10°

Strajè-Stranieri

Torneo Wind Cup: l’integrazione sociale passa dal calcio a 5

Torneo Wind Cup: l’integrazione sociale passa dal calcio a 5
0

 In un momento dove il calcio sembra aver perso ogni etica morale e sportiva, per lasciar spazio alle regole della corruzione e dei soldi facili, la Uisp, con la collaborazione di Wind e Acciari Consulting Srl, riscopre i valori sociali ed educativi propri di ogni gioco di squadra promuovendo, a livello nazionale, il primo Torneo Wind Cup 2012: torneo dell’integrazione di calcio a 5. Il torneo è organizzato direttamente dalla Lega Calcio Nazionale Uisp, tramite i Comitati locali, con l’obiettivo di valorizzare la pratica calcistica come strumento per le politiche d’inclusione sociale per migranti.

Oltre che nella nostra città, dove l’iniziativa ha il patrocinio della Provincia di Parma, la Wind Cup si svolgerà anche in altre sette località italiane, e più precisamente a: Firenze, Genova, Milano, Reggio Calabria, Roma, Torino e Udine. Dal 4 giugno al 20 luglio, in ogni città verranno organizzati tornei da otto squadre (suddivise in due gironi di quattro squadre ciascuno con gare di andata e ritorno) composte da dodici giocatori tra cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari. Ogni squadra potrà essere costituita fino ad un massimo di cinque giocatori comunitari e tutti i partecipanti dovranno essere tesserati Uisp ed aver compiuto il sedicesimo anno di età e non devono aver preso parte all’attività Figc della stagione sportiva 2011/2012 di calcio ad 11 oltre la 1ª categoria e a quella di calcio a 5 nelle categorie di serie A1, A2 e B. Le squadre vincitrici di ogni torneo cittadino avranno accesso alla grande finale, in programma a Roma, negli impianti dell’Acquacetosa dal 14 al 16 settembre 2012.
Ma la Wind Cup non vuole favorire l’inclusione e la socializzazione fra ragazzi solo sul campo da calcio. Il torneo prevede infatti, sul buon esempio dato dal Rugby, anche «un “terzo tempo”, da svolgersi fuori dalle strutture sportive realizzando, al termine della finale cittadina, un momento conviviale fra i giocatori e le loro famiglie, per favorire il rafforzamento dei legami sociali e dei rapporti di amicizia anche dopo la competizione sportiva» ha sottolineato Enzo Chiapponi, presidente Lega Calcio Uisp Parma, nel corso della conferenza di presentazione del torneo. Il fischio finale che decreterà la squadra vincitrice del torneo locale, darà così il via a un rinfresco al cui allestimento potranno contribuire anche le comunità stranieri di Parma che hanno partecipato al Wind Cup, perché la conoscenza e lo scambio fra culture passa anche attraverso le singole tradizioni enogastronomiche. Durante il “terzo tempo” si cercherà inoltre di coinvolgere i partecipanti in giochi tradizionali per creare momenti di divertimento adatti a tutte le età. «La scelta di Parma fra le città che ospiteranno la manifestazione non è casuale – ha spiegato Didiba Jean Claude, presidente dell'Associazione Amici dell'Africa e referente del torneo cittadino -, la nostra provincia è infatti da tempo impegnata in precise politiche di integrazione e di inclusione sociale delle comunità straniere residenti sul territorio».
A Parma il torneo Wind Cup si svolgerà dall’8 giugno all’8 luglio a San Pancrazio, nei nuovi campi Stuard in sintetico, fra le squadre: La Paz!, Comunità Islamica, Scanderbeg, Camerun, Costa D’Avorio, Real San Marco, Nigeria e Burkina Faso. Le partite si disputeranno dal lunedì al venerdì, dopo le ore 19. Le due semifinali, con gara unica, sono in cartellone giovedì 5 luglio alle ore 20 e 21, mentre la finale parmigiana per il terzo e quarto posto e per il primo e secondo posto è in programma domenica 8 luglio alle ore 9.30 e 10.30. La squadra che conquisterà il primo posto del podio cittadino avrà così accesso alla finale romana dove si confronterà con le squadre vincitrici delle altre sette città italiane, senza dimenticare però che il calcio è, e deve restare, soltanto un bellissimo sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia