-3°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: Bertolini, tolleranza zero e punizioni esemplari

Ricevi gratis le news
4

MODENA – «Il pestaggio a sangue da parte del padre di una ragazza islamica, colpevole solo di non indossare il velo e di vivere all’occidentale, è un fatto aberrante. È il simbolo della preoccupante presenza, nella nostra società, di individui apparentemente e fintamente integrati, ma pronti a picchiare ed anche uccidere i propri famigliari in nome di una feroce ideologia integralista. L'ultimo grave fatto di cronaca, in un centro commerciale a Modena, ferisce non solo la giovane che lo ha subito, ma offende anche i valori fondanti della nostra società. È un fatto che va oltre alla violenza, e la aggrava motivandola con precetti religiosi e culturali che sono totalmente incompatibili con i principi della nostra carta costituzionale». Lo afferma il vicepresidente dei deputati Pdl, la modenese Isabella Bertolini, presidente dell’Associazione Valori e Libertà.
«L'islam radicale, che vuole le donne schiave, sottomesse, segregate e non integrate, si sta pericolosamente diffondendo all’interno della nostra società, agevolato – aggiunge Bertolini – anche da politiche multiculturali che fanno passare come integrate persone che non lo sono affatto e che meritano punizioni esemplari e di essere cacciati dall’Italia e da qualsiasi paese civile. Emerge nuovamente la realtà di un radicalismo islamico che non è conseguenza, come vorrebbero fare passare i fautori del multiculturalismo e del politicamente corretto, di una condizione di emarginazione sociale ed economica. Un radicalismo che trova terreno fertile tra persone apparentemente integrate, anche sotto il profilo economico e lavorativo. La lista di quelle che si possono definire delle vere e proprie martiri per la libertà è lunga».
«Su questo ennesimo e grave fatto lesivo della libertà personale» Isabella Bertolini presenterà «un’ennesima interrogazione parlamentare, per chiedere al Governo di promuovere iniziative, anche legislative, volte a garantire il rispetto dei diritti umani e civili delle donne islamiche presenti in Italia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    13 Agosto @ 14.32

    cos'e' che si dovrebbe mettere al bando? la sharia? e come si fa a mettere al bando una cosa che non esiste qua da noi?

    Rispondi

  • Shunkakan

    12 Agosto @ 11.32

    Sono le ennesime chiacchere al vento del politici che prima li fanno entrare senza controllo aprendo le frontiere a tutti, fanno leggi che li tutelano tipo l'indulto, vanno anche a trovarli in galera, gli garantiscono casa, sanità, asili per i figli e libertà di culto poi, quando vedono che la stragrande maggioranza delle persone comincia a stufarsi sul serio di essere presa per i fondelli se ne saltano fuori con le solite frasi " tolleranza zero e punizioni esemplari" già sentite e risentite. Cari politici se si vuole andare avanti ed evitare una rivoluzione, che farebbe saltare anche le vostre adorate poltrone, bisogna che la piantiate di parlare a vanvera e che cominciate ad agire: la gente vuole I FATTI NON LE PAROLE!

    Rispondi

  • giuliana

    12 Agosto @ 09.46

    Sarebbe sufficiente una piccola integrazione della costituzione dove si specifichi che l'Italia ripudia ogni idologia totalitaria -nazismo, islamismo, comunismo- e in particolare sia messa al bando la sharia, in quantocontraria ai principi fondamentali dei diritti di libertà, uguaglianza e dignità di ogni essere umano.

    Rispondi

  • katiatorri

    11 Agosto @ 11.49

    tolleranza zero e punizioni esemplari,iniziamo da chi ha portato gli italiani sull'orlo dell'abisso come ad esempio il governo per cui lei alzava la manina non che gli altri fossewro molto meglio ma sentire certe frasi da far west da gente abituata a farsi mantenere in parlamento mi irrita

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5