19°

Strajè-Stranieri

Il re degli Akan abbraccia il popolo della Costa d'Avorio

Il re degli Akan abbraccia il popolo della Costa d'Avorio
0

di Chiara De Carli

Profumi, colori e sapori della Costa d’Avorio hanno invaso la Villa del Fulcino di San Polo di Torrile in occasione della festa degli Akan. Una serata impreziosita dalla presenza del re Yao Kouamé Yves. Il sovrano degli Akan è arrivato accompagnato dal parlamentare ivoriano Jean Paul Soro. «Questa non è una semplice festa: è bella ma non ci si deve fermare all’aspetto ludico. Questi momenti devono servire per tramandare le nostre tradizioni visto che le nuove generazioni le stanno un po' perdendo. Lo scopo della serata dev'essere quello di aiutare soprattutto i più giovani, cresciuti lontano dalla Costa d’Avorio, a mantenere quei rituali e quei valori che per noi sono importanti in modo che, quando rientreranno “a casa” sapranno come comportarsi correttamente», ha commentato il re. 
L'incontro è stato anche l’occasione per approfondire tematiche politiche di questo Paese sfibrato da un decennio di contrasti terminati solo lo scorso anno dopo un sanguinoso conflitto. Un incontro  informale, dato che la tradizione vuole che il re parli attraverso un portavoce. «Non intervengo come re ma come un fratello chiamato da altri fratelli per parlare di cultura – ha esordito Yao Kouame Yves -. Il mio popolo è emigrato in Costa d’Avorio nel 1720 in seguito alla guerra del 1701 in Ghana. La colonizzazione ha poi diviso il regno degli Akan in due gruppi distinti fino al 1960 quando, al raggiungimento dell’indipendenza della Costa d’Avorio, il primo presidente ha iniziato il ripristino dell’autorità morale dei re. Da allora, la scolarizzazione delle donne ha quasi raggiunto quella maschile ed è stata abolita ufficialmente la pratica dei matrimoni combinati». 
Una guida moderna, impegnata oggi nella ricostruzione dell’identità unitaria della tribù nonostante la diaspora. «Il mio appello agli ivoriani è di lavorare uniti: l’Europa, dove siamo ora, ha conosciuto tante crisi ma è sempre riuscita a superarle con la coesione. In questo momento l’apporto degli ivoriani all’estero è molto importante per tutta la Costa d’Avorio». L'intervento del re si è concluso con un appello: «Ricordate che siete stranieri e che il razzismo esiste anche da noi. Vivete in armonia: il popolo africano non conosce la violenza e tutti i problemi hanno sempre una soluzione serena. Il rispetto delle leggi e delle regole di chi vi ospita è fondamentale: se vi comporterete correttamente, ci sarà sempre qualcuno disposto ad aiutarvi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017