Strajè-Stranieri

E' festa per i cristiani africani. Oggi si prega al Toscanini

E' festa per i cristiani africani. Oggi si prega al Toscanini
2

  Dall’Africa a Parma: arriva anche quest’anno nella nostra città il Festival of praise and care, un evento etnico - religioso e culturale che richiama gli africani da tanti angoli di Italia.

 L’appuntamento è per oggi dalle 15, all'Auditorium Toscanini di via Cuneo: sarà una grande festa che celebrerà la ricchezza dei valori culturali del popolo africano. 
Il tema di questa edizione è «Alzate le mani e lodate il Signore». I cristiani africani, residenti fra Torino, Lodi, Milano, Cremona, Piacenza, Reggio, Mantova, Modena, si riuniranno per lodare e ringraziare Dio nella loro splendida lingua d’origine.
 Una preghiera speciale sarà dedicata al flagello delle uccisioni incessanti dei cristiani, nelle regioni settentrionali della Nigeria e in altre parti del continente, dove i fedeli si trovano ad affrontare la persecuzione a causa della loro fede.
 Il Festival of praise and care, diventato un evento annuale, dal 2008 è organizzato da un gruppo che porta lo stesso nome, in collaborazione con Zoe Pentecostal Mission, per portare gli africani provenienti da tutta Italia a pregare insieme nei loro dialetti locali, con i loro abbigliamenti tipici, accompagnati dagli strumenti musicali tradizionali.
 Si uniscono alla festa anche gli africani dell’Etiopia, Camerun, Ghana e Nigeria. 
Anche i parmigiani, come nelle precedenti edizioni, sono invitati a partecipare per condividere questo momento importante, scoprire di più della cultura africana, della sua musica, dei suoi valori e pregare insieme come fratelli, contro ogni forma di violenza religiosa e fanatismo. 
«Cerchiamo tutti insieme di utilizzare la musica per predicare l’amore, la tolleranza e la pace in Africa, perché la nostra voce arrivi ai governanti e ai leader africani affinché facciano il necessario e possano essere ricordati dai posteri per questo - sottolinea la fondatrice del gruppo, Mabel Olufunmilayo Adenitire -. L’intolleranza religiosa, unita alla violenza politica, sta lasciando nell’arretratezza il continente africano: noi dobbiamo pregare e lavorare insieme per invertire questa tendenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    17 Luglio @ 10.42

    Vediamo se i nostri amichetti tanto emancipati di sinistra condividono gli ideali di libertà di culto e di ESISTENZA, oppure del fatto che li ammazzino come mosche non gli può fregar di meno! Gli ricordo che anche i cristiani africani hanno la pelle scura, non si sa mai, magari pensano che siano bianchi cattivi andati la per rubare e basta...

    Rispondi

  • giuliana

    14 Luglio @ 22.35

    Siamo stati tutti chiamati a condividere e firmare la petizione "Salviamo i cristiani" che necessita di almeno 10.000 firme. La petizione è stata scritta dallla scrittice Silvana De Mari ed è ospitata da firmiamo .it Ulteriori informazioni su www.http://silvanademari.iobloggo.com/ Leggete anche il post datato 9 luglio, ma anche i precedenti. In quello dell'8 giugno (sotto il titolo "primavera araba"), sdm spiega i motivi della nascita dell'associazione laica e apartitica "Salviamo i cristiani". Questa associazione, presieduta da Silvana De Mari, ha organizzato una manifestazione per mercoledì 18 luglio, a Roma, aperta a tutti coloro che vogliono far sentire la propria voce contro la crescente discriminazione, persecuzioni e stragi nei confronti dei cristiani. Siamo anche noi colpevoli se continuiamo a spegnere i riflettori sui massacri di cristiani compiuti nei paesi africani. Chiunque creda nei valori assoluti e universali della sacralità della vita, della dignità di ogni persona e della libertà, tra cui quella religiosa, cui ogni essere umano ha diritto, è pregato di firmare la petizione a questo link http://www.firmiamo.it/salviamo-i-cristiani#petition

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà