12°

22°

Strajè-Stranieri

Immigrazione: Bertolini, tolleranza zero e punizioni esemplari

4

MODENA – «Il pestaggio a sangue da parte del padre di una ragazza islamica, colpevole solo di non indossare il velo e di vivere all’occidentale, è un fatto aberrante. È il simbolo della preoccupante presenza, nella nostra società, di individui apparentemente e fintamente integrati, ma pronti a picchiare ed anche uccidere i propri famigliari in nome di una feroce ideologia integralista. L'ultimo grave fatto di cronaca, in un centro commerciale a Modena, ferisce non solo la giovane che lo ha subito, ma offende anche i valori fondanti della nostra società. È un fatto che va oltre alla violenza, e la aggrava motivandola con precetti religiosi e culturali che sono totalmente incompatibili con i principi della nostra carta costituzionale». Lo afferma il vicepresidente dei deputati Pdl, la modenese Isabella Bertolini, presidente dell’Associazione Valori e Libertà.
«L'islam radicale, che vuole le donne schiave, sottomesse, segregate e non integrate, si sta pericolosamente diffondendo all’interno della nostra società, agevolato – aggiunge Bertolini – anche da politiche multiculturali che fanno passare come integrate persone che non lo sono affatto e che meritano punizioni esemplari e di essere cacciati dall’Italia e da qualsiasi paese civile. Emerge nuovamente la realtà di un radicalismo islamico che non è conseguenza, come vorrebbero fare passare i fautori del multiculturalismo e del politicamente corretto, di una condizione di emarginazione sociale ed economica. Un radicalismo che trova terreno fertile tra persone apparentemente integrate, anche sotto il profilo economico e lavorativo. La lista di quelle che si possono definire delle vere e proprie martiri per la libertà è lunga».
«Su questo ennesimo e grave fatto lesivo della libertà personale» Isabella Bertolini presenterà «un’ennesima interrogazione parlamentare, per chiedere al Governo di promuovere iniziative, anche legislative, volte a garantire il rispetto dei diritti umani e civili delle donne islamiche presenti in Italia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    13 Agosto @ 14.32

    cos'e' che si dovrebbe mettere al bando? la sharia? e come si fa a mettere al bando una cosa che non esiste qua da noi?

    Rispondi

  • Shunkakan

    12 Agosto @ 11.32

    Sono le ennesime chiacchere al vento del politici che prima li fanno entrare senza controllo aprendo le frontiere a tutti, fanno leggi che li tutelano tipo l'indulto, vanno anche a trovarli in galera, gli garantiscono casa, sanità, asili per i figli e libertà di culto poi, quando vedono che la stragrande maggioranza delle persone comincia a stufarsi sul serio di essere presa per i fondelli se ne saltano fuori con le solite frasi " tolleranza zero e punizioni esemplari" già sentite e risentite. Cari politici se si vuole andare avanti ed evitare una rivoluzione, che farebbe saltare anche le vostre adorate poltrone, bisogna che la piantiate di parlare a vanvera e che cominciate ad agire: la gente vuole I FATTI NON LE PAROLE!

    Rispondi

  • giuliana

    12 Agosto @ 09.46

    Sarebbe sufficiente una piccola integrazione della costituzione dove si specifichi che l'Italia ripudia ogni idologia totalitaria -nazismo, islamismo, comunismo- e in particolare sia messa al bando la sharia, in quantocontraria ai principi fondamentali dei diritti di libertà, uguaglianza e dignità di ogni essere umano.

    Rispondi

  • katiatorri

    11 Agosto @ 11.49

    tolleranza zero e punizioni esemplari,iniziamo da chi ha portato gli italiani sull'orlo dell'abisso come ad esempio il governo per cui lei alzava la manina non che gli altri fossewro molto meglio ma sentire certe frasi da far west da gente abituata a farsi mantenere in parlamento mi irrita

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

ravanelli

GUSTO LIGHT

La ricetta - Sformato di carote e ravanelli

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Attuato il 73% del programma" Video

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

1commento

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

torino

Stamina, nuova inchiesta: fermato Vannoni. Stava per lasciare l'Italia

gran bretagna

10 anni dal caso Maddie. E ora Scotland Yard segue una nuova pista

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport