-1°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: Bertolini, tolleranza zero e punizioni esemplari

4

MODENA – «Il pestaggio a sangue da parte del padre di una ragazza islamica, colpevole solo di non indossare il velo e di vivere all’occidentale, è un fatto aberrante. È il simbolo della preoccupante presenza, nella nostra società, di individui apparentemente e fintamente integrati, ma pronti a picchiare ed anche uccidere i propri famigliari in nome di una feroce ideologia integralista. L'ultimo grave fatto di cronaca, in un centro commerciale a Modena, ferisce non solo la giovane che lo ha subito, ma offende anche i valori fondanti della nostra società. È un fatto che va oltre alla violenza, e la aggrava motivandola con precetti religiosi e culturali che sono totalmente incompatibili con i principi della nostra carta costituzionale». Lo afferma il vicepresidente dei deputati Pdl, la modenese Isabella Bertolini, presidente dell’Associazione Valori e Libertà.
«L'islam radicale, che vuole le donne schiave, sottomesse, segregate e non integrate, si sta pericolosamente diffondendo all’interno della nostra società, agevolato – aggiunge Bertolini – anche da politiche multiculturali che fanno passare come integrate persone che non lo sono affatto e che meritano punizioni esemplari e di essere cacciati dall’Italia e da qualsiasi paese civile. Emerge nuovamente la realtà di un radicalismo islamico che non è conseguenza, come vorrebbero fare passare i fautori del multiculturalismo e del politicamente corretto, di una condizione di emarginazione sociale ed economica. Un radicalismo che trova terreno fertile tra persone apparentemente integrate, anche sotto il profilo economico e lavorativo. La lista di quelle che si possono definire delle vere e proprie martiri per la libertà è lunga».
«Su questo ennesimo e grave fatto lesivo della libertà personale» Isabella Bertolini presenterà «un’ennesima interrogazione parlamentare, per chiedere al Governo di promuovere iniziative, anche legislative, volte a garantire il rispetto dei diritti umani e civili delle donne islamiche presenti in Italia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    13 Agosto @ 14.32

    cos'e' che si dovrebbe mettere al bando? la sharia? e come si fa a mettere al bando una cosa che non esiste qua da noi?

    Rispondi

  • Shunkakan

    12 Agosto @ 11.32

    Sono le ennesime chiacchere al vento del politici che prima li fanno entrare senza controllo aprendo le frontiere a tutti, fanno leggi che li tutelano tipo l'indulto, vanno anche a trovarli in galera, gli garantiscono casa, sanità, asili per i figli e libertà di culto poi, quando vedono che la stragrande maggioranza delle persone comincia a stufarsi sul serio di essere presa per i fondelli se ne saltano fuori con le solite frasi " tolleranza zero e punizioni esemplari" già sentite e risentite. Cari politici se si vuole andare avanti ed evitare una rivoluzione, che farebbe saltare anche le vostre adorate poltrone, bisogna che la piantiate di parlare a vanvera e che cominciate ad agire: la gente vuole I FATTI NON LE PAROLE!

    Rispondi

  • giuliana

    12 Agosto @ 09.46

    Sarebbe sufficiente una piccola integrazione della costituzione dove si specifichi che l'Italia ripudia ogni idologia totalitaria -nazismo, islamismo, comunismo- e in particolare sia messa al bando la sharia, in quantocontraria ai principi fondamentali dei diritti di libertà, uguaglianza e dignità di ogni essere umano.

    Rispondi

  • katiatorri

    11 Agosto @ 11.49

    tolleranza zero e punizioni esemplari,iniziamo da chi ha portato gli italiani sull'orlo dell'abisso come ad esempio il governo per cui lei alzava la manina non che gli altri fossewro molto meglio ma sentire certe frasi da far west da gente abituata a farsi mantenere in parlamento mi irrita

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video