Strajè-Stranieri

Bimbi a lezione di albanese per parlare la lingua dei genitori

Bimbi a lezione di albanese per parlare la lingua dei genitori
0

Enrico Gotti
Sul palco sale la seconda generazione di immigrati.
Bambini che parlano perfettamente l’italiano e faticano invece a usare la lingua dei loro genitori e nonni.
Per non perdere  il contatto con le loro radici, l’associazione Scanderbeg ha creato una scuola albanese, con volontari che insegnano ogni sabato. Ieri, per la fine delle lezioni, c’è stata la festa in piazzale Pablo, nel centro della parrocchia di Santa Maria della Pace.
Ragazzi  dai 6 ai 13 anni sono saliti sul palcoscenico e hanno recitato poesie e canzoni.
 «I nostri figli sono nati qui, sono il tessuto d’Italia. Sono parmigiani e vogliamo che non perdano la cultura e la lingua albanese - spiega Anila Kadiya, vicepresidente dell’associazione culturale, arrivata in Italia nel 1991, a 19 anni -. Non tutti loro sanno la lingua. Siccome tante volte i genitori non hanno tempo per insegnarla, una volta alla settimana qui imparano a scrivere e a parlare. Io sono contraria ad Internet, per me ha valore la cartolina scritta a un nonno, nella sua lingua, così si trasmettono emozioni».
La scuola  è aperta da tre anni. I volontari sono insegnanti per passione, sono Brunilda Hoxha, Durim Lika, Elvira Lika, Anora Zuna e Anila Kadiya.
 L’associazione Scanderbeg, dal nome dell’eroe albanese della resistenza contro l’impero ottomano, è presieduta da Gentian Alimadhi e organizza diverse iniziative, come la settimana della cultura albanese, la manifestazione Etnogusti e tornei sportivi.
Lo spettacolo  degli studenti si è aperto con una poesia di Dritëro Agolli, «parla della strada che percorre un bambino, un percorso onesto e luminoso, perché la prima cosa è di dare uno stimolo positivo» - spiega Anila.
Poi arrivano  le canzoni sulla «Shqiperia», il nome dell’Albania, che significa la «terra delle aquile».
 «Insegniamo l’inno albanese, le canzoni patriottiche, gli usi e i costumi, i bambini rimangono stupiti perché non li conoscono» dice Elvira Lika, «in questa scuola non c’è il registro, è un gioco, una scoperta, è aperta a tutti, ai parmigiani, a tutti quelli che vogliono conoscere la cultura albanese. Ci teniamo molto, questa iniziativa non è di chiusura nazionalista, ma è apertura alle diverse identità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video