-7°

Strajè-Stranieri

Bimbi a lezione di albanese per parlare la lingua dei genitori

Bimbi a lezione di albanese per parlare la lingua dei genitori
0

Enrico Gotti
Sul palco sale la seconda generazione di immigrati.
Bambini che parlano perfettamente l’italiano e faticano invece a usare la lingua dei loro genitori e nonni.
Per non perdere  il contatto con le loro radici, l’associazione Scanderbeg ha creato una scuola albanese, con volontari che insegnano ogni sabato. Ieri, per la fine delle lezioni, c’è stata la festa in piazzale Pablo, nel centro della parrocchia di Santa Maria della Pace.
Ragazzi  dai 6 ai 13 anni sono saliti sul palcoscenico e hanno recitato poesie e canzoni.
 «I nostri figli sono nati qui, sono il tessuto d’Italia. Sono parmigiani e vogliamo che non perdano la cultura e la lingua albanese - spiega Anila Kadiya, vicepresidente dell’associazione culturale, arrivata in Italia nel 1991, a 19 anni -. Non tutti loro sanno la lingua. Siccome tante volte i genitori non hanno tempo per insegnarla, una volta alla settimana qui imparano a scrivere e a parlare. Io sono contraria ad Internet, per me ha valore la cartolina scritta a un nonno, nella sua lingua, così si trasmettono emozioni».
La scuola  è aperta da tre anni. I volontari sono insegnanti per passione, sono Brunilda Hoxha, Durim Lika, Elvira Lika, Anora Zuna e Anila Kadiya.
 L’associazione Scanderbeg, dal nome dell’eroe albanese della resistenza contro l’impero ottomano, è presieduta da Gentian Alimadhi e organizza diverse iniziative, come la settimana della cultura albanese, la manifestazione Etnogusti e tornei sportivi.
Lo spettacolo  degli studenti si è aperto con una poesia di Dritëro Agolli, «parla della strada che percorre un bambino, un percorso onesto e luminoso, perché la prima cosa è di dare uno stimolo positivo» - spiega Anila.
Poi arrivano  le canzoni sulla «Shqiperia», il nome dell’Albania, che significa la «terra delle aquile».
 «Insegniamo l’inno albanese, le canzoni patriottiche, gli usi e i costumi, i bambini rimangono stupiti perché non li conoscono» dice Elvira Lika, «in questa scuola non c’è il registro, è un gioco, una scoperta, è aperta a tutti, ai parmigiani, a tutti quelli che vogliono conoscere la cultura albanese. Ci teniamo molto, questa iniziativa non è di chiusura nazionalista, ma è apertura alle diverse identità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video