempio le imprese cinesi che sono in Italia: non sfruttano all'inverosimile i lavoratori, presentano regolare denuncia dei redditi ed emettono sempre gli scontrini fiscali. Altrimenti come avrebbero potuto far concorrenza LEALE ai produttori italiani che hanno chiuso bottega e licenziato i loro lavoratori pieni di pretese per darsi felicemente all'ippica?

    Rispondi

  • mauro

    07 Maggio @ 10.34

    ma informati! Razzista da 4 soldi.

    Rispondi

  • giuliana

    04 Maggio @ 22.35

    E i blitz della guardia di finanza sono riservati solo agli italiani?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti