21°

28°

Strajè-Stranieri

Multiculturale: perchè fare Festa

Multiculturale: perchè fare Festa
3

L’ultima tappa del viaggio dentro la Festa Multiculturale è fra le organizzazioni di volontariato, le vere protagoniste di questa manifestazione. Il loro lavoro inizia molto lontano dall’afa di questi giorni, nelle sere invernali in cui si riuniscono per decidere insieme come sarà la festa dei mille colori. Sono organizzazioni che si occupano di temi interculturali ma non solo, associazioni del volontariato, sportive, di promozione sociale ma anche cooperative, in tutto 107.
Abbiamo chiesto loro perché partecipare alla festa. Ecco alcune delle risposte.

Partecipo alla festa perché…
Perché l’ambiente è di tutti, per tutti e con tutti,
perché la sua difesa deve essere una priorità universale,
perché alberi e uccelli non hanno cittadinanza!
WWF Parma

Partecipo alla festa per la convivenza con il diverso.
Il cibo, come la lingua parlata, contiene e trasporta la cultura di chi la pratica e deposita tradizioni e identità di gruppo; il cibo, più della parola, si presta a mediare fra culture diverse perché è più facile e immediato.
Voce Nuova Tunisia

1) Mi sembra giusto stare in contatto con la gente del mio paese, l’Indonesia,  e di tutto mondo.
2) Mi piace cucinare e offrire cibi della mia terra.
Associazione Rela Hati Indonesiana

Perché per noi la Festa Multiculturale è la convivialità delle differenze, come diceva Don Tonino Bello.
Di Mano in Mano

Si assapora la multiculturalità dal suo lato fraterno, in cui la condivisione non si filosofeggia ma si VIVE!
Maendeleo Italia

La Festa Multiculturale per noi è un patrimonio di biodiversità e l'attenzione all'ambiente è uno dei suoi caratteri fondativi. Non si può mancare.
Legambiente Parma

Partecipiamo alla Festa Multiculturale per la prima volta quest'anno con un progetto di video illustrazioni che si chiama "Storia di Nessuno", dell'illustratore Dimitri Corradini con i testi di una dei membri dell'associazione Sui Generis, Francesca Mastracci. Crediamo che attraverso questo lavoro, che è una semplice favola video illustrata, possiamo dare il nostro contributo per sensibilizzare le persone sul tema dell'immigrazione, coinvolgendole nella vita di una persona che potrebbe essere chiunque tra noi. Ma non anticipiamo troppo, preferiamo veniate a vederla a Collecchio il 7 luglio alle 21, allo Spazio incontri.
Sui generis

Vorrei/ vorremmo promuovere uno sviluppo equilibrato, l'agire responsabile e partecipato, secondo una logica di sviluppo sostenibile dei singoli e delle istituzioni, con azioni volte al coinvolgimento delle Comunità di Migranti e della società civile. Perché la Festa è un luogo che riunisce migranti e italiani in un’occasione per pensare insieme. L'associazione Mani, infatti, lavora appoggiando attività di cooperazione decentrata il cui obiettivo è dare supporto a comunità lontane che lavorano per ricercare una propria autonomia.
Mani

Partecipiamo perché è una festa!!! È un’occasione unica per incontrare e conoscere tanti ragazzi di nazionalità diversa, un modo “alternativo” di parlare con loro del servizio civile per spiegare cosa significhi impegnarsi in un progetto di cittadinanza attiva, essere utili agli altri facendo un’esperienza unica. 
Cercate quattro giovani sagome colorate: vi spiegheranno cos’è il Servizio Civile, a chi è rivolto, quanto dura e come fare per partecipare.
Copesc

Perché si respira la libertà. E la libertà non è stare su un albero, la liberta è partecipazione!
ADAS Provinciale, ADISCO Regionale, ADMO Parma, AIDO Provinciale, AVIS Comunale di Collecchio

Le GIRAFFE partecipano alla Festa Multiculturale perché…
Sono CURIOSE , e la Festa è tutto un programma, tutta una sorpresa.
Perché le GIRAFFE alla FESTA
si divertono
incontrano
filmano
dialogano
propongono
s’ispirano
fotografano
denunciano
“caraffano”
Le giraffe

Sotto un tetto troviamo la bellezza delle diversità delle culture. La diversità  è un grande dono. Per quanto riguarda la cultura, è un’opportunità perché possa brillare. Questo è per noi un buon motivo per partecipare alla Festa Multiculturale.
Comunità Indiana Sejuti di Parma

Viaggio nella Festa Multiculturale - PRIMA PARTE - Le storie dal Mondo

                                                              SECONDA PARTE - Viaggio fra le cucine

FESTA MULTICULTURALE - Il programma del secondo weekend



 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    08 Luglio @ 19.46

    Certo una rassegna come questa vale prorpio il terzo articolo; del resto siamo nell'era della tolleranza e delle direttive dittatoriali europee ... solo questi fanno festa nel loro territorio di conquista.

    Rispondi

  • luca

    08 Luglio @ 16.53

    non trovo alcuna motivazione per festeggiare!!!

    Rispondi

  • mauro

    07 Luglio @ 17.09

    9 e mezzo alla gazzetta che mette la notizia al secondo posto; e quando la passera' al primo, 10 e lode.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat